prenota

Anno VIII

venerdì, 3 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Giornata del prematuro: la pediatria dell'ospedale Apuane si tinge di viola

giovedì, 25 novembre 2021, 12:36

Anche quest'anno la neonatologia dell'ospedale Apuane di Massa si è tinta di viola per celebrare i piccoli ospiti in occasione della giornata mondiale del prematuro, che si è svolta nei giorni scorsi. Le volontarie dell'associazione "Mani di mamma" per l'occasione, hanno donato al reparto, diretto da Graziano Memmini, kit di accoglienza fatti con cura ed amore: cappellini, coperte e scaldacollo per i piccoli. 

Nell'ospedale Apuane, come promosso dalla Società italiana di neonatologia, è previsto, già fin dalle prime fasi dell'epidemia Covid-19, di poter ridurre al minimo la separazione tra genitori e piccoli pazienti, nell'intento di garantire la prosecuzione dell'allattamento al seno e proteggere l'avvio del processo di genitorialità, sempre nel rispetto delle norme igieniche per il rischio Covid-19.

Il personale infermieristico e medico dell'Unità operativa di Pediatria continua incessantemente il proprio lavoro di assistenza e supporto, oltre che professionale, per garantire la miglior esperienza nascita a questi bambini e alle loro famiglie.

In Italia nascono ogni anno oltre 30mila prematuri (il 7% del totale), cioè bambini che vengono al mondo prima della 37esima settimana di età gestazionale, dato che non sembra essersi modificato significativamente ad eccezione delle donne in gravidanza che hanno contratto il Sars-Cov-2, in cui la prematurità ha avuto un’impennata, con il 19.7% di nascite pretermine, come è emerso dal Registro nazionale Covid-19 istituito dalla Società italiana di neonatologia (Sin).

Quest'anno per celebrare la giornata, la Sin, insieme a Vivere Onlus, coordinamento delle Associazioni dei genitori, ha previsto varie iniziative volte a sensibilizzare e accrescere la consapevolezza sul problema delle nascite premature tra cui: "Zero separation", che sostiene la vicinanza dei genitori al neonato per rafforzare le connessioni emotive fondamentali per lo sviluppo neuro cognitivo del bambino e che determinano effetti positivi sulla salute neuro-comportamentale a distanza. Il contatto pelle a pelle e l’allattamento al seno, per esempio, sono momenti essenziali per un sano sviluppo del neonato e per questo ogni bambino ha il diritto di beneficiare sempre della presenza dei genitori. Occorre pertanto garantire il più possibile la vicinanza genitori-neonato, anche nel difficile periodo che stiamo vivendo e dovrebbe diventare l’approccio principale nei primi momenti di vita tra madre e neonato ed essere mantenuta e promossa all’interno delle strutture ospedaliere.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:43

Eventi natalizi, Del Nero: «Grazie a chi si è impegnato per rendere ancora più accogliente la nostra città»

L’assessore al Commercio Daniele Del Nero ha illustrato oggi alla commissione 5 presieduta da Mario Lancioni il cartellone di appuntamenti organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con associazioni di categoria e privati in occasione delle feste natalizie


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:41

Per le festività nel centro di Massa tornano la Fiera di Natale, artigiani, operatori non professionisti ed associazioni del territorio

Domenica 5, 12 e 19 dicembre in centro a Massa arriva la Fiera di Natale: i tradizionali banchetti saranno, per l’occasione, posizionati nella parte lato mare di Largo Matteotti e lungo la corsia di viale E. Chiesa in direzione mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:37

Ospedali al fianco delle donne: premio Bollini Rosa agli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest

Salgono a 354 gli ospedali italiani impegnati nella promozione della medicina di genere che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l'universo femminile ma anche quelle che riguardano trasversalmente uomini e donne in ottica di genere


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:32

Non si ferma all’alt degli agenti: trasportava cocaina, arrestato marocchino

Nel corso dell’ultimo mese la polizia ha potenziato il servizio di capillare controllo del territorio nella frazione Marina di Carrara, con particolare riguardo alla prevenzione e al contrasto del traffico stupefacenti mediante l’impiego delle Squadre Volanti del commissariato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 dicembre 2021, 13:41

Inaugura il “Largo donne del marmo” in località Tarnone a Carrara

Venerdì 3 dicembre alle ore 10:30 si terrà la cerimonia di intitolazione del “Largo Donne del Marmo” nei pressi dell’ex Stazione della Ferrovia Marmifera in località Tarnone a Carrara, alla presenza delle autorità locali


giovedì, 2 dicembre 2021, 10:14

I Supereroi Acrobatici arrivano dal cielo e fanno tappa all’Ospedale del Cuore di Massa

Decorare l’«Albero del Cuore» insieme ai supereroi preferiti, per strappare un sorriso ai piccoli degenti: un invito per tutti i bambini della città


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara