Anno XI 
Domenica 25 Settembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
14 Agosto 2022

Visite: 254

Giovedì sera a Marina di Massa, nella splendida cornice di villa Cuturi, la città ha reso omaggio alla prima ballerina della Scala, Alice Mariani.

Circa trecento le persone giunte ad applaudire la giovane ballerina che oltre alle straordinarie capacità artistiche ha rivelato doti di semplicità ed umiltà rarissime nel mondo dello spettacolo. Il premio Obelisco città di Massa, consistente nella riproduzione in marmo dell'obelisco di piazza degli Aranci, è stato consegnato alla Mariani dalle mani del sindaco Francesco Persiani a rappresentare tutta la comunità massese.

Un lunghissimo applauso ha accolto la ballerina, evidentemente commossa per l'affetto riservatole e il Sindaco, nell'elogiarla, ha rimarcato come determinazione e sacrifici possano permettere di raggiungere traguardi importanti. Il suo successo, condiviso da tutta la città, deve essere quindi uno stimolo per tutti i giovani che si affacciano al mondo del lavoro.  

La serata, condotta magistralmente da Fabio Cristiani, è iniziata con la proiezione di una video-intervista ad Alice, condotta da Franco Frediani e registrata dal video-maker Fabio Aiazzi. Ha visto poi esibirsi il corpo di ballo delle allieve della scuola di Lorna Wilkinson, una scuola vera e propria istituzione massese da cinquanta anni attiva sul territorio e dove Alice ha mosso i primi passi. Al momento della premiazione, che ha visto salire sul palco la prima ballerina, Franco Frediani, l'ideatore e organizzatore del premio, evidentemente soddisfatto della riuscitissima serata ha lanciato la proposta di legare il premio ad una successiva esibizione dell'artista premiato nel Teatro Guglielmi che proprio da pochi giorni è stato dissequestrato e presto vedrà l'agognata riapertura.. La proposta, condivisa dal Primo cittadino, lascia ben sperare nel poter organizzare l'evento, compatibilmente con gli impegni che d'ora in avanti per Alice saranno sempre maggiori.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Comitato dei Cittadini per la chiusura di Cava Fornace intervengono in merito alla Cava Fornace dopo il 18 settembre data…

"La deputata Martina Nardi del Pd, per coprire le responsabilità dell'amministrazione regionale guidata dal…

Spazio disponibilie

La Società della Salute della Lunigiana, con deliberazione della giunta esecutiva, ha approvato l'avviso pubblico per il conferimento dell'incarico di…

Dopo varie perplessità da parte di diversi utenti, Circolo PD Carrara Centro fa il punto della situazione riguardo al servizio…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Alessandro Nicodemi non crede più alle promesse elettorali fatte sulle bonifiche, ma anche il vicepresidente del Movimento 5 stelle, Riccardo…

"Non fare le bonifiche - ha affermato Andrea Figaia - ha il sapore della beffa. Il comunicato sindacale unitario CGIL,…

L’associazione Ducato di Massa è indignata con il sindaco Francesco Persiani perché non ha concesso Piazza Aranci per riportare la…

Emessa allerta codice gialloper rischio Idrogeologico idraulico reticolo minore, temporali forti dalle ore 12 sabato, 24 settembre alle ore…

Spazio disponibilie

A pochi giorni dalle elezioni il coordinamento del Partito Comunista Italiano di Massa  Carrara, chiama tutte le comuniste e i…

Una volta individuata la sede provvisoria per le classi del biennio dell'Istituto alberghiero Minuto di Marina di Massa per…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie