Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
25 Novembre 2022

Visite: 559

Una nuova casa per il Centro antiviolenza 'Donna chiama donna'. “Non è un semplice taglio del nastro: nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne abbiamo abbiamo voluto dare un segnale tangibile della vicinanza delle istituzioni e del territorio a chi ne ha bisogno”.

Ha inaugurato oggi, venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne la nuova sede del Centro antiviolenza 'Donna chiama donna' del Comune di Carrara gestito dal Cif Carrara a seguito di avvisi pubblici sin dal 2010. La nuova sede di piazza Lodovici è all'interno di un immobile di proprietà del Comune di Carrara, già casa del custode dell’ex Tribunale, rimasta inutilizzata da parecchi anni e ha potuto essere rimessa a nuovo e arredata grazie ai contributi di Fondazione Marmo, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, oltre ai contributi per l’antiviolenza della Regione Toscana e della Fondazione Marcegaglia. All'inaugurazione, oltre alla sindaca Serena Arrighi e all'assessore al Sociale Roberta Crudeli, hanno partecipato anche  Bernarda Franchi, presidente di Fondazione Marmo, Antonio Simonini, segretario generale della Fondazione CrC,  Nella Pisani, presidentessa del Cif, Francesca Menconi, responsabile del centro antiviolenza, e numerose personalità delle istituzioni, delle associazioni del terzo settore e della società civile.

“Questa non è una semplice inaugurazione di una nuova sede – dice Roberta Crudeli -, è un gesto concreto che tutti noi: istituzioni, associazioni del terzo settore e Fondazioni facciamo per aiutare le donne in difficoltà. Non è un caso, d'altronde, che abbiamo voluto fare di questa apertura il cardine delle celebrazioni di questo 25 novembre. Il centro antiviolenza 'Donna chiama donna' è molto di più di un'eccellenza di cui la nostra città va fiera da quasi 20 anni, ma è un importantissimo presidio sul territorio e un imprescindibile sostegno per tante donne che, purtroppo, si trovano costrette ad affrontare una quotidianità fatta di violenza e soprusi di ogni genere”.

"È stato un gran lavoro – riporta Nella Pisani-, ma siamo molto soddisfatte della nuova sede”. “Questo nuovo spazio - aggiunge  Francesca Menconi - ha grandi potenzialità, legate anche all’ampio cortile esterno che potrà ospitare eventi e incontri pubblici volti a promuovere i diritti e la parità e i talenti delle donne. Il CIF Carrara ODV è molto grato a coloro che, con i loro contributi, hanno reso possibile la realizzazione dei lavori all’interno della struttura”

“Come Fondazione Marmo – sottolinea Bernarda Franchi - ci sentiamo grati al Cif Carrara e al Comune per tutte quelle iniziative che possano contribuire a contrastare la violenza sulle donne. Siamo orgogliosi di aver contribuito alla nascita della nuova casa del Centro Antiviolenza ‘Donna chiama Donna’, una sede più efficiente dove accogliere le donne che chiedono aiuto o informazioni e qui possono trovare volontarie e professioniste esperte pronte ad ascoltarle e a sostenerle nel loro percorso”.




Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Dalle ultime direttive, sembra proprio che arriverà una vera e propria installazione massiccia di antenne di telefonia su tutto il…

Domenica 5 febbraio dalle ore 17 al Jack Rabbit a Massa  ci sarà il terzo incontro dedicato alla situazione…

Spazio disponibilie

Continuano gli attacchi all’assessore del comune di Carrara Moreno Lorenzini. Il politico sembra incontrare le antipatie dei partiti di ogni…

Domani 31 gennaio alle ore 15 il coordinamento comunale di Forza Italia Massa e l'associazione Massa Futura, insieme al consigliere…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Domani al circolo arci "Spazio Alber1ca, in piazza Alberica 1 a Carrara, si terrà il secondo incontro, dei tre…

Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana comunica che sono aperte le iscrizioni (𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼) a due nuovi corsi integrali e di…

"Nella riunione dell’11 gennaio convocata dall’assessore Paolo Balloni con delega all’ambiente, al fine di discutere ed approfondire il tema della…

Dal 2 al 5 febbraio alla Villa Cuturi, l’associazione musicale Diapason APS con il patrocinio del Comune di Massa organizza…

Spazio disponibilie

La sezione AISM di Massa Carrara ha a disposizione 3 posti per giovani dai 18 ai 28 anni per svolgere il servizio…

Orgoglio e soddisfazione per l’assessore del comune di Massa Elena Mosti, invitata a partecipare e intervenire al forum nazionale degli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie