Anno XI 
Sabato 3 Dicembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
21 Novembre 2022

Visite: 132

Potrebbe suscitare una fin troppo facile ilarità, tenendo conto delle temperature e del meteo dei giorni scorsi, ma il codice della strada fissando determinati obblighi non tiene conto delle evoluzioni annuali del clima: come ogni anno, infatti, è entrata in vigore a partire dal 15 novembre 2022 e lo resta fino al 15 aprile 2023 l'ordinanza del dirigente del Servizio Tecnico della Provincia di Massa-Carrara che istituisce l'obbligo di circolare sulle strade di competenza della Provincia di Massa-Carrara con speciali pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio, o in alternativa, di circolare disponendo a bordo del veicolo, di idonei mezzi antisdrucciolevoli.

L'obbligo vale, come precisa  l'ordinanza,  dove è presente apposita segnaletica, così come prevista dal codice della strada e dal suo Regolamento di attuazione, ed è valido anche al di fuori del periodo indicato al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Nel periodo in cui è in vigore l'obbligo i ciclomotori a due ruote e i motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.

Il provvedimento, come dettato dal codice della strada, regola nel periodo invernale la transitabilità sulle strade provinciali, che, lo ricordiamo, per lo più corrono nelle aree interne del territorio e soprattutto in zone di montagna.

L'ordinanza è stata adottata in considerazione del fatto che durante i periodi di possibile formazione di ghiaccio sul piano viabile e di precipitazioni a carattere nevoso, si sono riscontrati disagi per la circolazione stradale anche con un aumento degli incidenti, disagi che condizionano pesantemente il regolare deflusso del traffico lungo le strade provinciali.

Occorre evitare quindi che i veicoli in difficoltà possano produrre blocchi della circolazione ed essere fonte di pericolo per gli altri utenti della strada, rendendo per altro difficoltoso se non impossibile l'espletamento dei servizi emergenza, pubblica utilità, antighiaccio e sgombero neve.  

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A novembre, con tanto di conferenza stampa a Marina di Massa l’amministrazione comunale ha inaugurato un appartamento e l’intera…

La Regione Toscana ha disposto misure di immediato sostegno a favore di famiglie e attività economiche e produttive colpite dagli…

Spazio disponibilie

"La Regione quali soluzioni intende attuare nel breve periodo per risolvere l'emergenza marmettola? Serve una soluzione che non comporti costi…

Una perturbazione interesserà la Toscana a partire dalla serata di oggi, venerdì 2 dicembre e per il fine settimana. A…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Quando si ha necessità di assumere un lavoratore domestico, è importante valutare con attenzione tutta una serie di aspetti…

Il viaggio dentro la tempesta (Helicon editore) è il titolo dell’ultima fatica letteraria della nostra collega, scrittrice, Angela…

L'incontro previsto per il giorno 1 dicembre con titolo 'La povertà di nuovo emergenza sociale' è stato rinviato al giorno…

Spazio disponibilie

A margine della mostra pittorica di Stefano Carlo Vecoli "COLORE e FORMA, tra Sogno e Realtà", dopo il grande successo…

L'amministrazione - è scritto in una nota - come promesso dallo stesso sindaco Francesco Persiani, si è già attivata per…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie