Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
28 Novembre 2022

Visite: 216

Un contributo per illuminare e addobbare i paesi della montagna in queste festività natalizie. La proposta arriva dal comitato Una montagna da salvare. La “favola” degli alberi di Natale in miniatura posizionati nei paesi della montagna massese ha suscitato stupore in città. C’è chi, alla vista dell’arrivo del camion con gli alberelli, ha pensato a un venditore oppure chi, alla vista del piccolo abete collocato nelle strade o nelle piazze, ha pensato si trattasse di un alberello abbandonato.

Insomma, la vicenda ha di che far parlare: “Siamo consapevoli della crisi economica ed energetica che stiamo vivendo – osserva il presidente dell’associazione Insieme e del comitato Una montagna da salvare, Daniele Tarantino - ma è importante dare un segnale alla popolazione residente proprio come gesto di attenzione verso quella parte di territorio. Come comitato Una montagna da salvare, con l’associazione culturale Insieme, ci proponiamo per contribuire a far sì che anche nelle frazioni montane si possa respirare l’atmosfera natalizia che si vive altrove. Noi siamo disposti a dare il nostro contributo”. Il comitato è nato un paio di anni fa per promuovere ogni iniziativa utile e necessaria, volta a tutelare l'ambiente, la sicurezza, la salute e la qualità della vita dei cittadini residenti nonché sensibilizzare l'opinione pubblica e tutti gli organi istituzionali sulle tematiche della zona a monte. E lo fa, anche animando le frazioni con luci e addobbi di Natale.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Dalle ultime direttive, sembra proprio che arriverà una vera e propria installazione massiccia di antenne di telefonia su tutto il…

Domenica 5 febbraio dalle ore 17 al Jack Rabbit a Massa  ci sarà il terzo incontro dedicato alla situazione…

Spazio disponibilie

Continuano gli attacchi all’assessore del comune di Carrara Moreno Lorenzini. Il politico sembra incontrare le antipatie dei partiti di ogni…

Domani 31 gennaio alle ore 15 il coordinamento comunale di Forza Italia Massa e l'associazione Massa Futura, insieme al consigliere…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Domani al circolo arci "Spazio Alber1ca, in piazza Alberica 1 a Carrara, si terrà il secondo incontro, dei tre…

Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana comunica che sono aperte le iscrizioni (𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼) a due nuovi corsi integrali e di…

"Nella riunione dell’11 gennaio convocata dall’assessore Paolo Balloni con delega all’ambiente, al fine di discutere ed approfondire il tema della…

Dal 2 al 5 febbraio alla Villa Cuturi, l’associazione musicale Diapason APS con il patrocinio del Comune di Massa organizza…

Spazio disponibilie

La sezione AISM di Massa Carrara ha a disposizione 3 posti per giovani dai 18 ai 28 anni per svolgere il servizio…

Orgoglio e soddisfazione per l’assessore del comune di Massa Elena Mosti, invitata a partecipare e intervenire al forum nazionale degli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie