prenota

Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Rascals, il fumetto apuano sfonda in tutta Italia

domenica, 14 giugno 2015, 13:01

di mario ceccarelli

Rascals, un fumetto autoprodotto, realizzato, scritto e ideato tutto nella nostra provincia. Quando i sogni diventano realtà, abbiamo incontrato l'autore e ci siamo fatti raccontare la sua storia.

Daniele Luciani, in arte Dan Lucifer's, lavora come web design e graphic design, da sempre amante del fumetto, inizia a scrivere qualcosa per bambini, poi, come dice lui "per togliermi quel diabete che si stava creando nella ossa", ha deciso di dedicarsi ad un progetto che prevedeva un pubblico più adulto. Rascals nasce da due idee precedenti, un fumetto comico ambientato nel mondo dei tatuaggi, da cui poi sono stati presi tutti i personaggi, togliendo l'idea umoristica iniziale e una seconda idea di un mondo un po' più violento, con samurai e bande brutali di uomini da strada, che si mischiano in un racconto intricato, ma semplice da seguire, che incolla il lettore al fumetto, dando vivacità al racconto.

La realizzazione del primo numero dura circa un anno, esce nel marzo 2014 e i numeri stampati terminano abbastanza velocemente. Passa un po' di tempo prima che l'autore decida di mettere mano al secondo numero. Siamo ad aprile 2015 quando viene poi finalmente presentato il secondo volume, la famiglia delle "Canaglie", nel frattempo cresce. La prima presentazione del secondo fumetto, viene fatta in casa del "coach", del team delle canaglie, Massimiliano Mortignoni, alla Heavybolter di Carrara, la prima sorpresa è che questa volta ad affiancare Luciani, c'è la splendida Elisa Meccheri, che si occuperà dei colori e della seconda copertina "variant".

Non ci vuole molto per completare il secondo successo, la storia inizia a prendere piede, il team delle canaglie (come piace chiamarlo a noi) inizia a girare per l'Italia, come dice Mortignoni "Un'estate ricca di fiere e saloni", quella che hanno iniziato, da Carrara (città natale), il fumetto viene portato in tutti i migliori saloni di fumetto, a Torino, Roma, Rimini, La Spezia, ecc.. Le date è possibile seguirle dal loro sito http://www.rascalscomics.com/

 

Ma cosa racconta questo fumetto?

Nel primo episodio "Tradimento", come viene riassunto nel loro sito:

"Jack e Marv sono rispettivamente un tatuatore e un piercer, titolari del piccolo tattoo shop "Doughty Tattoo Rascals".
La tranquilla spensieratezza delle loro giornate viene spazzata via nel momento in cui un manipolo di persone senza troppi scrupoli decide di impossessarsi di un antico manufatto in loro possesso... Trafficanti d'arte?
Forse... ma alcune leggende narrano di una pratica segreta, appartenente ad un passato dimenticato, che permetteva tramite aghi e pigmenti particolari di manipolare e deviare i flussi energetici interni al corpo umano (in linea con le teorie orientali dei meridiani e quelle indiane dei nadi), per curare malattie o per attribuire ai soggetti interessati particolari abilità.

Questo l'incipit di Rascals, fumetto scritto e disegnato da Daniele Luciani (Dan Lucifer)"

Un racconto fantascientifico, ma che ha radici fondate in teorie orientali di agopuntura insomma, non volgiamo raccontarvi molto di più per togliervi la soddisfazione di leggerlo, però vi assicuriamo che dentro questo fumetto c'è molto di più, una storia d'amore che finisce male e la partenza per un viaggio che lascia il lettore con tanta suspance. Un racconto con un inizio e una fine, al quale però non si può arrivati al termine della lettura, non chiedere all'autore il fumetto successivo. Luciani, ha programmato per questo progetto tra le 8 e le 12 uscite, la terza non dovrebbe avere tempi lunghi come nel caso della seconda.

Nel secondo episodio "Il tatuaggio", i due protagonisti Jack e Marv, non si incontreranno mai, per una seria di coincidenze, arrivati da Iwama, il loro maestro che gli aveva affidato il manufatto del volume 1, si trovato costretti a dividersi, non mancheranno i colpi di scena, combattimenti e sorprese mozzafiato. Nuovi personaggi avranno modo di entrare a far parte anche loro del modo Rascals, nella dedica lasciataci dall'autore del fumetto, nel secondo volume, c'è infatti uno di questi nuovi personaggi cattivi con la didascalia "Vieni a giocare con me", dedica per cui ringraziamo Dan Lucifer's e che giriamo a tutti gli amanti del fumetto.

Chi volesse acquistare il fumetto infatti potrà farlo anche dal sito: www.rascalscomics.com/

Sarà una lettura affascinante, coinvolgente e disegnata su tavole stupende, abbinate a colori intriganti che renderanno la vostra lettura armoniosa. Adesso non resta che aspettare il terzo episodio di Rascals.

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 16 febbraio 2019, 13:14

I carri allegorici sfilano al Carnevale di Mulazzo

Il primo appuntamento per la sfilata dei carri di Carnevale allestiti dalla Pro Loco di Mulazzo, è per domenica 24 febbraio, dalle 14.30 in poi, nella piazza del comune ad Arpiola


giovedì, 14 febbraio 2019, 17:35

I Campionati della Geografia cercano volontari

Considerata la notevole mole di lavoro organizzativo e di assistenza gli organizzatori cercano volontari. Non è necessario per chi volesse aiutare, partecipare a tutte le tre sessioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:21

Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in scena al teatro Garibaldi di Carrara

“Occident express” - questo il titolo della pièce teatrale - è uno spettacolo tratto da una storia vera, cruda tanto da far male. Un viaggio onirico accompagnato dalle musiche proposte dai componenti dell’orchestra disposti ad anfiteatro - nella semi oscurità


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:31

In visita alle cave e al centro storico di Carrara i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo

Sono partiti nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì, alla scoperta delle cave e poi del centro storico di Carrara, i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo, che accompagnano Ottavia Piccolo nello spettacolo “Occident Express”, in scena sul palco della Sala Garibaldi nell’ambito della stagione di prosa promossa da comune di Carrara...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:52

Le più belle storie d'amore fra le stelle

Questo venerdì, 15 febbraio, la sera dopo la festa degli innamorati, il planetario comunale "A. Masani" in via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, dedicherà il suo appuntamento pubblico settimanale, alle ore 21,15, al tema "Le più belle storie d'amore fra le stelle"


giovedì, 14 febbraio 2019, 12:30

"Incontro con l'artista" a Spazio Repetti

Sabato 16 febbraio alle ore 18,00, nell’ambito della mostra personale dell’artista Nicola Domenici “Angeli e Demoni” inaugurata lo scorso 25 gennaio, a Spazio Repetti a Carrara si parlerà di scultura e arte contemporanea


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara