prenota

Anno 1°

venerdì, 24 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Apuana Corporate, l’idea geniale della fabbrica diffusa del visionario Claudio Morelli, ha trionfato alla Makers faire di Roma

domenica, 25 ottobre 2015, 19:18

di vinicia tesconi

E’ un ottimista, un fiducioso, un creativo, un genio. Claudio Morelli, carrarese, inventore della stampa fotografica su marmo con colori ecologici, artigiano del marmo per dna familiare ma proiettato nella più avanzata e tecnologica dimensione del presente, ha creato un ponte tra la tradizione della sapiente manualità  delle maestranze locali e la capillarità della diffusione internazionali dei prodotti che offre la rete e ha lanciato la sua “fabbrica diffusa” targata Carrara nel mondo ottenendo, all’impatto, immediati e notevoli riscontri.

Il suo progetto è risultato il vincitore della sezione “ Il digitale per fare business” dello Smau nazionale  tenutosi a Milano, ed è stato presentato a Roma, la scorsa settimana, presso l’università Sapienza nell’ambito della Makers Faire – la fiera mondiale della creatività.“Una volta tanto, con orgoglio, vedrò sulla stampa, non solo locale, il nome di Carrara legato a qualcosa di positivo, anzichè alle solite notizie da terzo mondo che ci fanno apparire da sempre nemici di tutto e tutti.” Ha commentato Morelli dopo che la notizia della sua vittoria è apparsa sulle riviste specializzate. “

Nonostante la concorrenza agguerrita siamo riusciti ad entrare a far parte di un gruppetto di quattro imprese in Italia, premiate a pari merito per aver favorito l'introduzione delle tecnologie digitali in un contesto produttivo di tipo tradizionale; nello specifico ad AC è stato riconosciuto il forte potenziale impatto sullo sviluppo territoriale in conseguenza dell'innovativo modello di business adottato, sia nella fase di aggregazione, che di organizzazione della produzione tra le aziende facenti parte la rete di imprese, accomunate dal marchio AC.

”Un’ottima partenza per le 22 ditte che hanno creduto nella potenzialità dell’idea di Claudio Morelli e che si sono associate in questa collaborazione. Morelli sostiene di aver preso spunto, per lanciarsi in questa impresa da un testo motivazionale che racconta la storia di Steve Prefontaine, il mezzofondista americano autore di una folle gara nei 5000 m alle olimpiadi di Monaco nel 1972, nella quale restò in fuga per tutto il percorso  e terminò al quarto posto negli ultimi metri, continuando a sfidare se stesso e  le sue possibilità.

“Mi piace pensarmi ispirato da questo concetto per cercare di tirare la volata al territorio in cui vivo, che mai come in questo momento pieno  di tanti rischi ed opportunità, ha bisogno di trovare fra i suoi abitanti, coloro che hanno voglia di creare un mondo migliore.”

La sfida è appena iniziata. Alla grande. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:29

Marco Vichi incontra i lettori a Palazzo Ducale a Massa

Ritorna Marco Vichi con il Commissario Bordelli. L’appuntamento è previsto per domenica 26 gennaio alle ore 18.00 nella sala della ex Presidenza (1° piano) a Palazzo ducale a Massa 


venerdì, 24 gennaio 2020, 10:03

Mostra documentaria per la "Giornata della Memoria"

In occasione delle celebrazioni della giornata della memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto, la Sezione di Pontremoli dell’Archivio di Stato di Massa ha allestito una mostra documentaria dal titolo: Pontremoli 1938-1945. L’applicazione delle leggi razziali nei documenti dell’Archivio di Stato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 gennaio 2020, 14:00

Scoperte ed osservazioni astronomiche del 2019

L'incontro settimanale presso il planetario comunale "A. Masani" di Marina di Carrara sarà intitolato: "Scoperte ed osservazioni astronomiche del 2019"


giovedì, 23 gennaio 2020, 13:12

Accademia di Belle Arti: talk con gli artisti Sun Yuan e Peng Yu

Un altro grande evento internazionale, sabato 25 gennaio ore 15.00 all'Accademia di Belle Arti di Carrara, che ospiterà gli artisti cinesi Sun Yuan e Peng Yu, protagonisti alla scorsa Biennale di Venezia, impegnati in un talk con gli studenti e il pubblico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 gennaio 2020, 11:26

Riapre il Teatro degli Animosi di Carrara con “Il giardino dei ciliegi” di Cechov

Con la riapertura del Teatro degli Animosi a Carrara dal 29 gennaio (ore 21) va in scena in esclusiva regionale il nuovo spettacolo del regista premio Ubu Alessandro Serra. Si apre così un cartellone frutto della collaborazione fra l’Amministrazione comunale e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus fortemente incentrata sulla scena...


giovedì, 23 gennaio 2020, 00:12

“A metà strada”: il brano di Martina Pitanti, artista emergente del panorama apuano

Esce il 24 gennaio l’inedito di Martina Pitanti, artista apuana emergente, che si è distinta particolarmente al premio “Mimì sarà” la scorsa estate, arrivando in semifinale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara