prenota

Anno 1°

venerdì, 5 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Lo spettacolo “Duet” conclude la rassegna teatrale “Carrara Contemporanea”

venerdì, 18 maggio 2018, 11:11

Promossa da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e comune in collaborazione con Fondazione Romaeuropa, la rassegna ha portato alla Sala Garibaldi di Carrara spettacoli con un’attenzione particolare verso il teatro contemporaneo. Romaeuropa è un festival di indiscusso valore e di respiro internazionale; motore di produzione, condivisione e diffusione culturale attraverso un ampio network internazionale e locale, di cui fanno parte Istituzioni, Ambasciate e centri di produzione e diffusione della creazione artistica contemporanea (dal profilo ufficiale del Festival).

In Duet Quanti siamo davvero quando siamo noi due? trilogia Werner Schwab di Dante Antonelli/collettivo SCHLAB con Valentina Beotti e Enrico Roccaforte (produzione Fattore K. in collaborazione con collettivo SCHLAB), due attori, uomo e donna, attraversano il percorso alcolico delirante delle quattro coppie che strutturano il lavoro originale di Werner Schwab nell’opera Sovrappeso, Insignificante: Informe – una cena europea, per realizzare una riscrittura radicale del dramma in funzione di una performance sulla molteplicità degli stati dell’essere in una coppia. Una coppia che si celebra con il cibo, reprimendo il desiderio di mangiare l’altro. Una coppia europea con un passato ingombrante e un presente soppresso dall’impossibilità di avere un’unione totale.

Per la prevendita la biglietteria della Sala Garibaldi in via Verdi (tel. 0585/777160), è aperta martedì 22 maggio, con orario 10.00/12.30 e 17.00/18.30 e il giorno dello spettacolo con orario 10.00-12.30 e 18.00 – 21.00. Biglietti: posto unico € 10,00 ridotto € 5,00 (per under 30 e abbonati alla stagione di prosa della Sala Garibaldi di Carrara). Info: Ufficio Cultura 0585 641393-510.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 3 giugno 2020, 08:42

La musica non si ferma alla scuola media A. Dazzi

Quando si dice: "La musica unisce". Sembra una frase fatta, trita e ritrita. Eppure, se pensiamo alla quarantena da cui pian piano stiamo uscendo, è stata proprio la musica suonata e cantata dai balconi a regalarci conforto, facendoci sentire per un momento insieme, vicini e pieni di speranza


lunedì, 1 giugno 2020, 17:17

Francesco Gabbani in radio con “Il sudore ci appiccica”

"Viceversa", l'ultimo singolo di Francesco Gabbani, presentato al Festival di Sanremo 2020, si è rivelato una grande successo: dopo essersi aggiudicato il podio sul palco dell'Ariston, è stato certificato platino  e il video ha superato i 42 milioni di views su YouTube


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 1 giugno 2020, 14:29

Il “Premio Montale Fuori di Casa” conferito dal web a Rodolfo Vettorello per la Sezione Poesia

Dopo l’inevitabile stop imposto, come a tutte le attività anche a quelle culturali, ritornano alcuni fra gli appuntamenti preventivati dal Premio Montale Fuori di Casa prima dello scoppio della pandemia


giovedì, 28 maggio 2020, 23:13

Il cielo in letteratura

Questo venerdì 29 maggio, i seguitissimi appuntamenti di "Planetario on line", i video che sostituiscono le lezioni previste al planetario comunale di Marina di Carrara, avranno stavolta come tema "Il cielo in letteratura"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 09:36

La scomparsa di Mercurio e Venere

Per un paio d'ore dopo il tramonto, nella sera del 24 maggio, sono stati visibili, nel cielo, verso nord ovest, vicini fra loro, una sottilissima falce di Luna, Mercurio e Venere. Nella foto, delle ore 21:36:12, ora estiva, di Dusan Baruffetti, ripresa con un normale macchina fotografica dotata di un...


venerdì, 22 maggio 2020, 16:06

Carta di Viareggio, il primo premio va all'istituto Artemisia Gentileschi di Massa

E’ andato alla classe 5a C indirizzo grafico-visivo dell’istituto Artemisia Gentileschi di Massa il primo premio, pari a 7 mila euro, del concorso Carta di Viareggio rivolto ai licei artistici e agli istituti tecnici e professionali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara