prenota

Anno 1°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Il caso Galileo: fra storia, scienza e luoghi comuni

mercoledì, 13 giugno 2018, 14:08

di mario ceccarelli

Questo venerdì, 15 giugno, alle ore 21,15, l'appuntamento settimanale presso il Planetario "A. Masani" di Marina di Carrara sarà dedicato a "Il caso Galileo: fra storia, scienza e luoghi comuni". 

La vicenda del grande scienziato pisano è centrale, coi suoi aspetti positivi e negativi, nella storia della cultura europea (e non solo), e su di essa molto si è detto e scritto, non sempre obiettivamente e disinteressatamente. La conferenza ripercorrerà, in rigoroso ordine cronologico, i fatti astronomici, teologici, storici ed umani che han portato alla condanna ed all'abiura di Galileo, inquadrandoli nelle conoscenze scientifiche dei secoli precedenti e successivi. Come spesso accade, le semplificazioni eccessive molte volte rischiano di travisare la verità storica e scientifica di un momento fondante della cultura occidentale e occorre "spulciare" tra i documenti per scoprire come le grandi rivoluzioni culturali e scientifiche nascano talvolta su piccoli dettagli, solo apparentemente banali. Solo così ognuno sarà poi realmente libero di formarsi una propria idea, più circostanziata, della vicenda.
Al termine dell'incontro non mancherà l'osservazione dei moti della volta celeste sotto la cupola del planetario e, meteo permettendo, l' abituale e gradito appuntamento con l'osservazione diretta nel cielo, ad occhio nudo ed al telescopio, degli oggetti astronomici visibili nel cielo in questo periodo. Fra questi la Luna e i pianeti Giove, Venere e Saturno, cui Galileo dedicò fondamentali osservazioni coi suoi primi cannocchiali.
Ricordiamo che il planetario si trova in via Bassagrande, in uno dei locali della scuola elementare del Paradiso, a pochi metri dall'ingresso all'area della chiesa della SS. Annunziata. E' gradita la segnalazione della propria partecipazione, via telefono o sms (333/1731533), o tramite l'indirizzo mail del planetario stesso: planetario@comune.carrara.ms.it

Nell'immagine; Galileo sessantenne (da un ritratto a disegno di Ottavio Leoni, 1624. Firenze. Biblioteca Marucelliana)

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 22 ottobre 2018, 11:41

Proseguono le iniziative di “Ottobre in Biblioteca” in piazza Gramsci a Carrara

Martedì 23 ottobre, alle ore 16.30, l’area piccoli della Biblioteca “Lodovici” ospita “Famiglie e musica in biblioteca”. Si tratta di un percorso di conoscenza e dialogo attraverso la musica per bambini da zero a sei anni, inserito nell’ambito di “Nati per la Musica”


venerdì, 19 ottobre 2018, 09:24

Un ciclo di eventi per commemorare la fine della Prima Guerra Mondiale

L’associazione Apuamater ed il Comitato per la Promozione dei Valori Risorgimentali di Massa Carrara, con il patrocinio del comune di Carrara, hanno programmato un ciclo di eventi per commemorare la fine della Prima Guerra Mondiale, della quale corre, quest’anno, il centenario


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 ottobre 2018, 09:12

Lo Zaccagna aderisce all'iniziativa nazionale "Io leggo perché"

L'I.I.S. "D. Zaccagna" di Carrara informa che ,anche per questo anno,  ha aderito all'iniziativa nazionale di promozione della lettura organizzata dall'Associazione Italiana Editori "Io leggo perché"


mercoledì, 17 ottobre 2018, 11:41

“Autunno Apuano - Festa della Castagna” a Bosa di Careggine: pullman gratuito da Massa e Seravezza

Domenica 21 ottobre ritorna “Autunno Apuano”, la fierucola degli ultimi raccolti, organizzata dal Parco delle Apuane presso la propria azienda agricola di Bosa in occasione della “Festa della Castagna” di Careggine


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 ottobre 2018, 09:01

Il Balletto di San Pietroburgo al Teatro Civico di La Spezia: "La Bella Addormentata"

L’appuntamento è fissato per il 28 novembre alle 21 presso il Teatro Civico di La Spezia. In scena l’incanto delle coreografie e dei costumi di uno dei corpi di ballo più famosi al mondo


mercoledì, 17 ottobre 2018, 08:55

Aperta la prevendita per lo spettacolo in omaggio ad Alda Merini

A dieci anni dalla morte di Alda Merini, arriva l’omaggio teatrale scritto e diretto da Antonio S. Nobili che porta il pubblico dentro all’intimità più controversa e confusionaria della grande poetessa milanese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara