prenota

Anno 1°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Successo alla Caravella per l'evento solidale "Il ritmo del dono"

venerdì, 10 agosto 2018, 13:13

Folto pubblico l'8 agosto a Marina di Carrara nella location della Caravella per l'evento di solidarieta' "il ritmo del dono" serata di spettacolo organizzata da Avis comunale Carrara e Aics comitato provinciale con la collaborazione della Proloco di Marina di Carrara.

Una serata dedicata alla danza, alla musica, ma sopratutto voluta  con l'obiettivo di sensibilizzare le persone presenti sulla donazione di sangue e la promozione dello sport come stile di vita sano.

Sono intervenuti durante la manifestazione Luciano Franchi vicepresidente regionale Avis e Nicola Baruffi presidente comunale Avis Carrara, i quali hanno parlato della donazione del sangue e nella sua semplicità del prelievo ponendo anche il problema della carenza di questa pratica in estate.

Si sono esibite durante la serata le scuole di ballo:

Asd Clacsonbeauty Musical in brani di musical seguiti dall'insegnante Maria Corsini , Asd Comancheros Country Dancer con i loro balli country accompagnati dal Presidente Marcello Aquilano, Asd Dance Movements con vari brani, dal classico al moderm jazz,tip tap con i loro insegnanti Stefania Dallari e Daniele Bellani, Asd La Rosa Nera Dance Studio con due splendidi ballerini di latino americano seguiti da Elisa Bertelloni e Claudio Carniero, il gruppo della Urban Concept Academy Ssd con brani di hip hop,seguiti dal loro direttore artistico Massimiliano Mosti.

Durante la serata magistralmente presentata da Michela Pellegrini, Aics ha donato alla diocesi di Isofa nella Repubblica democratica del Congo una contributo di beneficenza raccolto durante il Trofeo di tennis “Play for Africa” Aics tenutosi nei mesi scorsi. A ricevere con gratitudine per aiutare gli ammalati che assistono, erano presenti Suor Graziana Elia e Padre Jaques.

Nel non semplice lavoro di organizzazione della serata Aics e Avis sono stati aiutati  e ringraziano con gratitudine : per il regolamento antincendio dalla Jonata Casini della Training & Consulting,con il supporto della Rex srl di Brescia, e della Dieffe srl; per la chiusura accessi e il controllo del ordine pubblico sono stati presenti per tutta la serata i volontari delll'Ekoclub Massa Carrara aiutati anche da Moruzzi Paolo.

Simone Scagnetti volontario Aics ha fotografato l'evento .

La Presidente Carla Peruta di Aics e il Presidente Avis Carrara Nicola Baruffi hanno manifestato grande soddisfazione e gratitudine per le esibizioni di tutti i piccoli e grandi artisti, insieme a tutti gli addetti che si sono prestati volontariamente alla buona riuscita della serata.

Un ringraziamento particolare a Marilena Baratta Vice presidente del comitato Aics per il coordinamento organizzativo , alle volontarie Chiara Bigini e Giulia Giovanelli , un grazie a Binelli Francesco del Cesvot per il sostengo di mediazione con gli enti. Un particolare ringraziamento al numeroso pubblico che ha partecipato rappresentando la citta' di Carrara e dintorni, ed anche la numerosa presenza di volontari Avis che spesso “dietro le quinte” operano per rispondere alle esigenze ed ai bisogni di quanti necessitano di trasfusioni per vivere e continuare a vivere.

Un ringraziamento finale alla Proloco di Marina di Carrara per il coordinamento sul luogo.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 9 dicembre 2018, 14:52

Ritrovata la guida turistica “Andiamo a Carrara!” del 1959: ristampata in tiratura limitata dal professor Mario Venutelli di Italia Nostra

Una guida turistica di quasi sessant’anni fa che non ha perso nulla del suo valore artistico e del suo interesse: “Andiamo a Carrara!” fu un pregevole lavoro di ricerca storica, geografica, artistica di Aldo Pisani e Mario Venutelli, arricchita da illustrazioni grafgiche realizzate da Cherubino Binelli


sabato, 8 dicembre 2018, 13:10

Mostra personale di Paolo Fiorellini a Spazio Repetti a Carrara

Spazio Repetti riapre le porte venerdì 14 dicembre alle ore 18,30 con la mostra personale “Automata” dell’artista Paolo Fiorellini. Allievo di Giuliano Tomaino, Fiorellini vive e lavora a Sarzana ed ha esposto in mostre collettive e personali, presentando  estemporanee e performance in Italia e all’estero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 20:04

Nella Marchesini, una pittrice Marinella ritrovata

E chi era Nella ce lo svela Franco Frediani, l'appassionato cultore di vicende massesi già autore del libro sulla Tonini, in un volume che raccoglie la biografia della pittrice e una rassegna dei suoi dipinti selezionati tra quelli eseguiti nei vari soggiorni massesi


venerdì, 7 dicembre 2018, 12:42

"Massa in Orbace" di Franco Frediani va in ristampa

Per soddisfare le numerose richieste dal 7 dicembre è disponibile nelle edicole e librerie la ristampa del primo volume di "Massa in Orbace", l'opera di Franco Frediani che, attraverso l'obiettivo del fotografo dilettante Luciano Guerra, ripercorre venti anni della nostra storia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 10:37

Terre di presepi, l'itinerario presepiale più lungo d'Italia apre in 100 città

Terre di Presepi mette in rete da cinque anni più di cento realtà tra città, paesi, parrocchie, presepisti dando vita all'itinerario dei giorni di Natale che muove più di un milione di visitatori e che si estende in Toscana e nelle regioni dell'Italia centrale limitrofe


venerdì, 7 dicembre 2018, 09:12

Astronomia e Nuovo Testamento

Stasera alle 21.15, presso il planetario comunale "A. Masani" di Marina di Carrara, si terrà una interessantissima lezione sul tema "Astronomia e Nuovo Testamento"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara