prenota

Anno 1°

sabato, 16 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

We all love MutaMenti: il festival è su Eppela

sabato, 11 agosto 2018, 09:50

Lunedì 13 alle 10 inizia la campagna di crowdfunding del festival MutaMenti edizione 2018 lanciata dall'Istituto Valorizzazione Castelli sulla piattaforma Eppela.

MutaMenti è nato due anni fa da una condivisione di passioni: la passione per la musica jazz e quella per i luoghi dell'arte e della cultura del nostro territorio provinciale. Spiegano gli organizzatori: “Abbiamo deciso di iniziare una campagna di crowdfunding perché amiamo quello che abbiamo costruito".

Questa raccolta non servirà a coprire l'intera realizzazione del festival - che prevede per quest'anno la partecipazione di 53 artisti e la realizzazione di 17 appuntamenti in 11 diversi comuni della provincia-, ma a chiudere un percorso lungo, a volte faticoso, ma certamente ricco di soddisfazioni e gratificazioni. In un anno di lavoro abbiamo trovato tanti sostenitori e tanti amici che hanno creduto e che credono nel nostro progetto e questo ci ha dato la forza per lanciarci anche in questa nuova sfida assieme ad Eppela.

La nostra campagna cerca di comunicare i molteplici significati del nostro progetto, sottolineando il valore del lavoro di tutti coloro che in esso sono coinvolti ed impegnati.

MutaMenti non è infatti una semplice rassegna di concerti serali, ma un progetto culturale che caratterizzandosi principalmente come festival jazz itinerante, racchiude una pluralità di obiettivi. Primo fra tutti, portare concerti e spettacoli in castelli, musei, biblioteche, borghi e teatri di 11 comuni della Provincia di Massa-Carrara aprendosi ad una musica che trova nel jazz il significato di incontro di culture e generi diversi. MutaMenti non è destinato agli addetti ai lavori o agli specialisti, ma è un festival votato all'incontro e alla ricerca del bello nell’arte, nella musica e nella cultura. E' una rassegna che cerca di non trascurare nessun aspetto nella cura dell'arte e dei luoghi della cultura contribuendo anche alla realizzazione di progetti musicali - come il cd Never Alone dedicato alle musiche di Michael Brecker e realizzato quest'anno dalla Monday Orchestra ,big-band che sarà ospite in questa edizione 2018- e destinando tutti gli introiti derivanti dalla bigliettazione degli spettacoli ad interventi su diversi beni storico-architettonici della provincia di Massa-Carrara.

MutaMenti valorizza la musica, i beni culturali, ma anche il lavoro faticoso e meraviglioso di tanti artisti che dedicano la loro vita alla ricerca musicale e di tante persone che quotidianamente si impegnano per mantenere e conservare la bellezza di luoghi e monumenti. E' quindi facile appassionarsi al nostro festival! Vi invitiamo pertanto a leggere il progetto (https://www.eppela.com/it/projects/18209-we-all-love-mutamenti, https://www.eppela.com/mutamenti) visitare la pagina fb e il sito, condividerlo, sostenerlo anche con piccoli contributi! E poi...se avete curiosità o dubbi, scriveteci al nostro indirizzo e-mail info@istitutovalorizzazionecastelli.it”

Aderire alla campagna e sostenere il progetto è molto semplice! Basta registrarsi o entrare in Eppela tramite il proprio account, effettuare un'offerta, scegliere, se si desidera, una delle 8 ricompense previste, fare il versamento con carta di credito o bonifico e, infine, sentirsi parte di qualcosa di importante, di un progetto in cui ognuno può trovare un frammento di sé!


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 14 febbraio 2019, 17:35

I Campionati della Geografia cercano volontari

Considerata la notevole mole di lavoro organizzativo e di assistenza gli organizzatori cercano volontari. Non è necessario per chi volesse aiutare, partecipare a tutte le tre sessioni


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:21

Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in scena al teatro Garibaldi di Carrara

“Occident express” - questo il titolo della pièce teatrale - è uno spettacolo tratto da una storia vera, cruda tanto da far male. Un viaggio onirico accompagnato dalle musiche proposte dai componenti dell’orchestra disposti ad anfiteatro - nella semi oscurità


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:31

In visita alle cave e al centro storico di Carrara i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo

Sono partiti nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì, alla scoperta delle cave e poi del centro storico di Carrara, i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo, che accompagnano Ottavia Piccolo nello spettacolo “Occident Express”, in scena sul palco della Sala Garibaldi nell’ambito della stagione di prosa promossa da comune di Carrara...


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:52

Le più belle storie d'amore fra le stelle

Questo venerdì, 15 febbraio, la sera dopo la festa degli innamorati, il planetario comunale "A. Masani" in via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, dedicherà il suo appuntamento pubblico settimanale, alle ore 21,15, al tema "Le più belle storie d'amore fra le stelle"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 12:30

"Incontro con l'artista" a Spazio Repetti

Sabato 16 febbraio alle ore 18,00, nell’ambito della mostra personale dell’artista Nicola Domenici “Angeli e Demoni” inaugurata lo scorso 25 gennaio, a Spazio Repetti a Carrara si parlerà di scultura e arte contemporanea


mercoledì, 13 febbraio 2019, 22:05

Omaggio a Giorgio De Chirico

Sono trentatre le opere in omaggio a Giorgio de Chirico che saranno esposte dal 23 febbraio alla Carrara Gallery di Piazza Alberica a Carrara (trentatre pezzi di pittura scultura + una performance durante la zona di inaugurazione)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara