prenota

Anno 1°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

We all love MutaMenti: il festival è su Eppela

sabato, 11 agosto 2018, 09:50

Lunedì 13 alle 10 inizia la campagna di crowdfunding del festival MutaMenti edizione 2018 lanciata dall'Istituto Valorizzazione Castelli sulla piattaforma Eppela.

MutaMenti è nato due anni fa da una condivisione di passioni: la passione per la musica jazz e quella per i luoghi dell'arte e della cultura del nostro territorio provinciale. Spiegano gli organizzatori: “Abbiamo deciso di iniziare una campagna di crowdfunding perché amiamo quello che abbiamo costruito".

Questa raccolta non servirà a coprire l'intera realizzazione del festival - che prevede per quest'anno la partecipazione di 53 artisti e la realizzazione di 17 appuntamenti in 11 diversi comuni della provincia-, ma a chiudere un percorso lungo, a volte faticoso, ma certamente ricco di soddisfazioni e gratificazioni. In un anno di lavoro abbiamo trovato tanti sostenitori e tanti amici che hanno creduto e che credono nel nostro progetto e questo ci ha dato la forza per lanciarci anche in questa nuova sfida assieme ad Eppela.

La nostra campagna cerca di comunicare i molteplici significati del nostro progetto, sottolineando il valore del lavoro di tutti coloro che in esso sono coinvolti ed impegnati.

MutaMenti non è infatti una semplice rassegna di concerti serali, ma un progetto culturale che caratterizzandosi principalmente come festival jazz itinerante, racchiude una pluralità di obiettivi. Primo fra tutti, portare concerti e spettacoli in castelli, musei, biblioteche, borghi e teatri di 11 comuni della Provincia di Massa-Carrara aprendosi ad una musica che trova nel jazz il significato di incontro di culture e generi diversi. MutaMenti non è destinato agli addetti ai lavori o agli specialisti, ma è un festival votato all'incontro e alla ricerca del bello nell’arte, nella musica e nella cultura. E' una rassegna che cerca di non trascurare nessun aspetto nella cura dell'arte e dei luoghi della cultura contribuendo anche alla realizzazione di progetti musicali - come il cd Never Alone dedicato alle musiche di Michael Brecker e realizzato quest'anno dalla Monday Orchestra ,big-band che sarà ospite in questa edizione 2018- e destinando tutti gli introiti derivanti dalla bigliettazione degli spettacoli ad interventi su diversi beni storico-architettonici della provincia di Massa-Carrara.

MutaMenti valorizza la musica, i beni culturali, ma anche il lavoro faticoso e meraviglioso di tanti artisti che dedicano la loro vita alla ricerca musicale e di tante persone che quotidianamente si impegnano per mantenere e conservare la bellezza di luoghi e monumenti. E' quindi facile appassionarsi al nostro festival! Vi invitiamo pertanto a leggere il progetto (https://www.eppela.com/it/projects/18209-we-all-love-mutamenti, https://www.eppela.com/mutamenti) visitare la pagina fb e il sito, condividerlo, sostenerlo anche con piccoli contributi! E poi...se avete curiosità o dubbi, scriveteci al nostro indirizzo e-mail info@istitutovalorizzazionecastelli.it”

Aderire alla campagna e sostenere il progetto è molto semplice! Basta registrarsi o entrare in Eppela tramite il proprio account, effettuare un'offerta, scegliere, se si desidera, una delle 8 ricompense previste, fare il versamento con carta di credito o bonifico e, infine, sentirsi parte di qualcosa di importante, di un progetto in cui ognuno può trovare un frammento di sé!


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 9 dicembre 2018, 14:52

Ritrovata la guida turistica “Andiamo a Carrara!” del 1959: ristampata in tiratura limitata dal professor Mario Venutelli di Italia Nostra

Una guida turistica di quasi sessant’anni fa che non ha perso nulla del suo valore artistico e del suo interesse: “Andiamo a Carrara!” fu un pregevole lavoro di ricerca storica, geografica, artistica di Aldo Pisani e Mario Venutelli, arricchita da illustrazioni grafgiche realizzate da Cherubino Binelli


sabato, 8 dicembre 2018, 13:10

Mostra personale di Paolo Fiorellini a Spazio Repetti a Carrara

Spazio Repetti riapre le porte venerdì 14 dicembre alle ore 18,30 con la mostra personale “Automata” dell’artista Paolo Fiorellini. Allievo di Giuliano Tomaino, Fiorellini vive e lavora a Sarzana ed ha esposto in mostre collettive e personali, presentando  estemporanee e performance in Italia e all’estero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 20:04

Nella Marchesini, una pittrice Marinella ritrovata

E chi era Nella ce lo svela Franco Frediani, l'appassionato cultore di vicende massesi già autore del libro sulla Tonini, in un volume che raccoglie la biografia della pittrice e una rassegna dei suoi dipinti selezionati tra quelli eseguiti nei vari soggiorni massesi


venerdì, 7 dicembre 2018, 12:42

"Massa in Orbace" di Franco Frediani va in ristampa

Per soddisfare le numerose richieste dal 7 dicembre è disponibile nelle edicole e librerie la ristampa del primo volume di "Massa in Orbace", l'opera di Franco Frediani che, attraverso l'obiettivo del fotografo dilettante Luciano Guerra, ripercorre venti anni della nostra storia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 10:37

Terre di presepi, l'itinerario presepiale più lungo d'Italia apre in 100 città

Terre di Presepi mette in rete da cinque anni più di cento realtà tra città, paesi, parrocchie, presepisti dando vita all'itinerario dei giorni di Natale che muove più di un milione di visitatori e che si estende in Toscana e nelle regioni dell'Italia centrale limitrofe


venerdì, 7 dicembre 2018, 09:12

Astronomia e Nuovo Testamento

Stasera alle 21.15, presso il planetario comunale "A. Masani" di Marina di Carrara, si terrà una interessantissima lezione sul tema "Astronomia e Nuovo Testamento"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara