prenota

Anno 1°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Una targa in ricordo del tenore Francesco Mannucci

giovedì, 11 ottobre 2018, 20:24

Dopo le targhe a Dante Fermo Marchetti, a Carolina Borbone duchessa di Berry, agli stampatori Frediani e ai musicisti celebrati alla Conca, Franco Frediani, proseguendo il percorso di valorizzazione di illustri personaggi massesi, rende omaggio ad un altro concittadino.

Lunedì 15, alle ore 12, alla presenza del sindaco Francesco Persiani, verrà infatti inaugurata in via Cavour al n° 30, una semplice lapide commemorativa a ricordo del tenore Francesco Mannucci. Saranno presenti anche i pronipoti Erica e Carlo, figli rispettivamente del nipote Cesare e della nipote Lucia, la famosa cantante del Quartetto Cetra. La cittadinanza è invitata tutta.

Tenore di fama nazionale, ma non solo,  Mannucci vide la luce a Massa il 25 febbraio del 1867 e in città compì gli studi sino alla maturità liceale, conseguita nel Regio Liceo Pellegrino Rossi. Gli studi universitari, condotti nell'Ateneo bolognese, lo premieranno con una meritata laurea in legge e il suo primo Studio legale aprirà i battenti  nel medesimo palazzo dell'abitazione di via Cavour.

La passione per il canto, che mai lo aveva abbandonato, avrà la meglio su quella dell'avvocatura, preferendo ai codici e ai commi, gli spartiti musicali.

Il debutto canoro avvenne nel gennaio del 1895 in occasione del carnevale. Il nostro Teatro Guglielmi lo vide interprete di una Traviata: due serate da tutto esaurito tra applausi scroscianti. E dal palcoscenico casalingo, al nostro artista si aprirà una brillantissima carriera che lo porterà a calcare  i teatri più prestigiosi d' Italia e d'Europa.  

Dal 1911 si dedicherà all'insegnamento  aprendo una scuola di canto dapprima a Bologna e in seguito a Milano dove resterà sino al 1937, anno in cui fa ritorno a Bologna. Per sfuggire ai bombardamenti della sopraggiunta guerra mondiale, si rifugia nella vicina Monte San Pietro, dove però trova morte naturale il 12 novembre 1943 all'età di 76 anni.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:21

Alessandro Haber e Boosta nuovi protagonisti del salotto letterario di IMM

Saranno molte le sorprese per i visitatori, locali e non, del Marble Café di quest'anno, durante la terza edizione di White Carrara Downtown, a calendario dal primo al 9 giugno


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:47

"Mettici la faccia!": Con-vivere cerca i volti per i manifesti 2019

Al via "Mettici la faccia" la campagna di ricerca volti per promuovere il Festival con-vivere. Una tradizione che si ripete fin dalla prima edizione, del principale evento promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, che quest’anno si terrà da giovedì 5 a domenica 8 settembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 maggio 2019, 10:15

“Giulietta & Romeo, tornano al liceo”: in scena il gruppo teatrale del Centro Giovanile di Carrara

L’appuntamento è per venerdì 24 maggio alle 21 presso l’Oratorio della chiesa delle Grazie a Carrara con ingresso libero e gratuito


mercoledì, 22 maggio 2019, 09:54

Strage di Capaci: a Marina di Carrara l’iniziativa “Vivi la Memoria”

Giovedì 23 maggio, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci, si terrà a Marina di Carrara l’iniziativa “Vivi la Memoria”, un importante momento di ricordo e di valorizzazione del Parco intitolato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 maggio 2019, 09:32

Alternanza Scuola-Lavoro al centro del progetto “La Buona Alternanza Plus”

Il 24 maggio dalle 9 alle 12,presso la saletta rossa della Camera di Commercio in piazza 2 Giugno a Carrara, si svolgerà il seminario tecnico relativo ad Alternanza Scuola Lavoro”. Il seminario è riferito al Progetto “La Buona Alternanza Plus” progettato e seguito da IAL Toscana con capofila l’I.I.S.


martedì, 21 maggio 2019, 14:45

L’architetto Paolo Camaiora racconta “I marmi e l’architettura del novecento a Carrara”: sabato all’autorità portuale

E’ l’autore del restauro della Sala Marmi dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, progetto che ha valso all’Istituto la vittoria del premio Art Bonus nel 2018. E’ uno dei più precisi e attenti storici locali, esperto di storia militare, di storia del comprensorio apuano e, ovviamente di architettura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara