prenota

Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Alla scoperta del 'Cielo d'inverno'

mercoledì, 9 gennaio 2019, 14:08

di mario ceccarelli

Questo venerdì, 11 gennaio alle ore 21,15 l'appuntamento presso il planetario comunale "Alberto Masani" di Marina di Carrara sarà dedicato al "Cielo d'inverno". L'incontro ha lo scopo di insegnare a riconoscere le costellazioni e gli oggetti astronomici visibili in questo periodo, oltre a prendere spunto dalla presentazione degli oggetti stessi (galassie, ammassi, nebulose, stelle giganti) per descriverne brevemente cosa sono gli oggetti stessi, la loro origine ed evoluzione.

Il cielo invernale è, probabilmente, il più bel cielo dell'anno; ricco di stelle luminose (fra cui primeggia Sirio, la stella più brillante del cielo) ma anche di ammassi e nebulose spettacolari, in molti casi assai più semplici da osservare di quanto normalmente si possa credere, dato che per alcuni di essi è sufficiente un binocolo o il semplice occhio nudo.
Metereologia permettendo la serata si concluderà con l'osservazione al telescopio degli oggetti descritti durante la lezione. Ricordiamo che il planetario è ospitato presso uno dei locali delle scuole elementari del Paradiso A, in via Bassagrande.


Nell'immagine: alcune delle più elusive e difficili nebulose gassose visibili nella costellazione di Orione. Si riconoscono: a sinistra la nebulosa denominata "Fiamma" (NGC 2024), al centro la nebulosa a riflessione NGC 2023 e, poco più in alto di quest'ultima la nebulosa soprannominata "testa di cavallo" (B33). E questa probabilmente la più famosa nebulosa oscura (di gas e polveri fredde) così soprannominata dato che sembra disegnare, sullo sfondo della luminosità della nebulosità che circonda in pratica tutta la costellazione di Orione, quasi la sagoma della testa di un cavalluccio marino. La stella più luminosa (a sinistra, in alto) è Alnitak, la stella più a sinistra delle tre stelle della celebre Cintura di Orione. Foto Nicola Guidoni (GAM).


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 20 giugno 2019, 10:34

Lettura ad alta voce in biblioteca a Carrara

L’appuntamento è per sabato 22 giugno, alle 18, presso la sala Gestri della biblioteca civica “Lodovici” in piazza Gramsci a Carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 10:33

Sfilata di moda a Palazzo Binelli

Domenica 23 giugno alle 18 a Palazzo Binelli a Carrara, il Volto della Speranza organizzerà la seconda edizione di "Comunque belle... Sfilando"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 09:43

Al via il Magione Beer Art Festival, l'unica manifestazione dove fumetti e birre artigianali si incontrano

Sette birrifici artigianali, un food track di 9 metri, wi-fi free su tutta la piazza e la prima semifinale di Vignette sul Ring


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:58

Per “T'immagini che storia” in programma al CAP le ultime iniziative

Ultimi eventi per la residenza artistica “T'immagini che storia” al CAP Centro Arti Plastiche di Carrara, a cura di Associazione Surus, costruiti intorno alla mostra “La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara”, a cura di Cristiana Barandoni, in corso fino al 23 giugno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:38

Realizzata col marmo di Carrara la scultura sul Molo Pagliari alla Spezia

E’ realizzata con il marmo di Carrara la scultura “Le Ali della Liberta” di Valter Tacchini inaugurata ieri sul Molo Pagliari alla Spezia


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:35

Agnese Innocente e Piefrancesco Poggi sono i prossimi ospiti de “I Salotti d’Autore”

Agnese Innocente, intervistata dal giornalista Claudio Laudanna, nel corso dell’appuntamento in programma giovedì 20 giugno, parlerà del suo libro a fumetti  “Il meraviglioso mago di Oz”. Nata a Carrara, Agnese Innocente ha sempre avuto la passione per il disegno e la narrazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara