prenota

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

"La scatola di legno": Simone Caffaz racconta la Shoah attraverso i ricordi di famiglia

martedì, 22 gennaio 2019, 15:03

di donatella beneventi

Una scatola di legno nascosta nel retrobottega, è uno scrigno di storie, incontri, lettere e ritagli di giornale che Esterina, anziana commerciante di Carrara, raccoglie nel corso del tempo, pazientemente, meticolosamente. La scatola aspetta, nessuno la nota, ma un giorno, alla chiusura dell'attività, Esterina la tira fuori e la apre per il nipote, ed instaura con lui un dialogo fatto di ore ed ore a leggere e raccontare, la storia di una famiglia ebrea che da Livorno a Carrara, ha conosciuto personalmente e nelle vite di altri che si sono inseriti nel percorso, l'orrore delle persecuzioni , delle leggi razziali e di tutto ciò che è importante non venga dimenticato per evitare che possa ripetersi. Quel nipote, è Simone Caffaz, giornalista, persona che ha ricoperto a Carrara incarichi di prestigio, uno per tutti, presidente dell'Accademia di Belle Arti per due mandati : sabato 26 gennaio alle ore 18 nella sala di rappresentanza del comune di Carrara,  verrà presentato il  libro "La scatola di legno", edito da Acrobat, già accolto con  entusiasmo  in anteprima a Villafranca.

Nell'introduzione , l'autore si definisce uno dei "30.000 ebrei in Italia ma solo per la ventura di esserci nato" e che cerca di comportarsi bene, pur non essendo uno stretto osservante della religione ebraica:  "il libro che avete tra le mani è il racconto di questo viaggio nel tempo. Un racconto che parte proprio dalla storia della mia famiglia che subì a pieno le discriminazioni e le persecuzioni ma riuscì, in modo avventuroso, a evitare la deportazione nei campi di sterminio".In questi giorni di commemorazioni in occasione della giornata della memoria, il racconto di Esterina per mezzo del nipote Simone, non mancherà di regalare grandi emozioni.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 23 aprile 2019, 14:57

Allo Spazio Repetti “La seconda pelle delle cose”

Appuntamento insolito a Spazio Repetti a Carrara, che dal 26 aprile all’11 maggio ospiterà le opere di alto artigianato dell’azienda “La seconda pelle delle cose” di Savona


domenica, 21 aprile 2019, 09:57

Tutto pronto per “Libertad”, il nuovo video di Ilary Z

Il brano si chiama Libertad ed il videoclip sarà girato a Ragusa Ibla e Marzamemi Venerdì e sabato 26 e 27 aprile da Ilaria Sacchetti, meglio conosciuta come Ilary Z. Un video musicale che farà ballare tutti tra i luoghi più suggestivi a ritmo di Zumba


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 09:46

Premio “Maresciallo Ciro Siciliano” per le scuole: c’è tempo fino al 16 maggio per la consegna degli elaborati

E’ stato prorogato al 16 maggio il termine ultimo per la consegna degli elaborati  delle scuole di Massa che partecipano al Premio “Maresciallo Ciro Siciliano - Pace giustizia libertà democrazia – Forno 13 giugno 1944-2019”  insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica


venerdì, 19 aprile 2019, 09:41

Campionati Italiani Geografia: i ragazzi del Liceo Classico" P.Rossi" all'Olimpico di Roma

Bella, divertente ed esaltante esperienza per quattro studenti della quinta Ginnasio del Liceo Classico "Pellegrino di Rossi" di Massa.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 09:31

“Crucifige, crucifige!”: la Pasqua dissacrante di Fronte Acciaio Cromato da oggi alla Tekè Gallery

Ogni Cristo ha la sua croce: da qui sono partiti Dominick Stahlberg e Stefanie Krome, il duo di scultori di Fronte Acciaio Cromato, per la realizzazione della loro ultima provocazione-riflessione artistica, in mostra dal 19 aprile presso la Tekè Gallery di Via Santa Maria a Carrara


giovedì, 18 aprile 2019, 11:46

Premio Mercurio d'Argento: la Fonderia d'Arte Massimo Del Chiaro è sponsor dell'iniziativa

Una tradizione che si rinnova nel tempo è l’attenzione  e il sostegno che la Fonderia d’Arte Massimo Del Chiaro di Pietrasanta riserva alle iniziative del territorio, partecipando con la realizzazione di fusioni studiate ad hoc


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara