prenota

Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Proiezione del docu-film "Massa Ferita" di Franco Fradiani

lunedì, 4 febbraio 2019, 09:13

Venerdì 8 febbraio ricorre il 74° anniversario del funesto bombardamento della città, il più terribile, il più devastante. Ad esserne maggiormente colpito il cuore stesso della città: dalla Chiesa di S. Sebastiano al palazzo Giorgini ex Diana-Paleologo, dalle case alla Conca al palazzo Appiani di via Dante, dal Genio Civile all'Esattoria. Buona parte dell'immagine storica della "Piccola Massa Dipinta" edificata in 900 anni da una comunità povera ma con qualche senso del bello, venne distrutta in pochi minuti.

La documentazione americana riferita a questo attacco, sicuramente presente in qualche archivio dell'U.S. Air Force, potrebbe forse darci una spiegazione di tanto accanimento. La furia dei piloti, che potevano abbassarsi indisturbati fino ai tetti (le loro sagome nell'abitacolo si distinguevano chiaramente) e veder bene cosa colpire, non ha una giustificazione "normale". Il miracolato Ezio Miniati, allora quindicenne, che si trovava proprio in piazza Aranci, racconta di aver visto a terra, vicino a un leone dell'obelisco, un tedesco morto. Uno, forse l'unico. Poiché proprio quel giorno 8 febbraio, alle sei del mattino, era iniziata l'operazione Fourth Term, il disastroso tentativo di sfondamento al Cinquale ad opera della V Armata americana. I piloti avrebbero, con più profitto, potuto sfogare la loro aggressività nella zona della battaglia, contro i tedeschi, che tra l'altro stavano mettendo in atto una offensiva vincente. Però la contraerea tedesca era molto valida e forse questo fu il motivo per cui scelsero invece piazza Aranci e la Conca. Furono momenti terribili, impressi indelebilmente negli occhi e nella mente di chi ebbe la sventura di assistervi.  

Tra questi, Ezio Miniati, Vittorio Jannello e il piccolo Emilio Colle che sopravvisse ai nonni. E venerdì 8 alle ore 17, nella Sala del Consiglio Comunale, Franco Frediani, col patrocinio del Comune, ha organizzato una cerimonia commemorativa del tragico evento. Sarà proiettato il docu-film "Massa Ferita" dello stesso Frediani e a seguire, Emilio Colle renderà testimonianza di quei giorni e lo storico Davide Del Giudice illustrerà le azioni inerenti al disastroso tentativo di sfondamento della Linea Gotica che costò la vita a centinaia di uomini.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 16 febbraio 2019, 13:14

I carri allegorici sfilano al Carnevale di Mulazzo

Il primo appuntamento per la sfilata dei carri di Carnevale allestiti dalla Pro Loco di Mulazzo, è per domenica 24 febbraio, dalle 14.30 in poi, nella piazza del comune ad Arpiola


giovedì, 14 febbraio 2019, 17:35

I Campionati della Geografia cercano volontari

Considerata la notevole mole di lavoro organizzativo e di assistenza gli organizzatori cercano volontari. Non è necessario per chi volesse aiutare, partecipare a tutte le tre sessioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:21

Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in scena al teatro Garibaldi di Carrara

“Occident express” - questo il titolo della pièce teatrale - è uno spettacolo tratto da una storia vera, cruda tanto da far male. Un viaggio onirico accompagnato dalle musiche proposte dai componenti dell’orchestra disposti ad anfiteatro - nella semi oscurità


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:31

In visita alle cave e al centro storico di Carrara i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo

Sono partiti nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì, alla scoperta delle cave e poi del centro storico di Carrara, i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo, che accompagnano Ottavia Piccolo nello spettacolo “Occident Express”, in scena sul palco della Sala Garibaldi nell’ambito della stagione di prosa promossa da comune di Carrara...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:52

Le più belle storie d'amore fra le stelle

Questo venerdì, 15 febbraio, la sera dopo la festa degli innamorati, il planetario comunale "A. Masani" in via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, dedicherà il suo appuntamento pubblico settimanale, alle ore 21,15, al tema "Le più belle storie d'amore fra le stelle"


giovedì, 14 febbraio 2019, 12:30

"Incontro con l'artista" a Spazio Repetti

Sabato 16 febbraio alle ore 18,00, nell’ambito della mostra personale dell’artista Nicola Domenici “Angeli e Demoni” inaugurata lo scorso 25 gennaio, a Spazio Repetti a Carrara si parlerà di scultura e arte contemporanea


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara