prenota

Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Storia dell'acqua nel Sistema Solare

giovedì, 7 febbraio 2019, 09:06

di mario ceccarelli

L'appuntamento pubblico serale (ore 21.15) di questo venerdì, 8 febbraio, presso il planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, sarà dedicato ad un tema solo apparentemente insolito: "Storia dell'acqua nel Sistema Solare".

L'acqua è infatti una componente essenziale per la vita, ed un composto relativamente comune e facile da ritrovare nell'universo, dato che coinvolge gli atomi dell'elemento più comune nell'universo stesso (l'idrogeno) e il terzo elemento per diffusione, l'ossigeno, che viene liberato da molte stelle, come "prodotto di scarto" nella loro evoluzione. Abbiamo quindi trovato acqua, prevalentemente allo stato di ghiaccio o come vapore, in nubi stellari, nell'atmosfera di alcune stelle particolarmente fredde, nei pianeti che si vanno via via trovando attorno alle stelle eccetera.

Nel nostro sistema solare l'acqua è un composto chimico relativamente diffuso. E' stata ritrovata, oltre che sulla Terra, in corpi celesti quali comete, asteroidi, satelliti di Giove, ed in tracce più o meno significative su Marte o sulla Luna, anche se è soltanto sulla Terra che l'acqua risulta sottoposta ad un ciclo (con passaggi continui dallo stato solido-liquido-gassoso) che la rende utile per forme di vita come noi attualmente la conosciamo.
Nella lezione si vedrà l'attuale e passata presenza di acqua nei corpi del sistema solare, come questa presenza abbia condizionato l'evoluzione dei corpi stessi, e quale potrebbe essere il destino futuro di questo composto chimico sul nostro pianeta. Dopo la lezione teorica ed alcune simulazioni dei movimenti della volta celeste sotto la cupola del planetario, a fine serata sarà possibile l'osservazione, meteorologia permettendo, degli oggetti astronomici (stelle, costellazioni, ammassi) visibili nel cielo di questo periodo, fra cui i pianeti Marte e Urano.



Nell'immagine: una foto della Cometa Hale Bopp, che illuminò i nostri cieli per più di un anno, nel 1997. Quasi la metà della massa di una cometa è composta da ghiaccio d'acqua (foto GAM).


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 16 febbraio 2019, 13:14

I carri allegorici sfilano al Carnevale di Mulazzo

Il primo appuntamento per la sfilata dei carri di Carnevale allestiti dalla Pro Loco di Mulazzo, è per domenica 24 febbraio, dalle 14.30 in poi, nella piazza del comune ad Arpiola


giovedì, 14 febbraio 2019, 17:35

I Campionati della Geografia cercano volontari

Considerata la notevole mole di lavoro organizzativo e di assistenza gli organizzatori cercano volontari. Non è necessario per chi volesse aiutare, partecipare a tutte le tre sessioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:21

Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in scena al teatro Garibaldi di Carrara

“Occident express” - questo il titolo della pièce teatrale - è uno spettacolo tratto da una storia vera, cruda tanto da far male. Un viaggio onirico accompagnato dalle musiche proposte dai componenti dell’orchestra disposti ad anfiteatro - nella semi oscurità


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:31

In visita alle cave e al centro storico di Carrara i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo

Sono partiti nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì, alla scoperta delle cave e poi del centro storico di Carrara, i musicisti dell’orchestra multietnica di Arezzo, che accompagnano Ottavia Piccolo nello spettacolo “Occident Express”, in scena sul palco della Sala Garibaldi nell’ambito della stagione di prosa promossa da comune di Carrara...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:52

Le più belle storie d'amore fra le stelle

Questo venerdì, 15 febbraio, la sera dopo la festa degli innamorati, il planetario comunale "A. Masani" in via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, dedicherà il suo appuntamento pubblico settimanale, alle ore 21,15, al tema "Le più belle storie d'amore fra le stelle"


giovedì, 14 febbraio 2019, 12:30

"Incontro con l'artista" a Spazio Repetti

Sabato 16 febbraio alle ore 18,00, nell’ambito della mostra personale dell’artista Nicola Domenici “Angeli e Demoni” inaugurata lo scorso 25 gennaio, a Spazio Repetti a Carrara si parlerà di scultura e arte contemporanea


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara