prenota

Anno 1°

martedì, 15 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Si chiude l'anno scolastico 2018/19 del corso serale del Liceo Artistico Gentildeschi

venerdì, 12 luglio 2019, 10:41

Sono terminati anche gli esami di maturità e come spesso succede a quelli del serale artistico i risultati ottenuti qualificano la politica didattica scelta ed il lavoro attento che unisce in un unico intento docenti e allievi. Quest'anno i 18 alunni alla maturità hanno dato molto e sono stati premiati con un 100, un 99, un 93, un 92, un 91 – la media voto ottenuta dall'intera classe è di 80 ci sono di fatti alunni che hanno preso cinque risultati tra l'80 e l'83: due hanno realizzato un 78 una un 74 ed altri cinque nella fascia medio alta del sessanta.

Non ci saranno solo gli allievi usciti dal quinto anno ma anche i promossi a giugno al quarto anno.

Gli invitati alla festa sono per la terza ora promossi in quarta Francesca Agnesini, Chiara Alberti, Irene Barattini, Kristina Bozhnaj, Rofina Osaiyuwu, Sara Peselli, Antony Troiano, Iryna Visarion – i diplomati alla maturità sono: Alessandro Bassi, Andrea Belli, Maria Kurtic Boriello, Elena Calevro, Davide Corradi, Nicola Corradi, Giulia Lorenza Diamanti, Giulia Fantoni, Anna Fibbiani, Mattia Gemignani, Katia Genovesi, Giovanni Giovannoni, Vanessa Giovannoni, Niccolò Guerra, Valentina Lori, Federica Mattei, Silvia Pizzol, Francesco Torcoletti.
 
La festa si tiene alla Carrara Gallery di Fabio Cristelli e Alberto Franchi, per l'occasione è stato anche organizzato un drink per gli amici allievi e collezionisti – il 16 chiude la mostra di paolo pratali "il segno del tempo" l'iniziativa a visto centinaia di visitatori.

Le 49 opere più altre di grande dimensione varcheranno l'oceano alla volta della California dove si terrà una grande personale alla Los Angeles Gallery –
 
Il segno del tempo è un lavoro seriale che va concepito come un'opera unica. È figurativo nonostante a primo impatto possa sembrare il contrario, ed è al contempo concettuale, anche se probabilmente solo a livello inconscio. La stratificazione in materiali differenti, seppur omogenei, il tratto che li attraversa, ci scivola dentro e muta, pur restando se stesso per quanto possibile. Sono variazioni di un ritratto dell'uomo post-moderno: privato di certezze e di divinità monolitiche, costretto ad essere liquido per poter attraversare tutti gli strati della vita quotidiana, cercando di restare se stesso per quanto possibile. Non ci sono contorni e colori netti nelle nostre esistenze. E non ci può essere neanche un ritratto unico, ma solo variazioni potenzialmente infinite dello stesso. Per questo la serialità de Il segno del tempo è un elemento importante per comprenderne il significato. È una serialità che non ha fine e che alimenta se stessa, come in un numero decimale periodico. So quasi per certo che Paolo non sia interessato a tutte queste chiacchiere riguardanti il suo lavoro. Non è nel suo carattere... Quando ci siamo incontrati affinché potessi osservare le centinaia di opere che aveva da poco finito di realizzare non mi ha detto quasi nulla. Un silenzio bianco, che aveva bisogno di essere dipinto a sua volta, perché chi è davvero più abile degli altri ad osservare, ad intravedere, spesso ha bisogno di essere visto per esistere. D'altra parte, non è forse questo uno dei paradossi dell'arte?


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 14 ottobre 2019, 15:02

Una visita da ricordare

Gli alunni e le insegnanti di classe 5^ del plesso “Doganella” dell’Istituto Comprensivo “Taliercio” di Marina di Carrara sono stati in visita ai “Nuovi Cantieri Apuania” di Marina di Carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 15:01

Carrara, visite gratuite per donne in menopausa nella struttura di endocrinologia

La struttura di Endocrinologia e Osteometabolismo di Carrara partecipa venerdì 18 ottobre all’iniziativa nazionale “H-Open Day Menopausa – Ospedali Bollino Rosa” organizzata dalla Fondazione nazionale ONDA


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:31

Palazzo Ducale, pomeriggio finale di gran lusso con la chiusura delle mostre

Si sono ufficialmente chiuse a Massa, presso le Sale espositive del centralissimo Palazzo Ducale, due mostre


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:26

A un allievo dell'Accademia di Belle Arti di Carrara il Premio Arti Grafiche

Va ad un allievo dell'Accademia di Belle Arti di Carrara, Sìmeon Llicer Ferri, il premio Arti Grafiche del Premio Nazionale delle Arti 2019


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:17

Alberghiero Marina di Massa: il presidente Lorenzetti in piazza con studenti e genitori

La delegazione ricevuta dal prefetto: sollecitazioni alla sovrintendenza per l’autorizzazione ai lavori urgenti e al ministro per il finanziamento dell’intervento definitivo


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:16

Settimana dell’allattamento: successo per le iniziative organizzate a Massa Carrara

Grande interesse e affluenza di pubblico sono stati registrati a tutti gli eventi organizzati sul territorio di Massa Carrara in occasione della settimana mondiale dell’allattamento materno (SAM) promossa da Unicef e World Health Organization (Who)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara