prenota

Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Apertura straordinaria dell’Archivio di Stato di Massa per la "Domenica di Carta"

mercoledì, 9 ottobre 2019, 15:52

L’Archivio di Stato di Massa segnala il notevole gradimento attraverso una grande partecipazione di pubblico dell’evento Il dialetto parlato e scritto. Il teatro dialettale massese nelle carte dell’Archivio di Stato di Massa che ha visto l’apertura dell’Istituto in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio nei giorni 21 e 22 settembre.

Alla luce di tali riscontri la Direzione dell’Archivio di Stato di Massa, nella persona del dott. Massimo Sanacore, ha deciso di prolungare la durata dell’esposizione dei documenti con l’apertura straordinaria prevista in occasione della Domenica di carta del 13 ottobre dalle ore 16:00 alle ore 19:00 con l’organizzazione dell’evento: La Bellezza letteraria del teatro dialettale massese.

Fabio Cristiani, cultore della materia, dialogherà con alcuni protagonisti che hanno reso celebre e che ancora continuano a vivacizzare la tradizione comica dialettale massese. In particolare saranno presenti, con le loro testimonianze, il maestro e regista Fernando Petroli e l’attrice Maria Rosa Cavazzuti del Teatro Città di Massa; gli attori Carlo Biagianti e Bruno Cantoni per il Teatro Comico Dialettale e gli attori Claudia Chesi e Pietro Chesi per la Compagnia teatrale Pan fatto ‘n cà. Ogni testimonianza sarà intervallata dalla proiezione di registrazioni storiche di rappresentazioni sceniche dagli archivi delle diverse compagnie con l’aiuto del tecnico cinematografico Pierpaolo Bondielli,

L’intervista a Franco Frediani e la proiezione del suo documentario Alberto Andreani. Una vita per il teatro chiuderà questa prima parte della giornata.

A seguire visita guidata alla mostra Il teatro dialettale massese nella documentazione dell’Archivio di Stato di Massa con Paolo Giannotti.

L’esposizione, curata dallo stesso Paolo Giannotti e da Francesca Nepori funzionario archivista presso l’istituto, mette in evidenza l’importanza della documentazione dell’attività teatrale a Massa di Ernesto Giannotti che si caratterizza per l’eterogeneità del materiale che ha il pregio di raccontare le lunghe e faticose fasi di gestazione delle commedie dalla stesura del copione, alla preparazione delle scenografie, alla scelta dei vestiti e dell’arredamento di scena, alla predisposizione grafica dei manifesti e delle locandine (sempre molto divertenti), al rapporto con le istituzioni per ottenere le sale del teatro Guglielmi o del Teatro Cinema Astor fino alle fotografie degli attori sul palco.

La mostra con l’esposizione di foto, manifesti, locandine, bozzetti di scena, copioni, travarobato ha l’obiettivo di ripercorrere la storia del teatro dialettale massese attraverso i suoi autori (Paolo ferrari, Ubaldo Bellugi, Alberto Andreani, Giovanni Iannello, Edilio Bellè, Ernesto Giannotti e Fabio Cristiani).

Il Direttore e il personale dell’Archivio di Stato di Massa auspicano una partecipazione della cittadinanza in occasione del presente evento.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 19 febbraio 2020, 21:22

Il pianeta nano

Novanta anni fa, per l'esattezza il 18 febbraio 1930, Clayde Tombaugh, un figlio di contadini dell'Illinois, astrofilo appassionato di costruzione di telescopi e disegnatore di pianeti, che era stato da poco assunto all'osservatorio di Flagstaff, in Arizona


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:48

"Il Noir In Tutte Le Salse": arriva Alice Basso

Sabato 22 febbraio, ore 18,00 alla Rassegna Il Noir In Tutte Le Salse presso la Libreria Mondadori Book store di Massa, Piazza Bertagnini, arriva Alice Basso, con il romanzo Un caso speciale per la ghostwriter (Garzanti editore)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:09

A Palazzo Cucchiare l’annuale convegno sui temi sociali

Venerdì 21 febbraio, alle ore 20.45, a Palazzo «Cucchiari» a Carrara, avrà luogo l’annuale Convegno «Mons. Taliercio», sul rapporto tra i cattolici e l’attività politica, intesa nel senso alto del termine, come servizio per il bene comune.


martedì, 18 febbraio 2020, 19:47

Le foto di Paolo Maggiani scelte dal Fondo Malerba ed esposte a Tokyo nella mostra Visuali Italiane

Un po’ di Carrara nella lontanissima Tokyo: è in corso in questi giorni nella capitale giapponese, presso lo spazio Roonee 247 Fine Arts Gallery, specializzato in fotografia grazie alla lunga esperienza del presidente Toshi Shinoara e della direttrice Kanako Sugimori, la mostra fotografica Visuali Italiane 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 12:15

Conferenza per il finissage della mostra documentaria

In occasione della chiusura della  mostra documentaria Apuania 1938-1943. L’applicazione delle leggi razziali nei documenti dell’Archivio di Stato di Massa,  l’Archivio di Stato di Massa organizza una conferenza con l’Associazione Apuana Israele-Italia Massa Carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 10:38

Successo per le conferenze di Giuseppe Benelli e Andrea Baldini

Cento persone erano presenti ieri sera, nella sala grande dell’Hotel Eden di Cinquale, per assistere alle due conferenze organizzate da Apuamater in occasione della tradizionale ricorrenza di San Valentino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara