prenota

Anno 1°

mercoledì, 19 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Il Grande Dibattito

mercoledì, 9 ottobre 2019, 15:18

di mario ceccarelli

Venerdì 11 ottobre, alle ore 21,15, l'incontro settimanale pubblico presso il planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, ha un titolo apparentemente enigmatico: "Il Grande Dibattito".

In astronomia è chiamato tradizionalmente così un confronto di idee che avvenne nel 1920 presso l'auditorium del museo di Storia Naturale dello Smithsonian Institute a Washington. Come si usava allora due scienziati, gli astronomi Harlow Shapley e Heber Curtis, esposero indipendentemente al mattino le due opinioni contrapposte, che furono poi discusse in contraddittorio e con l'intervento del pubblico, nella serata. Qual era l'argomento in discussione? La natura e la grandezza dell'Universo. Sulla base delle osservazioni e delle teorie allora disponibili, il primo riteneva che l'Universo fosse costituito dalla sola Via Lattea e che tutte le altre nebulose che si potevano vedere in cielo appartenessero ad essa. Il secondo, con ragione, diremmo noi col senno di poi, sosteneva la tesi che la Via Lattea fosse solo una delle tante galassie presenti nell'Universo e che quindi quest'ultimo era molto più esteso della nostra galassia. All'epoca non ci furono né vincitori né vinti. L'opinione dei presenti si distribuì pressoché uniformemente fra le due ipotesi. Nell'incontro al planetario, faremo un piccolo salto all'indietro per conoscere quali erano gli argomenti che ciascuno portava a sua favore, quali le osservazioni di cui disponevano, gli errori che erano dentro l'una e l'altra ipotesi. Un modo per conoscere realmente qual è il modo di procedere della scienza. Non verità assolute e immodificabili, ma un procedere a piccoli passi avvicinandosi il più possibile, senza mai aver la pretesa di averla raggiunta definitivamente, alla realtà.

Dopo questa parte storico-scientifica l'incontro continuerà, come consueto, con una simulazione, sotto la cupola del planetario, dei movimenti del cielo e delle principali costellazioni visibili in questo periodo. Per terminare, meteorologia permettendo, con uno spazio finale dedicato all'osservazione diretta all'aperto, grazie anche a telescopi, dei principali oggetti astronomici visibili nel cielo in questo periodo, fra cui la Luna, Giove, Saturno e la Galassia di Andromeda, che fu una dei protagonisti del Grande Dibattito.

Nell'immagine: i due protagonisti del Grande Dibattito (da sinistra: Shapley e Curtis).


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 19 febbraio 2020, 21:22

Il pianeta nano

Novanta anni fa, per l'esattezza il 18 febbraio 1930, Clayde Tombaugh, un figlio di contadini dell'Illinois, astrofilo appassionato di costruzione di telescopi e disegnatore di pianeti, che era stato da poco assunto all'osservatorio di Flagstaff, in Arizona


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:48

"Il Noir In Tutte Le Salse": arriva Alice Basso

Sabato 22 febbraio, ore 18,00 alla Rassegna Il Noir In Tutte Le Salse presso la Libreria Mondadori Book store di Massa, Piazza Bertagnini, arriva Alice Basso, con il romanzo Un caso speciale per la ghostwriter (Garzanti editore)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:09

A Palazzo Cucchiare l’annuale convegno sui temi sociali

Venerdì 21 febbraio, alle ore 20.45, a Palazzo «Cucchiari» a Carrara, avrà luogo l’annuale Convegno «Mons. Taliercio», sul rapporto tra i cattolici e l’attività politica, intesa nel senso alto del termine, come servizio per il bene comune.


martedì, 18 febbraio 2020, 19:47

Le foto di Paolo Maggiani scelte dal Fondo Malerba ed esposte a Tokyo nella mostra Visuali Italiane

Un po’ di Carrara nella lontanissima Tokyo: è in corso in questi giorni nella capitale giapponese, presso lo spazio Roonee 247 Fine Arts Gallery, specializzato in fotografia grazie alla lunga esperienza del presidente Toshi Shinoara e della direttrice Kanako Sugimori, la mostra fotografica Visuali Italiane 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 12:15

Conferenza per il finissage della mostra documentaria

In occasione della chiusura della  mostra documentaria Apuania 1938-1943. L’applicazione delle leggi razziali nei documenti dell’Archivio di Stato di Massa,  l’Archivio di Stato di Massa organizza una conferenza con l’Associazione Apuana Israele-Italia Massa Carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 10:38

Successo per le conferenze di Giuseppe Benelli e Andrea Baldini

Cento persone erano presenti ieri sera, nella sala grande dell’Hotel Eden di Cinquale, per assistere alle due conferenze organizzate da Apuamater in occasione della tradizionale ricorrenza di San Valentino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara