prenota

Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

La lunga tradizione artistica dei presepi: premiati al Mirteto i vincitori della terza edizione de "L’arte del presepe”

martedì, 21 gennaio 2020, 11:48

Una passione antica in cui si mescola l’artistico con il mistico e con la tradizione popolare: anche la terza edizione del concorso “L’arte del presepe” organizzata dal comitato comitato ”Mortet a m’arcord” del Mirteto di Massa, è stata un grande successo: 71 ipresepi iscritti, 17 comunità, tra scuole, parrocchie e associazioni, più 54 famiglie partecipanti. A giudicare le opere anche quest’anno c’era una  qualificata commissione  composta da: Maria Teresa Santorsa, Luciano Faenzi e Paolo Desolati,  che hanno visionato le foto e le schede tecniche di tutti i presepi, apprezzando ogni composizione. Non è stato facile per la giuria stabilire una classifica delle opere che sono state valutate sulla base di criteri come il messaggio mandato, l’originalità,la riproposizione di ambienti, la qualità  dei materiali, gli effetti luce, la difficoltà dell'esecuzione e le capacità artistiche e creative  degli esecutori.

La premiazione si è svolta domenica 12 gennaio 2020, presso il circolo “La Piana” a  Mirteto, nel corso della festa “PonCioccolata” appositamente organizzata dal comitato.  Le foto di tutti i presepi sono state esposte alle pareti della sala, facendo da cornice al folto  pubblico intervenuto.

Tutti i presepi sono stati apprezzati. Molti quelli premiati nelle due categorie in gara: “Famiglie” e Comunità”. Per ogni presepio premiato sono state illustrate, dalla commissione giudicante, le motivazioni e le considerazioni alla base della scelta operata. Don Bernardo Scusa è intervenuto con un video che ha riproposto tutte le composizioni realizzate.  A tutti gli iscritti è stata consegnata una pergamena ricordo.

Apprezzato è stato l’intervento storico della dottoressa  Santorsa sulla nascita della tradizione del presepio e sui valori trasmessi dalla Natività. A tutti i presenti è stata offerta della cioccolata calda con caramelle e cioccolatini per i più piccoli. Gli adulti hanno potuto gustare anche il tradizionale punch di Natale sapientemente preparati da Francesca Trombella.  La cerimonia è stata intervallata con alcune canzoni natalizie eseguite dai  giovani e bravissimi cantanti Chiara Mosti e Maicol Hameki.  Il comitato ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione, in particolare: Ortofrutta Francesco e Stefania, Associazione Il Quadrifoglio, Ditta R.C.R. di Guido Ricci, Pubblica Assistenza di Bergiola, Ortofrutta

Basteri di Via Foce, Autonoleggio Baccelli, Azienda Di Vino, ditta For Office e Artista  Manola Caribotti. Queste le famiglie premiate: Elena Fruzzetti, Gisberto Pedruzzi, Giuliano Borghini, Arnaldo Guadagni, Umberto Della Maggesa, Paola Marchini, Anna Giusti, Francesca Della Bona, Gianni Lazzarotti, Rosanna Angeloni, Andrea Aste. Le comunità: Monte Brugiana, Pieve San Vitale, parrocchia Madonna della Visitazione,  Ennio Fialdini (Vasca dei bo’), Atelier Il Pettirosso, Parrocchia Cristo Re.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 19 febbraio 2020, 21:22

Il pianeta nano

Novanta anni fa, per l'esattezza il 18 febbraio 1930, Clayde Tombaugh, un figlio di contadini dell'Illinois, astrofilo appassionato di costruzione di telescopi e disegnatore di pianeti, che era stato da poco assunto all'osservatorio di Flagstaff, in Arizona


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:48

"Il Noir In Tutte Le Salse": arriva Alice Basso

Sabato 22 febbraio, ore 18,00 alla Rassegna Il Noir In Tutte Le Salse presso la Libreria Mondadori Book store di Massa, Piazza Bertagnini, arriva Alice Basso, con il romanzo Un caso speciale per la ghostwriter (Garzanti editore)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:09

A Palazzo Cucchiare l’annuale convegno sui temi sociali

Venerdì 21 febbraio, alle ore 20.45, a Palazzo «Cucchiari» a Carrara, avrà luogo l’annuale Convegno «Mons. Taliercio», sul rapporto tra i cattolici e l’attività politica, intesa nel senso alto del termine, come servizio per il bene comune.


martedì, 18 febbraio 2020, 19:47

Le foto di Paolo Maggiani scelte dal Fondo Malerba ed esposte a Tokyo nella mostra Visuali Italiane

Un po’ di Carrara nella lontanissima Tokyo: è in corso in questi giorni nella capitale giapponese, presso lo spazio Roonee 247 Fine Arts Gallery, specializzato in fotografia grazie alla lunga esperienza del presidente Toshi Shinoara e della direttrice Kanako Sugimori, la mostra fotografica Visuali Italiane 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 12:15

Conferenza per il finissage della mostra documentaria

In occasione della chiusura della  mostra documentaria Apuania 1938-1943. L’applicazione delle leggi razziali nei documenti dell’Archivio di Stato di Massa,  l’Archivio di Stato di Massa organizza una conferenza con l’Associazione Apuana Israele-Italia Massa Carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 10:38

Successo per le conferenze di Giuseppe Benelli e Andrea Baldini

Cento persone erano presenti ieri sera, nella sala grande dell’Hotel Eden di Cinquale, per assistere alle due conferenze organizzate da Apuamater in occasione della tradizionale ricorrenza di San Valentino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara