prenota

Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Premio Lunezia 2020: sono aperte le iscrizioni per la sezione "Nuove Proposte"

martedì, 21 gennaio 2020, 11:33

di vinicia tesconi

E’ la parte più significativa del Premio Lunezia che ha aperto la strada a molti nuovi talenti musicali e permesso loro di accedere a collaborazioni importanti che si raggiungono solo dopo moltissima gavetta. E’ la sezione Nuove Proposte del Premio Lunezia che da ieri ha aperto le iscrizioni per l’edizione 2020 e che vede il costante impegno della direzione artistica  a fare presenziare, già in sede di semifinali, artisti, promoter e produttori utili ad eventuali collaborazioni artistiche con i partecipanti, o con il vincitore del Premio Lunezia Nuove Proposte. Una vera e propria palestra di alto livello per giovani cantautori che hanno l’opportunità di cantare sullo stesso palco di grandissimi artisti e quindi di farsi ascoltare e conoscere e la possibilità di aggiudicarsi premi determinanti per lo sviluppo delle loro carriere. E’ lunga la lista delle grandi collaborazioni nate tra giovani vincitori del Lunezia con i grandi della musica italiana: Stefano Di Nucci che dal Lunezia ha iniziato la collaborazione con la casa discografica Jungla Dischi ed è stato scelto per fare l’apertura ad alcuni concerti di Fabrizio Moro; Beppe Stanco e Giacomo Eva che sono approdati ad Amici di Maria De Filippi; Silvia Vavolo che ha potuto collaborare con Red Canziacosì come Federico D’annunzio con Grazia Di Michele,Gae Capitano con Max Gazzè Amara con Isola degli artisti, Filippo Raspanti con Lorenzo Santangelo, Lorenzo Vizzini che è stato notato da Mario Lavezzi ed ha firmato i testi di Arisa e Anna Tatangelo per Sanremo 2019 e Francesco Rainero, che  grazie al primo posto nelle Nuove Proposte 2018, ha ottenuto una borsa di 15 mila  euro da Nuovo Imaie da impiegare per una tournée musicale.

La sezione Nuove Proposte del Lunezia è diventata una vetrina sempre più importante a partire dal 2012 quando è partita la sinergia con Radio Rai che alternativamente su Rai Radio Uno, Rai Isoradio e Rai Radio Live ha trasmesso i brani dei finalisti del concorso e la collaborazione potrebbe ampliarsi ulteriormente perché la  Direzione Artistica del Lunezia è al lavoro per ottenere anche una promozione televisiva in Rai che potrebbe partire già per l’edizione 2020.

L’iscrizione si effettua online sul sito www.lunezia.it.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 19 febbraio 2020, 21:22

Il pianeta nano

Novanta anni fa, per l'esattezza il 18 febbraio 1930, Clayde Tombaugh, un figlio di contadini dell'Illinois, astrofilo appassionato di costruzione di telescopi e disegnatore di pianeti, che era stato da poco assunto all'osservatorio di Flagstaff, in Arizona


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:48

"Il Noir In Tutte Le Salse": arriva Alice Basso

Sabato 22 febbraio, ore 18,00 alla Rassegna Il Noir In Tutte Le Salse presso la Libreria Mondadori Book store di Massa, Piazza Bertagnini, arriva Alice Basso, con il romanzo Un caso speciale per la ghostwriter (Garzanti editore)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 09:09

A Palazzo Cucchiare l’annuale convegno sui temi sociali

Venerdì 21 febbraio, alle ore 20.45, a Palazzo «Cucchiari» a Carrara, avrà luogo l’annuale Convegno «Mons. Taliercio», sul rapporto tra i cattolici e l’attività politica, intesa nel senso alto del termine, come servizio per il bene comune.


martedì, 18 febbraio 2020, 19:47

Le foto di Paolo Maggiani scelte dal Fondo Malerba ed esposte a Tokyo nella mostra Visuali Italiane

Un po’ di Carrara nella lontanissima Tokyo: è in corso in questi giorni nella capitale giapponese, presso lo spazio Roonee 247 Fine Arts Gallery, specializzato in fotografia grazie alla lunga esperienza del presidente Toshi Shinoara e della direttrice Kanako Sugimori, la mostra fotografica Visuali Italiane 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 12:15

Conferenza per il finissage della mostra documentaria

In occasione della chiusura della  mostra documentaria Apuania 1938-1943. L’applicazione delle leggi razziali nei documenti dell’Archivio di Stato di Massa,  l’Archivio di Stato di Massa organizza una conferenza con l’Associazione Apuana Israele-Italia Massa Carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 10:38

Successo per le conferenze di Giuseppe Benelli e Andrea Baldini

Cento persone erano presenti ieri sera, nella sala grande dell’Hotel Eden di Cinquale, per assistere alle due conferenze organizzate da Apuamater in occasione della tradizionale ricorrenza di San Valentino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara