prenota

Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Il cielo in letteratura

giovedì, 28 maggio 2020, 23:13

di mario ceccarelli

Questo venerdì 29 maggio, i seguitissimi appuntamenti di "Planetario on line", i video che sostituiscono le lezioni previste al planetario comunale di Marina di Carrara, avranno stavolta come tema "Il cielo in letteratura". In attesa della ormai prossima riapertura, secondo le norme vigenti; il video sarà visibile dalle 21:30 di venerdì, sulla pagina facebook "gam - gruppo astrofili massesi". Nella prima serata sarà presente anche l'autore della lezione, per rispondere, con messaggi in diretta, ad eventuali domande, suggerimenti ecc..

La più antica delle scienze non poteva certo non aver influenzato anche questo aspetto dell'attività e della creatività umana. Tralasciando le grandi figure, sulle quali il programma annuale del planetario prevede incontri specifici, da Dante a Shakespeare, per non dire di Galileo che fu anche un grande letterato del '600 italiano, sono quindi numerosissimi i casi di riferimenti a fatti astronomici, scientifici o di fantasia, presenti nella letteratura mondiale. Esiste poi, come noto, un genere letterario, la fantascienza, in cui oggetti e vicende astronomiche la fanno molto spesso da padrone, a partire dai classici greco-latini fino ad oggi. Tutti conosciamo inoltre le poesie sulla luna ed al cielo notturno di Leopardi ma, ricordiamolo, il suo primo libro fu una ponderosa "Storia dell'astronomia" iniziata all'età di 12 anni, Pascoli invece con le molte sue poesie "astronomiche" e la sua concezione del cosmo che ci avvolge e tanti tanti altri ancora, dall'antichità ai giorni nostri, da Tasso a Tolkien, da Manzoni a Calvino, da Akhenaton a Licia Troisi.

L'appuntamento stavolta sarà una specie di antologia di brani di autori diversi, letti da attori diversi, con una sintetica presentazione iniziale del rapporto fra astronomia e letteratura.

Nell'immagine: incisione di Gustave Doré per una edizione francese del 1877 dell'"Orlando Furioso" di Ludovico Ariosto. Si riferisce al viaggio del paladino Astolfo sulla Luna (della quale fa una descrizione puramente fantastica e poco "scientifica"), guidato da San Giovanni Evangelista, per poter recuperare il senno perduto di Orlando.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 27 luglio 2021, 19:43

Musicista e scrittore, Marco Rovelli presenta il libro “Siamo noi a far ricca la terra”

Ormai il ripetersi degli “Incontri Letterari” al Parco di Ricortola appare sempre più come un sentiero, una strada da percorrere o forse come una piazza dove incontrare un amico fedele ed esigente


martedì, 27 luglio 2021, 19:29

Marmo e lirica: arrivano i big del bel canto con il festival "Marmo all'Opera"

Il festival della lirica torna così quest'anno dopo le edizioni e il successo del 2018 e 2019 con tre eventi concerto e una bella novità


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 27 luglio 2021, 09:26

'Dante e le stelle': uno spettacolo sotto il cielo di Mulazzo che ispirò i versi del poeta

Nella suggestiva cornice di Piazza Malaspina, sotto la Torre di Dante, si svolgerà uno spettacolo che vede sul palco il presidente dell’Associazione Culturale Amici di Dante in Casentino, Riccardo Starnotti, e il presidente dell’Associazione di divulgazione scientifica Esploranda, Loredana Capponi


martedì, 27 luglio 2021, 09:04

‘Nuvole a Montereggio’: cala il sipario con successo

Si è concluso domenica 25 luglio il festival del fumetto “Nuvole a Montereggio”, al termine di due giorni che hanno visto il borgo storico della Lunigiana, noto per essere il paese dei librai, popolarsi di incontri di autori, fumettisti, lettori e appassionati del genere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 27 luglio 2021, 08:59

Concerto d’apertura del 'Festival Sinfonico'

Mercoledì 28 luglio alle 21.30, presso il parco di Villa Rinchiostra a Massa, concerto d’apertura del Festival Sinfonico, giunto quest’anno alla ventottesima edizione


lunedì, 26 luglio 2021, 12:41

'Torano Notte e Giorno' apre tra performance d’arte e installazioni irripetibili

La manifestazione al via martedì 27 luglio alle ore 19.30. Fino al 13 agosto installazioni, sculture e salotti culturali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara