prenota

Anno 1°

domenica, 7 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Novità per i nidi comunali: il Comune di Carrara ha attivato l’attività educativa on line

mercoledì, 20 maggio 2020, 14:08

L’amministrazione comunale, sempre sensibile al tema dell’infanzia, visto il protrarsi della sospensione dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni), ha individuato nuove strategie di intervento per il sostegno alle famiglie, alle bambine e ai bambini che frequentano i nidi comunali.

Dal 15 maggio al 30 giugno, in tutti gli asili nido comunali le attività educative vengono svolte con modalità diverse, adattate cioè all’emergenza sanitaria in corso e, quindi, realizzate “a distanza”, con video incontri, in piccoli gruppi di bambini con le loro educatrici di riferimento, al fine di mantenere una continuità con la comunità educante, oltre che fornire alle famiglie un supporto per la gestione dei propri figli a casa.

Il progetto educativo, adattato alla circostanza straordinaria di questo periodo, prevede la realizzazione di attività su una piattaforma dedicata on line, nel rispetto della privacy e del corretto utilizzo dei dati personali, con la partecipazione attiva dei genitori.

Il progetto per gli iscritti agli asili nido predisposto dal Coordinamento pedagogico si pone una serie di obiettivi educativi, tra cui il mantenimento di un filo diretto concreto con la comunità all’interno della quale operano i servizi educativi del Comune e l’autoproduzione di materiale che possa entrare a far parte del vissuto quotidiano di tutti i nidi, cioè un qualcosa che accompagni anche dopo l’emergenza il percorso educativo dei bambini, per far emergere, in un momento di grande emergenza, nuove relazioni con le famiglie, iniziando a intrecciare le reti e far sentire le stesse parte di una comunità educante.

Nel corso delle videoconferenze verranno proposte varie iniziative (come letture di fiabe, filastrocche, ascolto dei bisogni dei genitori), in un dialogo attivo con le famiglie.

L’esperienza delle attività a distanza ha il fine di garantire la continuità con ogni piccolo utente, che potrà rivedere le educatrici, “abbracciarle a distanza” e partecipare a diverse attività educative.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 3 giugno 2020, 08:42

La musica non si ferma alla scuola media A. Dazzi

Quando si dice: "La musica unisce". Sembra una frase fatta, trita e ritrita. Eppure, se pensiamo alla quarantena da cui pian piano stiamo uscendo, è stata proprio la musica suonata e cantata dai balconi a regalarci conforto, facendoci sentire per un momento insieme, vicini e pieni di speranza


lunedì, 1 giugno 2020, 17:17

Francesco Gabbani in radio con “Il sudore ci appiccica”

"Viceversa", l'ultimo singolo di Francesco Gabbani, presentato al Festival di Sanremo 2020, si è rivelato una grande successo: dopo essersi aggiudicato il podio sul palco dell'Ariston, è stato certificato platino  e il video ha superato i 42 milioni di views su YouTube


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 1 giugno 2020, 14:29

Il “Premio Montale Fuori di Casa” conferito dal web a Rodolfo Vettorello per la Sezione Poesia

Dopo l’inevitabile stop imposto, come a tutte le attività anche a quelle culturali, ritornano alcuni fra gli appuntamenti preventivati dal Premio Montale Fuori di Casa prima dello scoppio della pandemia


giovedì, 28 maggio 2020, 23:13

Il cielo in letteratura

Questo venerdì 29 maggio, i seguitissimi appuntamenti di "Planetario on line", i video che sostituiscono le lezioni previste al planetario comunale di Marina di Carrara, avranno stavolta come tema "Il cielo in letteratura"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 09:36

La scomparsa di Mercurio e Venere

Per un paio d'ore dopo il tramonto, nella sera del 24 maggio, sono stati visibili, nel cielo, verso nord ovest, vicini fra loro, una sottilissima falce di Luna, Mercurio e Venere. Nella foto, delle ore 21:36:12, ora estiva, di Dusan Baruffetti, ripresa con un normale macchina fotografica dotata di un...


venerdì, 22 maggio 2020, 16:06

Carta di Viareggio, il primo premio va all'istituto Artemisia Gentileschi di Massa

E’ andato alla classe 5a C indirizzo grafico-visivo dell’istituto Artemisia Gentileschi di Massa il primo premio, pari a 7 mila euro, del concorso Carta di Viareggio rivolto ai licei artistici e agli istituti tecnici e professionali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara