prenota

Anno 1°

domenica, 5 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Francesco Gabbani in radio con “Il sudore ci appiccica”

lunedì, 1 giugno 2020, 17:17

"Viceversa", l'ultimo singolo di Francesco Gabbani, presentato al Festival di Sanremo 2020, si è rivelato una grande successo: dopo essersi aggiudicato il podio sul palco dell'Ariston, è stato certificato platino  e il video ha superato i 42 milioni di views su YouTube (video visibile QUI).

È in questo clima di grande affetto dimostrato dal pubblico che Francesco Gabbani torna con "Il sudore ci appiccica", un nuovo singolo estratto dall'album "Viceversa" (BMG), in rotazione radiofonica da venerdì 5 giugno e già disponibile sulle principali piattaforme di streaming e download.

In un momento storico che ricorderemo per la sofferenza provocata dal distanziamento fisico, Gabbani ci ricorda che è importante non essere anime distanti. Un'invettiva nei confronti dell'individualismo. Il sudore diventa siero della condivisione collettiva. Dovrebbe "appiccicare" la comunità, diventando collante fisico che permetta la compartecipazione attiva e sentita di fatiche, difficoltà e anche gioie. 

Una nuova incursione nel mondo etico dunque, sempre con un sound accattivante coinvolgente e un po' vintage, che rievoca il dinamismo della disco-music.

D'altronde è proprio l'inno alla condivisione e all'abbandono dell'individualismo, il filo conduttore che Francesco Gabbani ha cucito addosso al suo nuovo progetto discografico "Viceversa", uscito il 14 febbraio per BMG, che rappresenta il tentativo di interpretare il complesso rapporto tra l'individuo e la collettività, perno fondamentale nell'esistenza di ognuno.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 4 luglio 2020, 08:36

Consegna dei diplomi di terza media alla Carducci

La grande idea della preside Ceccarelli per restituire almeno un bel ricordo dell’anno scolastico sconvolto dal Covid


giovedì, 2 luglio 2020, 16:54

Francesco Gabbani annuncia il nuovo tour estivo

Il cantautore carrarino ha annunciato oggi le prime tre date di un tour studiato ad hoc per questa estate 2020, per poter tornare finalmente dal vivo e poter ritrovare, più da vicino, i suoi sostenitori. Un tour che Gabbani ha fortemente voluto per lanciare un segnale di speranza per un...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 luglio 2020, 14:46

Riapre al pubblico il Museo Civico del Marmo

Dopo il periodo di chiusura imposto dall’emergenza sanitaria, riapre al pubblico da venerdì 3 luglio,  il Museo Civico del Marmo, in Viale XX Settembre, 85, a Carrara. Il Museo è visitabile  dal martedì alla domenica, dalle ore 11.00 alle 17.00, chiuso il lunedì


giovedì, 2 luglio 2020, 01:29

La favolosa storia di Carlo Dacomo

La storia favolosa di Carlo Dacomo e il suo teatro di marionette a Carrara: appello dela pronipote per raccogliere notizie e testimonianze


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 1 luglio 2020, 22:54

La massese Tamara Bianchi si aggiudica premio fotografico

La massese Tamara Bianchi si aggiudica il premio della sezione Still-life, mentre – Sandro Gherbassi è il vincitore del Premio fotografico nazionale “Mitilicoltori della Spezia" 


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:19

White Carrara Downtown 2020 è l'edizione del social artist Jago

White Carrara Downtown nel segno del social artist Jago. E' stato il primo artista nella storia ad inviare una scultura in marmo nello spazio. La sua opera "The First Baby" è stata ospitata nella stazione spaziale internazionale sotto la custodia del capo missione Luca Parmitano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara