prenota

Anno 1°

giovedì, 9 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Le opere di Canova danzano a White Carrara Downtown: prime anticipazioni della quarta edizione

venerdì, 26 giugno 2020, 17:37

di david de filippi

Dalla “danza” delle opere di Antonio Canova alla lirica di Giacomo Puccini passando per il viaggiatore Charles Dickens e le contaminazioni contemporanee sparse per tutto il centro storico a tracciare una linea di continuità con la scintilla di Michelangelo Buonarroti che a Carrara arrivò per cambiare per sempre il destino di questa terra. Non mancano le narrazioni ed i racconti nei salotto cittadini, le performance artistiche e le passeggiate alla scoperta dei segreti e dei ricordi del territorio, così come non manca la buona cucina che si ispira al marmo e al mare con “Il Marmo è Servito”.

Prende forma il programma di White Carrara Downtown in agenda da sabato 18 luglio e fino a domenica 26 luglio nel cuore del centro storico (tutte le sere dalle 18.00 in poi) della capitale mondiale del marmo. Il festival diffuso dedicato alla bianca pietra è pronto a stupire, ancora una volta, con un palinsesto di appuntamenti di grande richiamo turistico con #DestinazioneCarrara. Organizzato da IMM CarraraFiere Spa, partner istituzionale Comune di Carrara, la quarta edizione di White Carrara Downtown trasforma il marmo, la dura pietra, in una sinfonia.

Vedremo quattro delle sculture più celebri di Antonio Canova  (“Le Danzatrici”, “Orfeo”, “Euridice” e “Perseo”), realizzate in marmo di Carrara, “diventare” movimento con l’originale progetto “Motus Marmoris”, incursioni di danza sulle coreografie di Damiano Artale ed ascolteremo prima lontane, poi vicine, le arie più celebri di alcune delle opere più amate dal pubblico di Giacomo Puccini come la “Boheme”, la “Tosca” e la "Madama Butterfly". Tra i grandi della storia che parteciperanno a White Carrara Downtown ci sarà Charles Dickens, ospite “remoto” di uno dei tanti “Marble Cafè” itineranti per parlare della colonia americana presente a Carrara nell’ottocento richiamata dall’interesse per il marmo a fianco di decine di sculture ed installazioni in perpetua evoluzione che trasformeranno strade, piazze, angoli di città in un museo urbano tutto da scoprire.

Nel frattempo è già partita la campagna social e l’attività di promozione dell’evento con le prime anticipazioni del programma che sarà comunicato giorno dopo giorno in un continuo crescendo. Tutte le iniziative sono ad ingresso libero


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 9 luglio 2020, 15:38

Un libro-favola dedicato ai bambini della Pediatria O.P.A

La giovane scrittrice di 8 anni D.R frequentante la scuola elementare “ Le Grazie” di Massa e suo padre il professor Nicola Ricci sono gli autori di questo piacevole e coloratissimo libro-favola dal titolo “La Cicala”


mercoledì, 8 luglio 2020, 19:57

Carrara ha ottenuto il riconoscimento “Città che legge” per il biennio 2020/2021

Si tratta di una iniziativa promossa dal Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, finalizzata a promuovere e valorizzare con la qualifica di “Città che legge” l’amministrazione comunale che si impegni a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 7 luglio 2020, 18:22

Festival Nuvole a Montereggio: il vincitore del premio letterario

Le ragazze del Pillar battono Gipi e l’Apocalisse di Castelli e Roi! È questo il risultato, per alcuni versi sorprendente, per altri una conferma per il duo Turconi/Radice, decretato dalla giuria per il Premio letterario del Festival Nuvole a Montereggio


martedì, 7 luglio 2020, 17:42

Il marmo è la materia suprema, Carrara diventa una galleria urbana

Decine di artisti, 50 tra opere e installazioni, mostre personali: l'imprevedibilità del marmo contamina tutta la città dal 18 al 26 luglio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 6 luglio 2020, 13:36

L’arte e le parole per condividere il senso della vita

L’arte è pura espressione dello spirito umano, che arriva in appoggio soprattutto quando non riusciamo a spiegare completamente con le parole quello che accade nella vita


sabato, 4 luglio 2020, 08:36

Consegna dei diplomi di terza media alla Carducci

La grande idea della preside Ceccarelli per restituire almeno un bel ricordo dell’anno scolastico sconvolto dal Covid


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara