prenota

Anno 1°

sabato, 26 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Il nuovo EP di Golya Guzman tra critiche e controversie: "Vado a rapire Persiani"

lunedì, 14 settembre 2020, 13:01

La scorsa settimana, il rapper apuano Golya Guzman ha rilasciato il nuovo EP intitolato "La metamorfosi". Non solo un titolo, ma anche un concetto di vita che secondo lui dovrebbero intraprendere tutti coloro che abitano in questa provincia. Il progetto, interamente scritto e prodotto dallo stesso Guzman, parla principalmente dei difetti di Massa, sostenendo che, nonostante sia una città piena di risorse venga sfruttata male e abbandonata da chi la governa.

"Siamo chiusi come fossimo dentro ad una cisterna, migliorano l'aspetto e peggiorano l'interno" - sostiene il rapper. Ha inoltre lanciato una dura critica nei confronti dell'attuale sindaco Persiani, accompagnata da frasi controverse, di cui una è contenuta all'interno della traccia "Sempre Io", nella quale canta: "Vado a rapire Persiani, perché non l'ho smaltito, tra 5 anni di sicuro Guzmanito diverrà qui il nuovo sindaco anche se non ho un partito"; mentre per tutto l'EP si sente ripetere frequentemente che il rapper vorrebbe che Massa diventasse indipendente, poiché crede che nel territorio massese non ci sia nulla che manchi. Ha poi precisato il tutto sui social, riconducendo ogni punto di ciò che ha raccontato nell'EP in un unico post:

"Siamo qui, sempre nel solito punto, a viverci le solite giornate ma provando a cambiare ogni tanto, accontentandoci di ciò che questa città ci offre. Mare e monti alla base di questo posto. Probabilmente è proprio grazie a tali caratteristiche se in secondo piano troviamo il turismo, mosso dall'estetica di questi posti, ma in particolar modo dalla vicinanza delle nostre località balneari a Forte Dei Marmi, anche se, chi si reca presso quest'ultima è perché può davvero permetterselo. A volte penso se, una persona che è stata in vacanza qui, si sia mai chiesta che tipo di cittadini siamo, in che modo viviamo, i nostri stili di vita, qual'è nostra mentalità, la relazione e il legame che c'è fra noi compaesani, se il nostro dialetto è anche decifrabile o se gli abitanti sono realmente in armonia con la propria città. Poi ho esclamato: "Che c**** gliene deve fregare a questi di come va la mià città!" Loro vengono qui mezzo mese, io ci vivo. Che gliene frega di farsi 800 domande per noi abitanti, quando siamo noi che dovremmo già avere le risposte da anni. Se a nessuno interessa informarsi su ciò che succede qui realmente, rimarrà uno dei tanti: chiuso, senza pensieri, senza preoccupazioni, senza visioni e senza un futuro. Fate come me, cambiate pure voi. La Metamorfosi."


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 25 settembre 2020, 13:27

Un regalo per la città di Massa

Dai primi di ottobre il libro dedicato alla senatrice Segre dal titolo: “5000 firme colorate d’Amore per Liliana Segre” potrà esser letto in modo libero e gratuito presso Biblioteca Civica Giampaoli Massa e questo è il regalo che l’autore il professor Nicola Ricci ha voluto fare alla città di Massa


lunedì, 21 settembre 2020, 00:00

Presentato l'ultimo libro di Laura Efrikian

Si è tenuta sabato scorso 19 settembre presso il Bagno Nuovo Lido di Marina di Massa, la presentazione dell’ultimo libro di Laura Efrikian “Lettere a Laura dal mondo dei nessuno”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 settembre 2020, 16:17

Oggi Mimì avrebbe compiuto 73 anni: l’omaggio del pittore Fabio Colasante a Mia Martini

Era nata il 20 settembre del 1947 a Bagnara Calabra ma era cresciuta nelle Marche dove il padre e la madre, insegnanti, si erano trasferiti. La passione per la musica l’aveva sviluppata da subito Domenica Bertè che tutti chiamavano Mimì e che presto sarebbe diventata Mia Martini, una delle voci...


martedì, 15 settembre 2020, 20:02

Massa Carrara stravince nella finale dei Giochi Logici 2019-2020

Tre medaglie d’oro su sette disponibili, vinte da studenti delle scuole della provincia di Massa Carrara nella finale dei Giochi Logici 2019-2020. L’evento, che si è tenuto il 10 e  l’11 settembre, avrebbe dovuto essere inserito  come sempre accade, nella  Fiera Modena Play, che però è stata annullata a causa...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 15 settembre 2020, 09:17

Alessandro entra in Normale!

Alessandro Tedeschi, ex campione di matematica del Liceo Scientifico Marconi di Carrara, centra un ultimo difficile ed importante obiettivo ed entra alla Scuola Normale Superiore di Pisa per la classe di Scienze, corso di laurea in Matematica


lunedì, 14 settembre 2020, 16:50

Successo per la regista carrarese Margherita Caravello al Forum Fedic del Festival del Cinema di Venezia

Carrarese, cresciuta a pane e cinema perché i suoi genitori, Laura Biggi e Lorenzo Caravello da anni portano avanti progetti di propedeutica all’arte del cinema nelle scuole sia per l’associazione Cineamatori delle Apuane sia per Fedic Scuola, Margherita Caravello non poteva non intraprendere la strada della regia sia nel cinema,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara