prenota

Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Collocate ad Avenza tre delle sei sculture realizzate in occasione del simposio "Tracce sulla Francigena"

mercoledì, 14 ottobre 2020, 13:48

La prima edizione del Simposio di scultura “Tracce sulla Francigena” si è svolta nel settembre 2019 ad Avenza: l’edizione 2020 non si è tenuta per motivi legati all’emergenza sanitaria  Covid-19, ma il Simposio verrà riproposto il prossimo anno. Si tratta di un progetto nato a Montignoso, e subito sposato anche dal Comune di Carrara, che diventerà appena possibile un progetto di ambito anche con Massa, reso possibile con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, nell’ottica di rilancio del tracciato della Via Francigena, che nel nostro Comune, come è noto,  passa per Avenza.

Per l’Accademia di Belle Arti di Carrara hanno lavorato al  progetto i docenti Piergiorgio Balocchi, nel ruolo di coordinatore,  Simonetta Baldini e Cristina Fumagalli.

Sei gli studenti dell’Accademia iscritti a Scultura che hanno realizzato le opere: Susha Yang (Cina), Martin Brusinelli (Bolzano), Spryros  Anastasiou (Cipro), Radu Galli (Cremona), Abdulkadir Hocaoglu (Turchia), Claudia Zanaga (Padova).  I giovani artisti sono stati impegnati  tra la sede dei laboratori di Scultura alla Padula e Piazza Finelli ad Avenza per realizzare le opere, grazie ai  blocchi di marmo generosamente offerti dall’azienda Furrer.

Nella mattinata di domani, giovedì 15 ottobre, se le condizioni meteo lo permetteranno, in diverse strade di Avenza,  inizieranno i lavori per il posizionamento delle sculture, su basamenti appositamente realizzati dall’Ufficio decoro Urbano del Comune.

La  statua di Spyros Anastasiou andrà nell’aiuola tra  via Menconi e via Farini ad Avenza, l’opera di Susha Yang sarà installata in via Colombera, infine la scultura di Claudia Zanaga nell’aiuola spartitraffico tra  viale Monzoni e via Provinciale Avenza Sarzana.

Le altre tre sculture saranno collocate al termine dei lavori per il rifacimento dei  marciapiedi in via Giovan Pietro.

Il Simposio Tracce sulla Francigena, è il commento dell’Assessore alla Cultura e Arredo Urbano Federica Forti,  è nato grazie all’impegno da parte di studenti, docenti e istituzioni, un percorso iniziato a Montignoso e che ha fatto tappa a Carrara e arriverà anche a Massa, rappresentando un’occasione importante per gli  studenti dell’Accademia che hanno la possibilità di lasciare un segno permanente sul territorio. Il Comune di Carrara è entrato nella rete europea della via Francigena un percorso carico di storia, luogo di scambio tra popoli e culture: dopo l’inaugurazione della Porta del Pellegrino, questo  è un altro tassello della via dell’arte di Avenza sulla Francigena.

Foto di Cristina Maioglio


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 30 ottobre 2020, 09:10

Lo Zaccagna sul podio: la classe V fra i vincitori del premio di Unicredit "Startup your life"

Il lockdown non ha fermato l'entusiasmo e la creatività dei giovani, la loro voglia di fare e di mettersi alla prova, portando a casa ottimi risultati


mercoledì, 28 ottobre 2020, 10:57

Garibaldi, Astoria e Il Nuovo: il cinema risponde con lo streaming

Ci troviamo nuovamente di fronte ad una situazione molto difficile per il nostro Paese in generale, e per il settore della cultura e del cinema in particolare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 ottobre 2020, 20:25

Susan Bottici, una vita sui pattini raccontata nel suo libro "Otto ruote, una vita"

A pochi eletti capita nella vita, di iniziare un'attività sportiva o artistica da bambini, innamorarsene e portarla avanti fino all'età adulta, non solo, ma trasmetterla con passione anche alle nuove generazioni, dopo aver ottenuto successi gratificanti, ma anche dopo cadute, incidenti di percorso


domenica, 25 ottobre 2020, 10:53

Il satiro delle Apuane Mezzacapra rappresentato dall'artista Nadine

Ruvide e sincere, le Alpi Apuane custodiscono molteplici segreti e ne rivelano – seppur soltanto una scheggia - a chi cerca di indagarli e interpretarli attraverso l'arte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 ottobre 2020, 12:55

Presentata la raccolta antologica “Decameron 2020”: c'è anche la piccola Viola

La piccola Viola Della Pina, 9 anni, è la più giovane autrice del gruppo che ha presentato il suo racconto “Viola e la farfalla d’oro”


martedì, 20 ottobre 2020, 09:53

La fotografa Cristina Maioglio tra i finalisti del contest di "Wiki Loves Monuments"

“Una foto non scattata è un ricordo che non c’è”: con questa frase e con uno dei suoi soliti mirabili scatti dedicati a Carrara, la “nostra” Cristina Maioglio, fotografa della Gazzetta di Massa Carrara, è stata inserita tra i finalisti del contest WikiLovesMonuments, il più grande e importante concorso fotografico...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara