prenota

Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Rewind, Con-vivere continua con un programma di conferenze

sabato, 17 ottobre 2020, 12:38

Il Festival Con-vivere prosegue sul web. Al via Rewind Con-vivere, un programma ricco di conferenze divise per temi, che si sono tenute nel settembre scorso, con qualche inserto tratto dalle edizioni precedenti. Dal 20 ottobre al 18 dicembre, quattro giorni a settimana, dal martedì al venerdì, alle 17,00 sul sito del Festival e sulla pagina facebook verranno trasmesse le conferenze secondo alcuni filoni di approfondimento di Diritti, il tema dell'ultima edizione. Un'iniziativa pensata con lo scopo di valorizzare lo streaming realizzato in diretta durante il festival e, al contempo, offrire una nuova occasione e modalità di seguire l'evento a chi non ha potuto partecipare in presenza.

“Diritti in conflitto”, “Diritti umani”, “Relazioni”, “Scuola”, “Arti”, “In-formazione”, “Disuguaglianze”, “Futuro sostenibile”, “Comunità”: sono questi i temi che verranno approfonditi attraverso le conferenze selezionate.

Ecco il programma di ottobre.

Si parte con la sezione "Diritti in conflitto", (da martedì 20 ottobre a venerdì 23).

Su questo tema: martedì ore 17,00 Chiara SaracenoDiritti in conflitto.

Mercoledì 21: Roberto Esposito Immunitas. Procedure immunitarie fra medicina e diritto.

Giovedì 22: Cinzia Sciuto Le trappole del multiculturalismo.

Venerdì 23: Manlio GrazianoReligioni e disordine internazionale nel XXI secolo (dall’edizione 2016).

Si prosegue con "Diritti umani" (da martedì 27 a venerdì 30 ottobre).

Martedì 27: Gustavo ZagrebelskyIl diritto di avere diritti.

Mercoledì 28: Domenico QuiricoDiritto e non diritto.

Giovedì 29: Maurizio Bettini Homo sum. I diritti umani fra antichità e modernità.

Venerdì 30: Remo BodeiSchiavitù (dall'edizione 2013).


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 30 ottobre 2020, 09:10

Lo Zaccagna sul podio: la classe V fra i vincitori del premio di Unicredit "Startup your life"

Il lockdown non ha fermato l'entusiasmo e la creatività dei giovani, la loro voglia di fare e di mettersi alla prova, portando a casa ottimi risultati


mercoledì, 28 ottobre 2020, 10:57

Garibaldi, Astoria e Il Nuovo: il cinema risponde con lo streaming

Ci troviamo nuovamente di fronte ad una situazione molto difficile per il nostro Paese in generale, e per il settore della cultura e del cinema in particolare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 ottobre 2020, 20:25

Susan Bottici, una vita sui pattini raccontata nel suo libro "Otto ruote, una vita"

A pochi eletti capita nella vita, di iniziare un'attività sportiva o artistica da bambini, innamorarsene e portarla avanti fino all'età adulta, non solo, ma trasmetterla con passione anche alle nuove generazioni, dopo aver ottenuto successi gratificanti, ma anche dopo cadute, incidenti di percorso


domenica, 25 ottobre 2020, 10:53

Il satiro delle Apuane Mezzacapra rappresentato dall'artista Nadine

Ruvide e sincere, le Alpi Apuane custodiscono molteplici segreti e ne rivelano – seppur soltanto una scheggia - a chi cerca di indagarli e interpretarli attraverso l'arte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 ottobre 2020, 12:55

Presentata la raccolta antologica “Decameron 2020”: c'è anche la piccola Viola

La piccola Viola Della Pina, 9 anni, è la più giovane autrice del gruppo che ha presentato il suo racconto “Viola e la farfalla d’oro”


martedì, 20 ottobre 2020, 09:53

La fotografa Cristina Maioglio tra i finalisti del contest di "Wiki Loves Monuments"

“Una foto non scattata è un ricordo che non c’è”: con questa frase e con uno dei suoi soliti mirabili scatti dedicati a Carrara, la “nostra” Cristina Maioglio, fotografa della Gazzetta di Massa Carrara, è stata inserita tra i finalisti del contest WikiLovesMonuments, il più grande e importante concorso fotografico...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara