prenota

Anno 1°

domenica, 29 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Bosco di Rossano protagonista in un documentario del 61° Festival dei Popoli

giovedì, 19 novembre 2020, 13:04

Un piccolo paese toscano di 13 abitanti ai confini della Lunigiana, nel cuore della Toscana, è al centro della prima italiana di Bosco di Alicia Cano Menoni, in programma nella sesta giornata del 61° Festival dei Popoli, venerdì 20 novembre, visibile su Più Compagnia, sala virtuale del cinema La Compagnia di Firenze in collaborazione con Mymovies.it.

Nel documentario, presentato in Concorso italiano, la regista uruguayana Alicia Cano Menoni, intraprende un viaggio in Italia per scoprire le proprie origini, partendo dai ricordi di suo nonno, che non ha mai visto il proprio luogo di nascita nel cuore della Toscana ai confini con la Liguria (Bosco di Rossano, 13 abitati, frazione del comune di Zeri, in provincia di Massa-Carrara) ma ne può descrivere ogni angolo basandosi sulle memorie e gli aneddoti tramandati da generazioni. Qui gli abitanti vagano tra i castagni lungo sentieri solcati migliaia di volte, badano alle pecore, parlano ai cari estinti, sembrano esistere in una stasi che diviene silenziosa resistenza contro una natura che inesorabilmente si sta riprendendo la propria terra. "Dall'altra parte dell'oceano – ha spiegato la regista – mio nonno a 102 anni dedica le sue mattine ad abitare quella stessa terra che non ha mai calpestato ma che conosce come il palmo della sua mano, attraverso storie ereditate dai suoi avi che hanno costruito un paesaggio mentale fiabesco. La cornice di quella favola ha riempito le domeniche della mia infanzia".

Bosco di Rossano frazione del Comune di Zeri (Massa Carrara), posto più occidentale della Regione Toscana, è posto nella parte più occidentale della valle di Rossano, incastonato nella valle del torrente Teglia. Isolato dal resto dei paesi della valle, Bosco nacque intorno a cascine e capanne usate anticamente per la transumanza. Il paese è formato da una piccola piazza, dove si alza la chiesa di San Pellegrino e dalla via principale su cui si affacciano le case in pietra, molte di esse spopolate e in rovina..

La 61° edizione del Festival dei Popoli - presieduta da Vittorio Iervese e diretta da Alessandro Stellino per la parte artistica e Claudia Maci per l'organizzazione generale - è realizzata con il contributo di MiBACT - Direzione Generale Cinema; Regione Toscana; Fondazione Sistema Toscana; La Compagnia; Comune di Firenze e Fondazione CR Firenze.

A partire da 9.90 € l'utente potrà abbonarsi direttamente sul sito https://www.mymovies.it/ondemand/popoli/ e potrà seguire il calendario del festival con qualunque dispositivo connesso "come se avesse a disposizione un posto prenotato al cinema" per scegliere le "proiezioni" e inoltre assistere a panel, masterclass e incontri con gli autori in esclusiva.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 28 novembre 2020, 17:42

Lo spot di Ditchville invade il web

Lo spot del primo libro giallo made in Carrara verrà lanciato martedì prossimo, 1 dicembre, con una diretta on-line


venerdì, 27 novembre 2020, 19:13

Il nuovo libro di Giacomo Cappetta: "Carrara, una storia per bambini"

Classe 1975, di Marina di Carrara, Giacomo Cappetta ci presenta il suo ultimo libro: "Carrara, una storia per bambini". L'opera racconta la storia della città, dai romani ai giorni nostri, attraverso la vita di dieci personaggi che hanno avuto grande importanza per Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 27 novembre 2020, 17:33

"Io ti cercherò" di Massimo Bavastro: dalla serie televisiva al libro, cronaca di un successo

Domenica 29 novembre alle ore 17.30 , diretta Facebook live Streamyard sul gruppo "La poltrona di Sophia", con Massimo Bavastro, autore del noir " Io ti cercherò", tratto dalla fortunata serie televisiva andata in onda su Raiuno ed interpretata da Alessandro Gassman


venerdì, 27 novembre 2020, 16:19

Progetto APP(rendistato) duale del Polo Toscana Nord Turismo: i nuovi appuntamenti online

I ragazzi hanno potuto ascoltare gli  interventi di esperti, di rappresentante di ANPAL Servizi e del mondo delle Imprese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 26 novembre 2020, 18:33

Successo per il cartello di prosa in rete a Massa

Un successo nonostante le circostanze e il frangente a distanza, che testimonia se mai ce ne fosse stato bisogno, la gran fame di teatro del popolo apuano che risponde con slancio ai primi due spettacoli in streaming gratuiti della rassegna digitale Restiamo in contatto - Il teatro a casa


giovedì, 26 novembre 2020, 18:07

Boom di collegamenti alla conferenza online organizzata da Club Soroptimist Apuania

Più di cento persone hanno partecipato ieri alla conferenza on line organizzata dal Club Soroptimist Apuania per la celebrazione  della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” che aveva al centro il dibattito sulle conseguenze psicologiche della violenza subita o assistita condotto con il contributo delle psicologhe Anna Lalli...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara