prenota

Anno 1°

domenica, 29 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

E' uscito il libro di immagini 'Massa anni '50'

martedì, 10 novembre 2020, 17:54

Massa anni '50, questo il titolo del volume, fresco di stampa, curato da Franco Frediani. Il volume, primo di una collana che andrà a "coprire" gli anni dal dopoguerra al 1980, raccoglie circa 500 immagini della città e della marina selezionate tra le oltre tremila scattate in quegli anni  dal fotografo Andrea Leone, alla cui memoria il volume è dedicato.  

Le foto sono accompagnate dalle cronache giornalistiche rilevate dai quotidiani Il Tirreno e La Nazione, di cui Leone fu per anni fotoreporter, così da calare il lettore nell'atmosfera dell'epoca.

Questo primo volume è dedicato agli eventi pubblici e privati che hanno caratterizzato gli anni dal dopoguerra al '59 : dalla visita del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi, a quella di Giovanni Gronchi; dalla venuta del Cardinale Agagianian per il Congresso Eucaristico Diocesano alla discesa in elicottero della statua della Madonna di Fatima; dalla 1° Mostra del fiore e dell'arancio, alla 1° Mostra nazionale canina; dal 1° Festival Apuano della canzone, alle partecipate Feste degli alberi, manifestazioni, tutte, dove forte è la voglia di rinascita dai disastri della guerra. Le immagini non hanno e non vogliono avere particolari pregi artistici ma documentario si.  Sono infatti una preziosa testimonianza della  "vita di città", del recente passato della nostra comunità che mostrano una Massa già lontana nel tempo. Frammenti di vita urbana ed umana dimenticati o poco noti che oggi rivivono e diventano patrimonio dell'intera città.

Il volume, causa le misure restrittive anti Covid, non sarà presentato ufficialmente ma la cittadinanza è comunque invitata alla NON PRESENTAZIONE che avrà luogo a partire dalle ore 8 di sabato 14 novembre nelle edicole e nelle librerie della città. Il volume si avvale della introduzione  del professor Alessandro Volpi e del professor Liliano Mandorli, autore di un intenso ricordo di quegli anni. Franco Frediani, da dunque a tutti appuntamento a sabato 14.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 28 novembre 2020, 17:42

Lo spot di Ditchville invade il web

Lo spot del primo libro giallo made in Carrara verrà lanciato martedì prossimo, 1 dicembre, con una diretta on-line


venerdì, 27 novembre 2020, 19:13

Il nuovo libro di Giacomo Cappetta: "Carrara, una storia per bambini"

Classe 1975, di Marina di Carrara, Giacomo Cappetta ci presenta il suo ultimo libro: "Carrara, una storia per bambini". L'opera racconta la storia della città, dai romani ai giorni nostri, attraverso la vita di dieci personaggi che hanno avuto grande importanza per Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 27 novembre 2020, 17:33

"Io ti cercherò" di Massimo Bavastro: dalla serie televisiva al libro, cronaca di un successo

Domenica 29 novembre alle ore 17.30 , diretta Facebook live Streamyard sul gruppo "La poltrona di Sophia", con Massimo Bavastro, autore del noir " Io ti cercherò", tratto dalla fortunata serie televisiva andata in onda su Raiuno ed interpretata da Alessandro Gassman


venerdì, 27 novembre 2020, 16:19

Progetto APP(rendistato) duale del Polo Toscana Nord Turismo: i nuovi appuntamenti online

I ragazzi hanno potuto ascoltare gli  interventi di esperti, di rappresentante di ANPAL Servizi e del mondo delle Imprese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 26 novembre 2020, 18:33

Successo per il cartello di prosa in rete a Massa

Un successo nonostante le circostanze e il frangente a distanza, che testimonia se mai ce ne fosse stato bisogno, la gran fame di teatro del popolo apuano che risponde con slancio ai primi due spettacoli in streaming gratuiti della rassegna digitale Restiamo in contatto - Il teatro a casa


giovedì, 26 novembre 2020, 18:07

Boom di collegamenti alla conferenza online organizzata da Club Soroptimist Apuania

Più di cento persone hanno partecipato ieri alla conferenza on line organizzata dal Club Soroptimist Apuania per la celebrazione  della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” che aveva al centro il dibattito sulle conseguenze psicologiche della violenza subita o assistita condotto con il contributo delle psicologhe Anna Lalli...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara