prenota

Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Successo per il cartello di prosa in rete a Massa

giovedì, 26 novembre 2020, 18:33

di francesca s. vatteroni

Un successo nonostante le circostanze e il frangente a distanza, che testimonia se mai ce ne fosse stato bisogno, la gran fame di teatro del popolo apuano che risponde con slancio ai primi due spettacoli in streaming gratuiti della rassegna digitale Restiamo in contatto - Il teatro a casa, organizzata e promossa dal Comune d Massa in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

Dall'amministrazione comunale per i primi due appuntamenti. Il teatro chiuso è una delle tante ferite aperte causate dalla situazione che stiamo attraversando. Nemmeno durante l'ultima guerra il teatro si era fermato e soprattutto, e chi conosce il teatro lo sa bene, assistere a uno spettacolo in streaming non è la stessa cosa che viverlo faccia a faccia potendo percepire direttamente ogni fremito e osservare da vicino ogni goccia della fronte imperlata di sudore sulla fronte dell'attore.

"La rete non sostituirà certamente lo spettacolo dal vivo, ma siamo convinti che mostrare il teatro anche in questa forma, renderlo ancora più accessibile sfruttando le potenzialità del digitale, sia la strada giusta da percorrere per sostenere anche a distanza il nostro pubblico" afferma dunque l'assessore alla cultura Nadia Marnica.

"In questo periodo di chiusura delle sale – spiega l'assessore Marnica -abbiamo aperto virtualmente il sipario per entrare nelle case dei nostri spettatori e continuare ad intrattenere il pubblico con contenuti di qualità. Un esperimento che, già oggi, dopo solo i primi due appuntamenti, possiamo dire riuscito e a confermarlo sono i numeri degli spettatori e i tanti messaggi di apprezzamento che continuiamo a ricevere".

Quindi, avanti così con il programma che prosegue con gli altri appuntamenti.

Sabato 28 novembre alle 21 (live streaming) con lo spettacolo "Desktop tales", a cura di Sotterraneo. Tutti connessi in rete, in diretta i performers o meglio le mani dei performers aiutati da elementi in 2D di stampe e ritagli di personaggi, oggetti, luoghi e scritte, daranno vita a uno spettacolo comparendo e scomparendo sotto gli occhi della videocamera puntata su una superficie circoscritta di un tavolo. Attraverso questi strumenti basilari, ma dotati di forte carica suggestiva, viene a costruirsi una mappa di aneddoti storici che entrano in relazione gli uni con altri, scatenando associazioni e slittamenti di senso alla ricerca di quella suggestione che Walter Benjamin definiva costellazione svelata.

Domenica 29 novembre, alle 18  e sempre in live streaming, "La noce a tre canti" presenta i "Racconti dal Divano" per affascinare con storie i più piccini e tutta la famiglia.

Infine un appuntamento che vale doppio con la compagnia "Mondi possibili" e l'enfant prodige  Benedetta Iardella  venerdì 4 dicembre alle 21. Chi vorrà potrà seguire entrambi gli spettacoli sul canale Youtube del Comune di Massa e sull'emittente televisiva Antenna 3.

L'Associazione Mondi Possibili presenta Convergenze – Quel bacio: un cortometraggio, ispirato al dipinto "Il bacio" di Gustav Klimt ed ambientato nel Lungofrigido di Massa,  parte di un progetto di valorizzazione del territorio che mette in relazione l'arte figurativa e gli scorci più significativi del paesaggio locale.

A seguire, a cura di Gamp, il concerto di Benedetta Iardella, classe 19995, già voce del musical della Walt Disney per il musical Frozen, che dalla splendida cornice di Villa della Rinchiostra, eseguirà al piano la Sonata Op. 2 No. 3 (Allegro con brio, Adagio, Scherzo, Allegro, Allegro Assai) di Ludwig Van Beethoven nel 250° anniversario dalla nascita del compositore, nato a Bonn il 16 dicembre del 1770.

"La grande partecipazione da parte del pubblico – osserva il direttore della Fondazione Toscana Spettacolo, Patrizia Coletta – rappresenta per noi uno stimolo a proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso. Crediamo che in questo momento sia importante continuare a proporre spettacoli di qualità e consentire l'accesso alla cultura, anche attraverso nuove modalità di fruizione". Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. La prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, è obbligatoria all'indirizzo teatrodeiservi@comune.massa.ms.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 19 gennaio 2021, 11:35

“Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti

Dal 15 gennaio è disponibile su tutti gli store digitali “Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti. Il brano prodotto in seguito alla vittoria del Limatola Festival 2019 (Caserta), è stato presentato alle selezioni per Sanremo Giovani 2020


sabato, 16 gennaio 2021, 15:52

Open day alle scuole dell'infanzia "Giampaoli" e "Lunense"

E' arrivato il momento di iscrivere i bambini a scuola e, visto il particolare periodo, le insegnanti dei plessi "Giampaoli" e "Lunense" sono pronti ad accompagnare tutti in una visita virtuale delle proprie scuole dove accoglieranno a settembre i bambini, per i quali sta per iniziare una nuova meravigliosa avventura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 gennaio 2021, 09:25

"Emergenze dantesche" di Marco Ferri sulla Poltrona di Sophia 4.0

Dopo la pausa natalizia, riprendono gli appuntamenti culturali della Poltrona di Sophia 4.0, che al momento, svolge la sua attività online, sul gruppo Facebook


sabato, 16 gennaio 2021, 09:11

Le emozioni di Eleonora Laquidara diventano un libro a favore della ricerca sul tumore femminile

Poesie, brevi racconti, quadri, immagini di emozioni raccolte in una pagina Facebook, "Gocce di emozioni", appunto, quelle che Eleonora Laquidara ha provato ed espresso nel corso di qualche anno, da quando, nel 2017, l'amata nonna materna si ammala gravemente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 gennaio 2021, 22:05

Premio Sandomenichino al via

Al via il festival internazionale di letteratura Sandomenichino. Ne parliamo con il presidente dell’associazione culturale San Domenichino, avvocato Giacomo Bugliani


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:22

Marco Mancuso e Emilio Vavarella protagonisti in streaming

Gli appuntamenti in streaming del ciclo "Del contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo", promossi dal Comune di Carrara e curati dalla Direttrice del mudaC | museo delle arti Carrara Laura Barreca, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Carrara, proseguono


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara