prenota

Anno 1°

domenica, 29 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

XII edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli

lunedì, 16 novembre 2020, 19:03

L'Associazione "Alberto Benetti APS" di Massa collabora ormai stabilmente con il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. Quest’anno, a causa del Coronavirus, tutti gli eventi della XII Edizione del Festival e le proiezioni dei film sono visionabili on-line.

L’edizione 2020 del Festival, intitolato “Diritti in ginocchio – Pandemia, Sovranismi e Nuove discriminazioni”, è dedicata alla memoria del cooperante Mario Paciolla recentemente deceduto in Colombia, in circostanze ancora da chiarire e mentre operava al servizio delle Nazioni Unite.

Come ricordato da Maurizio Del Bufalo, coordinatore del Festival, nella videoconferenza di presentazione del 13 novembre scorso, “La questione in gioco in questa XII edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani è il rapporto tra la pandemia da Covid-19 e la tutela del libertà fondamentali delle nostre società, i Diritti Umani. L’intenzione degli organizzatori non è di entrare nella cronaca clinica della pandemia, cosa che fa già la stampa costantemente, bensì approfondire l’analisi sul legame tra la compressione dei diritti umani legata al virus e la difesa della nostra concezione di Stato di diritto. Ascoltando i contributi e le testimonianze degli ospiti, il tentativo sarà quello di capire quanto la limitazione delle libertà di movimento e di azione, dovuta alla necessità di assicurare la salute pubblica, possa essere accettata senza arretramenti durevoli dello Stato di Diritto e quali sono i correttivi a cui ricorrere per non cadere nella trappola del giustificazionismo.

Se è vero che dovremo imparare a convivere col Covid, è anche vero che dovremo capire come fare senza tralasciare nessuno, soprattutto gli ultimi e i più deboli. Di questo il Festival parlerà, cercando di guardare anche oltre l’uscio di casa, verso i Paesi del Continente Americano e dell’Asia (17 e 18 novembre), ma anche quelli Europei, ancora oggi tormentati da problemi di autoritarismi, populismi, sovranismi, neo-razzismi e dittature, per capire gli effetti globali di questo trauma che si sta vivendo e trarre qualche auspicio per il futuro. Finestre saranno aperte anche sull’Italia (19 e 20 novembre) e sul suo sistema di assistenza sociale, sui servizi essenziali, dalla Sanità alla Scuola, passando per il lavoro, le carceri e la salute mentale, esplorando periferie e buchi neri della nostra società dove di Diritti si parla troppo poco e la criminalità consolida il suo potere e i suoi metodi di arruolamento. E poi i migranti. Quelli che fuggono da fame, miseria, disastri ambientali e persecuzioni e cercano il proprio riscatto affrontando il mare o un lungo cammino tra i confini dell’Asia e dell’Europa e finiscono, a volte, per approdare in Italia attraverso la feroce “rotta balcanica” (21 e 24 novembre).”

Numerosi e di spessore sono i relatori che si alterneranno (in streaming) nel corso delle giornate del Festival; fra questi: Gianni Tognoni (Segretario Tribunale Permanente dei Popoli), Eleonora Fanari (ricercatrice), Emanuele Giordana (giornalista dell’Atlante dei Conflitti e delle Guerre), Riccardo Noury (Amnesty International Italia), Stefano Bottoni (docente di Storia Moderna dell’Università di Firenze), Alvaro De La Barra (regista), Liliana Garcia Sosa (Commisione Cilena per i Diritti Umani), Mauro Palma (Garante Nazionale delle persone private della libertà), Gisella Trincas (Presidente Unasam), Gherardo Colombo (già magistrato e presidente ResQ), Carlo Berdini (direttore della C.C. di Poggioreale), Gianfranco Schiavone (Asgi), padre Alex Zanotelli (Missionario comboniano), Luigi de Magistris (Sindaco di Napoli), Mimmo Lucano (già sindaco di Riace), Monica Buonanno (assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli), e molti altri ancora.

I film in concorso possono essere visionati dal 17 al 28 novembre mediante una semplicissima registrazione sulla piattaforma gratuita www.cinenapolidiritti.onlinetranne per quelle opere che, per obblighi commerciali di distribuzione, saranno disponibili solo per pochi giorni. I film fuori concorso sono disponibili sulla stessa piattaforma dal 13 novembre. Per ulteriori informazioni ci si può riferire anche alla pagina Facebook del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 28 novembre 2020, 17:42

Lo spot di Ditchville invade il web

Lo spot del primo libro giallo made in Carrara verrà lanciato martedì prossimo, 1 dicembre, con una diretta on-line


venerdì, 27 novembre 2020, 19:13

Il nuovo libro di Giacomo Cappetta: "Carrara, una storia per bambini"

Classe 1975, di Marina di Carrara, Giacomo Cappetta ci presenta il suo ultimo libro: "Carrara, una storia per bambini". L'opera racconta la storia della città, dai romani ai giorni nostri, attraverso la vita di dieci personaggi che hanno avuto grande importanza per Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 27 novembre 2020, 17:33

"Io ti cercherò" di Massimo Bavastro: dalla serie televisiva al libro, cronaca di un successo

Domenica 29 novembre alle ore 17.30 , diretta Facebook live Streamyard sul gruppo "La poltrona di Sophia", con Massimo Bavastro, autore del noir " Io ti cercherò", tratto dalla fortunata serie televisiva andata in onda su Raiuno ed interpretata da Alessandro Gassman


venerdì, 27 novembre 2020, 16:19

Progetto APP(rendistato) duale del Polo Toscana Nord Turismo: i nuovi appuntamenti online

I ragazzi hanno potuto ascoltare gli  interventi di esperti, di rappresentante di ANPAL Servizi e del mondo delle Imprese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 26 novembre 2020, 18:33

Successo per il cartello di prosa in rete a Massa

Un successo nonostante le circostanze e il frangente a distanza, che testimonia se mai ce ne fosse stato bisogno, la gran fame di teatro del popolo apuano che risponde con slancio ai primi due spettacoli in streaming gratuiti della rassegna digitale Restiamo in contatto - Il teatro a casa


giovedì, 26 novembre 2020, 18:07

Boom di collegamenti alla conferenza online organizzata da Club Soroptimist Apuania

Più di cento persone hanno partecipato ieri alla conferenza on line organizzata dal Club Soroptimist Apuania per la celebrazione  della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” che aveva al centro il dibattito sulle conseguenze psicologiche della violenza subita o assistita condotto con il contributo delle psicologhe Anna Lalli...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara