prenota

Anno 1°

mercoledì, 27 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Francesco Spampinato e Giovanotti Mondani Meccanici protagonisti online

martedì, 5 gennaio 2021, 13:36

Francesco Spampinato e Giovanotti Mondani Meccanici sono i protagonisti del primo appuntamento  del ciclo di incontri  dal titolo "Del contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo", in programma venerdì 8 gennaio, alle  ore 18.00 e visibile on  line sulla pagina Facebook del mudaC museo delle arti di Carrara.

Francesco Spampinato è uno storico dell’arte contemporanea e della cultura visuale, ricercatore presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna.

Fondati a Firenze nel 1984 da Antonio Glessi e Andrea Zingoni, i Giovanotti Mondani Meccanici  sono il gruppo storico della video e computer art italiana che da sempre ha scelto un uso caldo, passionale, non algido, delle nuove tecnologie.

La formula del format prevede che il critico, nelle vesti di autore di saggi sui fenomeni linguistici contemporanei più attuali, affronti con l’artista e con la Direttrice  del mudaC | museo delle arti Carrara Laura Barreca un tema legato all’evoluzione delle arti contemporanee degli ultimi quarant’anni. 

Pionieri di un utilizzo espressivo del personal computer, proprio quando questo irresistibile strumento del futuro entrava nelle nostre case, ovvero nei primi anni Ottanta, la produzione multimediale dei Giovanotti Mondani Meccanici  ha rappresentato la quintessenza della cultura postmoderna italiana, un modello di contaminazione di media, linguaggi, generi e contesti che ha preso la forma di fumetti, installazioni video, performance, produzioni discografiche, teatrali e televisive. L’incontro è realizzato alla luce del corrente processo di riconsiderazione storico-artistica messo in atto da Francesco Spampinato, ricercatore dell’Università di Bologna, della produzione del gruppo attivo a Firenze dal 1983 al 1999, un processo che culmina con la pubblicazione imminente di un libro, edito da NERO, che raccoglie i “computer comics” dei GMM pubblicati tra 1984-1987 su Frigidaire, e la ristampa su vinile e cassetta, per Mannequin Records, della colonna sonora del loro primo video. Durante la conversazione, verranno discussi: l’influenza del contesto storico-culturale di Firenze, fucina di esperienze artistiche d’avanguardia già negli anni Sessanta e Settanta; la cultura visuale e la transmedialità tipiche dell’epoca postmoderna; le scelte e le dinamiche relative alla pratica collettiva; il ruolo del personal computer da loro utilizzato come medium e sul piano dei contenuti. Il ruolo pionieristico dei GMM nella storia delle relazioni tra arti visive e tecnologia consiste in un approccio “dal basso” agli strumenti digitali che diverrà abitudinario per gli artisti delle generazioni successive. 

Gli incontri  sono visibili in streaming sulla pagina facebook del mudaC il link per accedervi è https://www.facebook.com/Museo-delle-arti-Carrara-MudaC-112793363757657/

Il progetto è promosso dal Comune di Carrara e curato dalla Direttrice del mudaC Laura Barreca, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Carrara.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 25 gennaio 2021, 18:44

Christian Caliandro e Laura Cionci alla ricerca di un'arte per il XXI secolo

Christian Caliandro, storico dell'arte contemporanea, studioso di storia culturale ed esperto di politiche culturali, e Laura Cionci, artista e performer, sono i protagonisti dell’appuntamento in programma venerdì 29 gennaio


giovedì, 21 gennaio 2021, 10:48

Notte nazionale del liceo classico, VII edizione: la cultura classica non si ferma davanti alla pandemia

Nonostante il periodo incerto, il Liceo classico Repetti di Carrara non cede alle difficoltà, ma si rimbocca le maniche per organizzare la Notte Nazionale del Liceo Classico, che viene posticipata al 28 maggio per garantire attività culturali e ludiche di qualità e in pieno rispetto dei protocolli anti-covid


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 gennaio 2021, 08:39

Marta Castagna, dirigente del polo tecnico Zaccagna Galilei: “Scuole di eccellenza, proiettate nel futuro”

Tempo di pre iscrizioni per le scuole superiori, con open day in modalità online per via delle restrizioni anti covid: in un mondo che sta cambiando velocemente è fondamentale che anche la scuola si adatti al rinnovamento


mercoledì, 20 gennaio 2021, 16:27

Il sogno del duca Francesco III d’Este: collegare Modena con Massa e il mare

Giulio Ferrari è nato sulla Via Vandelli, e ha prestato la sua formazione di scienziato alla riscoperta e alla promozione di questa strada. Ricercatore, umanista, forse illuminista, da qualche anno viandante


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 11:35

“Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti

Dal 15 gennaio è disponibile su tutti gli store digitali “Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti. Il brano prodotto in seguito alla vittoria del Limatola Festival 2019 (Caserta), è stato presentato alle selezioni per Sanremo Giovani 2020


sabato, 16 gennaio 2021, 15:52

Open day alle scuole dell'infanzia "Giampaoli" e "Lunense"

E' arrivato il momento di iscrivere i bambini a scuola e, visto il particolare periodo, le insegnanti dei plessi "Giampaoli" e "Lunense" sono pronti ad accompagnare tutti in una visita virtuale delle proprie scuole dove accoglieranno a settembre i bambini, per i quali sta per iniziare una nuova meravigliosa avventura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara