prenota

Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Marco Mancuso e Emilio Vavarella protagonisti in streaming

giovedì, 14 gennaio 2021, 11:22

Gli appuntamenti in streaming del ciclo "Del contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo", promossi dal Comune di Carrara e curati dalla Direttrice del mudaC | museo delle arti Carrara Laura Barreca, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Carrara, proseguono venerdì 15 gennaio, alle ore 18.00, con Marco Mancuso in conversazione con Emilio Vavarella e la direttrice del Museo. Gli incontri sono visibili in streaming sulla pagina Facebook del mudaC.

Nel corso dell’incontro saranno affrontati temi quali l’intelligenza Artificiale e i sistemi di automazione, interpretazione e analisi di una grande mole di dati e informazioni. I sistemi di machine-learning e le loro possibili integrazioni con diversi ambiti della ricerca scientifica e biotecnologica, sono sempre più presenti e invasivi nelle nostre vite e avranno un impatto sempre maggiore sul rapporto uomo-macchina e sulla nostra società. Al di là di fin troppo facili utopie o distopie, è importante imparare a dialogare in modo consapevole con questi strumenti, secondo nuovi modelli di comportamento e nuovi linguaggi. Da dove possiamo prendere spunto per la costruzione di questi modelli? Quali elementi etici dobbiamo tenere presente e quali le possibili poetiche e le indagini artistiche che si sviluppano attorno a queste pratiche? Quali strategie possono essere adottate da parte del mondo dell’arte per la creazione di una relazione consapevole con il pubblico e quale il ruolo delle istituzioni? Ne parliamo con Emilio Vavarella, artista che con il suo lavoro esamina il rapporto tra soggettività, creatività non-umana e potere tecnologico e Marco Mancuso, critico e ricercatore, interessato da anni al rapporto tra ricerca tecnologica e scientifica, sul confine tra arte, design e cultura contemporanea. Durante l’incontro verrà presentato il libro “Intervista con la new media art l’osservatorio Digicult tra arte, design e cultura digitale” a cura di Marco Mancuso (Mimesis Edizioni, 2020).  Il libro si basa sull’esperienza di una delle più importanti piattaforme internazionali indipendenti in rete, fondata dal critico e curatore Marco Mancuso, che nel corso degli ultimi quindici anni ha monitorato l’evoluzione e l’impatto delle tecnologie e della scienza sull’arte, il design e la società contemporanea. Attraverso una serie di saggi scritti da alcuni dei suoi autori più importanti e una ricchissima collezione di interviste a sessanta artisti e designer che hanno segnato la storia della New Media Art dal 2005 a oggi, il volume evidenzia come i codici e i linguaggi dell’arte tecnologica siano gli strumenti ideali per un approccio multidisciplinare, una radicale osservazione e una profonda comprensione della realtà culturale ed espressiva che caratterizza il nuovo millennio. I proventi del libro saranno donati per le ricerche sugli effetti clinici e sociali del Covid-19, eseguite presso il Centro di Neuroscienze e Neurotecnologie, Dipartimento di eccellenza di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Marco Mancuso è critico, curatore e ricercatore indipendente. Focalizza la sua ricerca sull’impatto della tecnologia e della scienza sull’arte, il design e la cultura contemporanea. Fondatore e direttore del progetto Digicult, insegna presso NABA Milano e Accademia di Belle Arti di Bergamo. 

Emilio Vavarella è artista e ricercatore presso la Harvard University, dove sta conseguendo un dottorato in Film, Visual Studies e Critical Media Practice. Ha studiato presso l’Università di Bologna, la Bezalel Academy di Gerusalemme, la Bilgi University di Istanbul e lo Iuav di Venezia. Il suo lavoro coniuga ricerca interdisciplinare e sperimentazione mediale ed esamina il rapporto tra soggettività, creatività non-umana, e potere tecnologico. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 19 gennaio 2021, 11:35

“Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti

Dal 15 gennaio è disponibile su tutti gli store digitali “Martedì”, il nuovo singolo della cantautrice Erica Salvetti. Il brano prodotto in seguito alla vittoria del Limatola Festival 2019 (Caserta), è stato presentato alle selezioni per Sanremo Giovani 2020


sabato, 16 gennaio 2021, 15:52

Open day alle scuole dell'infanzia "Giampaoli" e "Lunense"

E' arrivato il momento di iscrivere i bambini a scuola e, visto il particolare periodo, le insegnanti dei plessi "Giampaoli" e "Lunense" sono pronti ad accompagnare tutti in una visita virtuale delle proprie scuole dove accoglieranno a settembre i bambini, per i quali sta per iniziare una nuova meravigliosa avventura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 gennaio 2021, 09:25

"Emergenze dantesche" di Marco Ferri sulla Poltrona di Sophia 4.0

Dopo la pausa natalizia, riprendono gli appuntamenti culturali della Poltrona di Sophia 4.0, che al momento, svolge la sua attività online, sul gruppo Facebook


sabato, 16 gennaio 2021, 09:11

Le emozioni di Eleonora Laquidara diventano un libro a favore della ricerca sul tumore femminile

Poesie, brevi racconti, quadri, immagini di emozioni raccolte in una pagina Facebook, "Gocce di emozioni", appunto, quelle che Eleonora Laquidara ha provato ed espresso nel corso di qualche anno, da quando, nel 2017, l'amata nonna materna si ammala gravemente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 gennaio 2021, 22:05

Premio Sandomenichino al via

Al via il festival internazionale di letteratura Sandomenichino. Ne parliamo con il presidente dell’associazione culturale San Domenichino, avvocato Giacomo Bugliani


giovedì, 14 gennaio 2021, 10:03

Open day del liceo musicale “Felice Palma”

Proseguono gli appuntamenti on line con il Liceo Musicale Felice Palma di Massa; sabato 16 gennaio, alle 15, verrà presentata l’offerta formativa e le molteplici attività realizzate nei pur pochi anni di vita della scuola; non mancheranno, naturalmente, gli interventi musicali realizzati dagli studenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara