prenota

Anno VIII

sabato, 17 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Premiati gli alunni del concorso “Pensiero di Natale”

sabato, 27 febbraio 2021, 09:13

Il concorso “Pensiero di Natale” che ha coinvolto circa mille classi (seconde e terze della scuola primaria dei territori di Livorno, Pisa, Lucca, Massa Carrara, Prato) - realizzato da CTT Nord in collaborazione con dell’Ufficio IX Ambito Territoriale di Lucca e Massa Carrara - si è concluso in questi giorni con la consegna dei premi anche alle 135 classi della provincia di Massa Carrara, messi a disposizione dell’iniziativa grazie al contributo di numerosi sponsor tra cui ricordiamo AON “leader mondiale dell’intermediazione assicurativa”, CONFINDUSTRIA Livorno-Massa Carrara, Autocarrozzeria ANGELI GIOVANNI, AEP Ticketing Solutions, PETROL BENZ OVEST a Pontremoli di Valente Daniel.

Anche quest'anno, pur nelle difficoltà dovute alla pandemia, CTT Nord ha voluto dare seguito alla manifestazione quale segnale di speranza ed attenzione al mondo della scuola e la scelta è stata veramente azzeccata: lo dimostra la partecipazione plebiscitaria dei bambini e degli insegnanti che, come sempre, hanno risposto con grande impegno ed entusiasmo.

I pensieri degli alunni hanno regalato emozioni e sorrisi ai lettori della pagina Facebook dell’azienda di trasporti (che sono stati ben 150.000!!!) con una partecipazione attiva anche dei genitori.

“Ringrazio CTT e in particolare Riccardo Nannipieri per l'entusiasmo che riesce sempre a trasmettere a noi insegnanti con questo progetto molto amato dai bambini. I premi sono stati accolti con tanta gioia. La vostra iniziativa ha portato luce in un periodo difficile per la scuola. Grazie di cuore" – Ins. Annalisa Costagli.

Tutte le classi hanno ricevuto un premio in buoni spesa in didattica grazie all’accordo raggiunto con la Libreria Bajni di Massa, la Cartolibreria Cantini di Carrara, la Cartolibreria l’Abbecedario di Aulla e Pontremoli, ed inoltre altri buoni e premi in base al numero di like raggiunti e al giudizio della giuria.

La Dirigente dell’Ufficio IX Ambito Territoriale di Lucca e Massa Carrara, Dott.ssa Donatella Buonriposi, dichiara così la sua soddisfazione: “Sono molto contenta che ci sia stata anche quest'anno da parte delle scuole un’ampia partecipazione al “Pensiero di Natale” che certamente ha contribuito a far sentire ai nostri bimbi il senso della Festa in un momento davvero difficile.

I loro pensierini devo dire che sono stati tutti molto sentiti e toccanti. In molti casi non è mancato che esprimessero la voglia di superare quel sentimento di angoscia e di preoccupazione che molti di loro hanno vissuto.

Anche un semplice pensiero scritto dunque può contribuire a rielaborare e superare un triste stato d'animo. Il progetto perciò ha avuto una sua valenza non solo educativa ma anche psicologica”.

Tra gli omaggi messi in palio, validi per l’anno scolastico 2021/2022, si ricordano gli ingressi al Museo Diocesano di Massa, le attività dell’Associazione Farfalle in cammino al Centro didattico “Pieve di Sorano” di Filattiera, gli ingressi offerti dal Comune di Carrara (al Museo Civico del Marmo, al Centro Arti Plastiche e al CARMI), gli ingressi al Museo di Scienze Naturali di Aulla offerti dal Comune di Aulla, gli ingressi al Museo Etnografico di Villafranca offerti dal Comune di Villafranca, gli ingressi al Museo Statue Stele Lunigianesi offerti dal Comune di Pontremoli e i buoni omaggio offerti da Grafiche Conti di Aulla e Fivizzano e dalla Cartoleria Mori di Aulla.

CTT Nord ringrazia Mondadori per la collaborazione e suggerisce la lettura del nuovo libro di Alessandro D’Avenia “L’appello”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 15 aprile 2021, 14:48

Olimpiadi di matematica, sette ragazzi ammessi alle finali nazionali individuali

Causa emergenza covid, quest’anno la selezione dei ragazzi che parteciperanno alle finali nazionali individuali per le Olimpiadi di Matematica si sono svolte online in due turni successivi, il primo c’è stato il 30 marzo ed il secondo il 9 aprile


mercoledì, 14 aprile 2021, 09:53

Appuntamento con la storia nascosta di Massa

Creando collegamenti tra i loro libri editi da Giovani Holden Edizioni e da Eclettica Edizioni, Simona e Sara racconteranno la storia e le storie per meglio conoscere il territorio massese così ricco di curiosità e di genti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 8 aprile 2021, 09:26

La resistenza femminile al centro di un incontro online

La cultura vince sulla pandemia e nel giorno della liberazione di Massa, il 10 aprile, Francesca Bianchi, presidente di Bookcrossing Massa in collaborazione con la libreria Libri in Armonia di Anna Bigini, ospita nel suo salotto on line la collega Angela Maria Fruzzetti per parlare di resistenza femminile


mercoledì, 7 aprile 2021, 09:23

Continua la manifestazione a base di video su Dante, Carrara e la Lunigiana Storica

Un notevole successo sta riscuotendo l’iniziativa “Carrara per Dante” promossa da un gruppo di carraresi, tra i quali Riccardo Canesi, Daniele Canali, Donatella Beneventi, Beniamino Gemignani e Carmine Mezzacappa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 6 aprile 2021, 10:14

L'Accademia di Belle Arti di Carrara ospita la conferenza dal vivo del critico d'arte Luca Nannipieri "A cosa serve la storia dell'arte"

L'Accademia di Belle Arti di Carrara, dopo il Museo Novecento di Firenze, il MUS.E - Musei Civici Fiorentini e i Musei Civici di Treviso, ospita dal vivo e da remoto, l'8 aprile, ore 11, la conferenza del noto critico d'arte Luca Nannipieri, A cosa serve la storia dell'arte, dal suo libro...


giovedì, 1 aprile 2021, 11:39

Al via il restauro del Napoleone I di Canova: un atteso ritorno a Palazzo Cybo-Malaspina

L'opera, tra le più importanti e certamente la più imponente della collezione, tratta dal calco insieme ad altri quattro esemplari oggi conservati a Possagno, Roma, Milano e Napoli, venne donata dal maestro all'Accademia nel 1810, insieme al ritratto di Madame Mère, a pegno dell'ipoteca che gravava su alcuni marmi acquistati...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara