prenota

Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

“La Moglie”, il primo romanzo della giovane apuana Alice Spadoni edito da Porto Seguro

venerdì, 11 giugno 2021, 09:27

È stato pubblicato ieri l'altro, 9 giugno, il primo libro della giovane autrice apuana Alice Spadoni e presentato a Firenze. Il libro, dal titolo "La Moglie", edito da Porto Seguro, è già disponibile in prevendita su Amazon e sarà presto acquistabile nelle librerie.

Il romanzo storico, ambientato nella Firenze del XV secolo, racconta la storia di Lucrezia de Medici, figlia di Lorenzo Il Magnifico, che all'età di 16 anni viene costretta proprio dal padre in un matrimonio combinato. Durante il susseguirsi della trama verranno affrontati tanti argomenti come il rapporto padre-figlia, un amore extraconiugale e la gelosia dei figli. A raccontare la vicenda sarà proprio Lucrezia in prima persona.

"Volevo raccontare la storia di un personaggio che non viene spesso citato dai manuali di storia. Volevo anche che la protagonista fosse una donna e, facendo delle ricerche, mi ha incuriosito proprio il vissuto di Lucrezia De Medici, primogenita del Magnifico. Il racconto è ovviamente frutto di fantasia, ma ho voluto mantenere l'ambientazione il più reale possibile. La trama è di pura finzione, ma non troppo distante da ciò che accadeva al tempo e ciò che accade ancora oggi in tante realtà culturali" – ha spiegato l'autrice, Alice Spadoni.

Il Libro, edito da Porto Seguro, per Alice Spadoni, giovane aspirante giornalista che svolge il proprio praticantato nella storica emittente locale Antenna3, è un sogno che si realizza: "Sono contenta per questa opportunità, non avrei mai creduto di riuscire a pubblicare il mio primo libro. Ringrazio la casa editrice per avermi dato questa immensa opportunità".

Il libro potrà essere ordinato in tutte le librerie ed è già in prevendita su Amazon. Alcune copie sono presenti presso la cartolibreria "Le Nuvole" di Marina di Massa.

Trama: "La moglie" è un romanzo storico che vede protagonista la famiglia dei Medici, in particolare esplora la sorte della primogenita di Lorenzo Il Magnifico: Lucrezia. La giovane si trova al centro di una vera e propria guerra fra i due genitori, poiché la madre non può accettare l'umiliazione di vedere suo marito impegnato in una rovente relazione extraconiugale con Lucrezia Donati. Clarice, moglie di Lorenzo, vive la più feroce delle depressioni concedendosi a sanguinosi atti di autolesionismo, mentre la figlia viene data in sposa a Jacopo Salviati, uomo che non ha scelto, che non conosce e che quindi non può amare. Ma il destino sorride delle loro angosce e preserva a tutti i protagonisti un orizzonte imprevedibile, oltre la soglia di ogni sofferenza.

Chi è Alice Spadoni: Alice Spadoni, classe 2001, è nata a Massa; ha frequentato il liceo classico "E.Repetti" di Carrara e dopo il diploma ha deciso di intraprendere la carriera universitaria frequentando all'Università degli Studi di Pisa, la facoltà "Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione". Una grande passione di Alice è la scrittura, infatti è attualmente collaboratrice giornalistica presso la storica emittente locale di Massa-Carrara Antenna3.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 14 giugno 2021, 19:12

Conferenza di Silvia Mascheroni: 'Mi sta a cuore. Patrimonio culturale e il prendersi cura'

L’edizione 2021 di con-vivere Carrara Festival, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, che si terrà dal 9 al 12 settembre, presenterà anche degli eventi prima dell’inizio del Festival. Il primo, in collaborazione con il MutaMenti Jazz Festival organizzato dall’Istituto Valorizzazione Castelli, sabato 19 giugno nella c hiesa SS.


venerdì, 11 giugno 2021, 21:03

I maestri del '700 al Carmi: Carrara riparte con l'arte

Più di cinquanta dipinti di artisti italiani e internazionali, che raccontano i generi artistici della pittura nel settecento, negli anni in cui visse Giovanni Antonio Cybei, primo direttore dell'Accademia di Belle Arti di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 10 giugno 2021, 17:19

Al Galilei presentato il progetto “La plastica e noi”

L’iniziativa prende le mosse dal progetto didattico “La plastica e noi”, nell’ambito delle lezioni di educazione civica tenute dalla prof.ssa Chiara Colotti, riguardante tre seconde classi: AEL, DCH e BCH del plesso Galilei.


giovedì, 10 giugno 2021, 12:41

La strage di Forno, un ricordo indelebile, un orrore indimenticabile, un oltraggio schifoso

Nella ricorrenza della orrenda strage nazi-fascista perpetrata a Forno il 13 giugno del 1944 e perché i giovani non dimentichino, crediamo utile riportare l'inedita testimonianza di Aldo Sgadò, uno dei quattro giovani, miracolosamente sopravvissuti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 9 giugno 2021, 17:08

Primo fine settimana all'insegna del jazz: parte il 'Festival MutaMenti'

Il ritorno ad una quasi normalità, spalanca le porte alla seconda sessione 2020 del festival MutaMenti che, rinviata a dicembre a causa delle restrizioni correlate alla pandemia covid 19, verrà realizzata tra l'11 e il 20 giugno 2021.con 6 tappe che toccheranno la Costa e soprattutto la Lunigiana


lunedì, 7 giugno 2021, 20:05

Al via "Civico 1", la rassegna di incontri per l'estate 2021

Un ritrovato senso di libertà e di ottimismo fa capolino, finalmente e si iniziano a organizzare occasioni di incontro, in presenza, sempre tenendo presente le norme di sicurezza, con il desiderio di far rivivere le città, dopo un lungo e buio periodo di chiusura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara