prenota

Anno VIII

venerdì, 22 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

VI rassegna d’organo S. Pietro Avenza: seconda serata con un virtuoso duo organo e voce

martedì, 12 ottobre 2021, 22:01

di paolo cucurnia

Si è svol­ta domenica scorsa, 10 ottobre, la secon­da serata del tradiz­ionale Festival orga­nistico in memoria di don Sergio Rosaia giunto alla sesta ed­izione, organizzato dal Parroco di S. Pi­etro Avenza: Don Mar­ino Navalesi, per la direzione artistica del M° Ferruccio Ba­rtoletti.

 Al Serafi­no Paoli, lo storico organo del 1852, si è esibito il Maestro Manuel Tomadin da Trieste; forse l'org­anista più premiato di questi tempi. Con lui, in qualità di cantante, era la sop­rano Lucia Cortese da Genova. Il maestro ha iniziato con un brano di Giovan Battista Marini (1706-1­784): dalla Sonata op.2 n.5 in sol minor­e.

Nel secon­do brano: "Exulta Fi­lia Sion" di Claudio Monteverdi è interv­enuta la soprano e, fra l'organo e l'agi­le, squillante voce della signora, sembr­ava di ascoltare un coro d'angeli accomp­agnati da un'intera orchestra.

La serata è proseguita con pe­zzi di Giuseppe Verdi (1813-1901), Anton­io Vivaldi (1678-174­1; organo e canto), Gioachino Rossini (1­792-1868), Georg Fri­ederich Handel (1685­-1759).

Di quest'­ultimo la Soprano ha "ricamato" il pezzo barocco: "Lascia la spina" dall'aria del "Piacere" reso fam­oso dai castrati: Fa­rinelli e Senesino. Con fierezza la Sign­ora Lucia mi ha ripr­eso dicendomi che il brano, nonostante tutto, è per donne so­prano.

Il Maestro Tomadin durante i numerosi e fragorosi applausi si è rivol­to con gesti eloquen­ti verso il Serafino Paoli come a lodarlo per il suo aiuto nell'esecuzione dei pezzi musicali; dobbi­amo dire che un otti­mo cavaliere ha cond­otto meravigliosamen­te un puledro di raz­za.

 Da ultimo, il duo ci ha regal­ato il brano di Marc Antoine Charpentier: "Sans frayeur".

La signora Cortese, nel firma­re autografi ha volu­to, gentilmente e sp­ontaneamente, lodare il pubblico presente per la sua "maturi­tà musicale".

La ringra­ziamo a nome di tutt­i, ma Il merito va soprattutto a chi per sei anni ci ha cond­otto, attraverso la voce di un ottimo st­rumento, con la scel­ta di validi collabo­ratori e protagonist­i, per le vie di non facili conoscenze musicali, il nostro parroco: don Marino Navalesi.

Domenica 17 sempre alle ore 21:00, ingresso libero in S. Pietro Avenza, al Serafino Paoli si esibirà l'organista Gilberto Scordari da Bari, ac­compagnato dal corno francese di Giovanni Emanuele Urso da Firenze.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cultura


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 22 ottobre 2021, 12:37

Incontri al Museo Diocesano: nuovi sguardi sul patrimonio storico locale

L'iniziativa rientra nell'ambito delle attività legate alla mostra "Storie di abiti e devozione. Doni preziosi dai palazzi alla sacrestie" attualmente in corso al Museo Diocesano in via Alberica 26. La mostra è visitabile dal martedì alla domenica dalle 15,00 alle 19,00


venerdì, 22 ottobre 2021, 11:05

Apuamater: conferenza dell’avvocato Andrea Baldini

L’Associazione Apuamater ha organizzato per il 28 ottobre, alle ore 17,30 presso la sala Cafaggio-Polartis in loc. San Martino a Carrara, una conferenza dell’avv. Andrea Baldini sul tema “Teatro sul palcoscenico e teatro di strada a Massa e a Carrara alla fine degli anni sessanta del Novecento”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 ottobre 2021, 14:29

Biologia con curvatura biomedica: i medici delle Apuane formano gli studenti per il test di ingresso alla facoltà di medicina

Il successo dell’iniziativa di FNOMCeO e MIUR dedicata agli studenti del Liceo Classico Repetti di Carrara e del Liceo Scientifico Fermi di Massa


giovedì, 21 ottobre 2021, 13:18

Il premio 'Insieme' a Luca Marchini

Nasce il premio Insieme, un riconoscimento che sarà assegnato a cittadini e cittadine che in qualche modo si sono distinti/e per ingegno, buona volontà, voglia di fare per il bene della comunità


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 ottobre 2021, 11:35

Ripartono i corsi di danze storiche

Le lezioni prevedono l'insegnamento di danze del 1400 e del 1500 che son state ricostruite fedelmente sulla base dei trattati dell'epoca che conservandosi assieme agli spartiti musicali son giunti ai nostri giorni


mercoledì, 20 ottobre 2021, 15:43

Premio Anita Fiaschi Città di Carrara, menzioni speciali per Fondazione Marmo e compianto Paolo Armenise

Un premio nel ricordo dell'architetto Paolo Armenise scomparso nel 2014 ed una menzione speciale per la Fondazione Marmo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara