Anno XI 
Venerdì 19 Agosto 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cultura
05 Agosto 2022

Visite: 205

Giovedi 11 agosto, nella prestigiosa cornice di Villa Cuturi a Marina di Massa, alle ore 21,15 si terrà la cerimonia di consegna del Premio Obelisco città di Massa. Giunto alla sua ottava edizione, nel corso degli anni ha visto premiare alcuni tra i migliori artisti massesi : dal cantante lirico Giorgio Giuseppini al musicista Pietro Faleni, dal pittore-scultore Vito Tongiani all'attore e regista Andrea Battistini, dal ballerino Alen Bottaini alla pianista-organista Stefania Mettadelli. Il personaggio di questa edizione è la ballerina Alice Mariani, una eccellenza del nostro territorio che ha portato in giro per l'Italia, ma non solo, la sua grazia e la sua bravura. Assegnare a lei il premio è un doveroso riconoscimento ad una concittadina, una artista, che ci ha regalato tante emozioni e che non mancherà di offrirne anche in futuro.  Proprio recentemente, ai primi di luglio, Alice è stata nominata "Prima Ballerina" del Teatro milanese alla Scala. Un traguardo importante, apice di una carriera prestigiosa e massima aspirazione per una danzatrice. Franco Frediani, il promotore e organizzatore del Premio, patrocinato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Massa, nel complimentarsi vivamente per la meritatissima promozione, non nasconde la soddisfazione per la scelta fatta, sin dal dicembre 2021, di dedicare ad Alice il premio Obelisco. La serata, presenziata dal Sindaco di Massa avv. Francesco Persiani, vedrà avvicendarsi sul palco le alunne della scuola di danza di Lorna Wilkinson, quale omaggio alla ballerina  che in quella scuola mosse i primi passi. A condurre la serata, così come nelle precedenti edizione, l'attore Fabio Cristiani. Ingresso libero

L'INTERVENTO DEL SINDACO

Questa edizione del premio "Obelisco Città di Massa" riconosce i sacrifici, il talento e la tenacia di Alice Mariani, danzatrice massese nominata Prima Ballerina al Teatro alla Scala di Milano. Il Premio, al suo ottavo anno, è diventato un appuntamento fisso, per Massa e i cittadini, con il prestigioso obiettivo di omaggiare coloro che portano oltre i nostri confini territoriali il nome e l'immagine della città. E per quest'anno ha voluto omaggiare una giovane donna che, a soli pochi anni d'età, ha iniziato a muovere i primi passi di danza. Bravura, determinazione e sacrifici le hanno poi permesso di ottenere ruoli importanti e raggiungere un traguardo di tutto rilievo per la sua carriera. Quello della danza è un mondo difficile che necessita di costante impegno ed una grande forza di volontà, ma la passione di Alice è sempre stata talmente forte da farla approdare all'Accademia della Scala da adolescente e superare ogni ostacolo. Il suo successo è condiviso da tutti noi ed è uno stimolo per tutti i giovani, gli sportivi, gli artisti in generale, che lavoro quotidiano, bravura e preparazione vengono giustamente riconosciuti. E' un onore poter premiare la nostra concittadina a cui auguriamo il meglio per il futuro. Francesco Persiani

 LA BIOGRAFIA DI ALICE

Alice Mariani nasce a Massa il 15 ottobre 1992 da Giovanna Ricci e Stefano, un beniamino della tifoseria massese per aver indossato quattro anni la maglia bianco nera dopo un passato in serie B con le squadre del Parma, Brescia e Padova. Sin da piccolissima, a 4 anni, Alice muove i primi passi cimentandosi con la ginnastica ritmica nella palestra diretta dalla professoressa Pina Landi.  Un anno sarà sufficiente a rendere consapevoli l'insegnante e i genitori che la giovanissima allieva ha i requisiti e una particolare predisposizione per la danza classica. Da qui la decisione di  iscrivere Alice ai corsi di ballo nella scuola di Lorna Wilkinson, una vera istituzione che opera a Massa dal 1973 Dopo 8 anni di corso, frequentati in parallelo allo studio (le elementari dapprima e la scuola media poi) Alice è pronta per il gran balzo e a soli 13 anni, superate le giustificabili apprensioni dei genitori, la decisione del trasferimento a Milano per iscrivere Alice alla prestigiosa Accademia della Scala. Sono anni di sacrifici e duro impegno, soprattutto i primi mesi, entrare in un mondo diretto dalla disciplina e allo stesso tempo il distacco dalla famiglia sono stati per lei momenti di grande difficoltà. Le lezioni erano molto più intense e difficili ma grazie alla sua insegnante Tatiana Nikonova riesce ad imparare ben presto. Una vita praticamente reclusa nel convitto dell'Accademia, ma dopo aver superato tutti gli esami annuali nel maggio del 2011, a 18 anni, consegue l'agognato diploma. Il tempo di assaporare il meritato traguardo che, inaspettatamente, arrivano più proposte di lavoro. La sua scelta ricade su quella del direttore del Teatro Semperoper di Dresda in Germania di entrare a far parte di quel prestigioso corpo di ballo. L'ansia di trasferirsi in una città straniera, oltretutto di lingua a lei sconosciuta, e di un ulteriore allontanamento dagli affetti, é mitigata e ampiamente compensata dalla gioia per l'ambito riconoscimento. Alice parte per Dresda  e sarà un lungo soggiorno di dieci anni durante i quali scala tutte le gerarchie fino ad essere nominata, a Maggio 2019, prima ballerina. In 10 anni ha avuto la fortuna di lavorare con i migliori coreografi e ha avuto la fortuna di ballare in tanti teatri del mondo. Nel 2015 aveva vinto il Premio Danza e Danza come "miglior ballerina italiana all'estero". Nel 2021 esce un bando di concorso per un posto da solista in Scala, e l'occasione è troppo ghiotta per lasciarsela scappare, oltretutto, in cuor suo, Alice non vedeva l'ora di ritornare "a casa" in Italia, e in particolare a Milano, proprio nella città e nel teatro in cui era cresciuta, e questo anche a costo di "declassarsi" in un ruolo inferiore (da prima ballerina a solista). Dopo 10 anni lascia quindi la Germania. Si trasferisce nella città meneghina e da subito il direttore della compagnia scaligera, Manuel Legris, gli affida  ruoli principali.  E' del luglio di  quest'anno, la nomina a prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano.

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

L'evento 'Battiato Libero' in programma domani, 19 agosto, alle 21.30 alla Torre di Castruccio di Avenza di cui la Fondazione…

"Sono vicina ai territori della Toscana colpiti dall'ondata di maltempo, che, con la sua forza improvvisa, ha causato persino, purtroppo,…

Spazio disponibilie

Al fine di tutelare l’incolumità della popolazione si rende necessaria la chiusura straordinaria dei parchi pubblici e dei cimiteri cittadini…

La Società della Salute della Lunigiana intende promuovere una selezione, con l’obiettivo di pervenire ad una co-progettazione, al termine della…

Spazio disponibilie

Europa Verde, alla vigilia delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre, ha approvato il seguente documento.  "I colleghi uninominali…

"Il violento nubifragio, che si è abbattuto sul nostro territorio questa mattina ha provocato molti danni": per questo Martina…

Emesso aggiornamento allerta codice giallo per rischio idrogeologico e idraulico reticolo minore, e per temporali forti, attualmente in corso, fino…

A causa dell'incerta evoluzione meteo, l'evento conclusivo della rassegna "Biblioteca in piazza" http://www.comune.massa.ms.it/pagina/biblioteca-piazza-rassegna-culturale-estiva-piazza-mercurio-rinviato-maltempo-levento  in programma questa sera, giovedì…

Spazio disponibilie

Il consigliere Cosimo Ferri  raccoglie l'allarme lanciato dal sindacato Fials sul tema sanità. In particolare, il sindacato attenziona il problema della…

Emessa allerta codice giallo per rischio idrogeologico e idraulico reticolo minore, e per temporali forti, dalle ore 00:00, fino…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie