Spazio disponibilie
   Anno XI 
Sabato 2 Luglio 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cultura
30 Marzo 2022

Visite: 392

L'associazione culturale Qulture, presieduta da Michela Rossi, continua ad inanellare successi, con pubblicazioni di alto livello: sabato 26 marzo al rione Terra di Pozzuoli (NA) è stato presentato il romanzo "Asbestos", l'ultima fatica letteraria della scrittrice carrarese Titti Federico. 
Un evento patrocinato dal Comune di Pozzuoli e fortemente voluto dall'Assessora al turismo e cultura, Avv. Stefania De Fraia, visto che il romanzo – ispirato in parte alla storia di Mario Barbieri, operaio alla NCA di Marina di Carrara, e alla figlia Federica che per anni si è battuta contro l'Inail per il riconoscimento della malattia professionale del padre – è ambientato proprio al rione Terra di Pozzuoli, dove è ancora visibile lo scheletro della Sofer, fabbrica ormai dismessa affacciata sul mare.
Il romanzo racconta la storia di Mario, di umili origini ma ricco di umanità e voglia di vivere, e della sua amicizia con il benestante Rosario. Un legame nato nell'età dell'infanzia che pare indistruttibile e che invece si incrinerà quando i due, ormai adulti, si troveranno su barricate opposte: Rosario, diventato dirigente della Sofer, è interessato al profitto mentre Mario, sindacalista, lotta per il diritto alla salute tra i compagni che si ammalano e muoiono per questa malattia sempre meno oscura che consuma lentamente il respiro.
La presentazione è stata condotta da Michela Rossi (Presidente di Associazione Qulture, che ha curato la pubblicazione del libro per Felici Editore) e arricchita dalle letture di Marco Maffei e dall'intervento di Ciro Di Francia, da sempre impegnato nella difesa dell'ambiente e della salute, il quale ha proposto di intitolare uno spazio cittadino e una scultura alle vittime dell'amianto. Tra il pubblico, numeroso e attento, anche l'insegnante Andrea Vitale, che insieme a Franco Rossi ha curato la pubblicazione di "Morire per i profitti", un libro bianco di denuncia che raccoglie le testimonianze delle lunghe battaglie per il diritto a un ambiente di lavoro salubre. Un tema importante, se si pensa che tra il 1973 e il 1998 almeno 50 lavoratori della Sofer sono morti per malattie correlate all'amianto. Nel romanzo di Titti Federico, "Morire per i profitti" si trasforma nello slogan usato nelle proteste di Mario e degli altri operai: un segno di vicinanza dell'autrice alle vittime e alle loro famiglie.
Asbestos dimostra come la letteratura possa diventare viatico per la diffusione della conoscenza su temi di grande impatto sociale come quello delle malattie legate all'esposizione all'amianto, oltre che strumento di solidarietà e sostegno per coloro che, per il lavoro, hanno perso i due beni più preziosi: la salute e la vita.
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Il nuovo consiglio dell’ordine degli ingegneri di Massa Carrara si è riunito per eleggere le cariche istituzionali, sono stati eletti…

Spazio disponibilie

"Dopo la pessima figura -ha detto l'associazione Libertà e Diritti- che il coordinatore regionale di Forza Italia, Mallegni, ha fatto…

Il Movimento Giovanile della Sinistra esprime grande soddisfazione per il felice esito del ballottaggio di domenica, che ha permesso alla…

Spazio disponibilie

Asmiu comunica che da domenica 3 luglio saranno attive le isole ecologiche di cortesia in Via Pisa e Via Magliano.

«A seguito dell'evento meteorico del 28 giugno 2022 la situazione delle strade comunali e provinciali, che collegano le frazioni…

Con 21 punti il Club Swan 42 armato e timonato dal carrarese Andrea Rossi con Enrico Zennaro alla tattica, ha relegato al terzo posto un altro CS42, l’estone “Catariina II”, con un distacco di 6 punti

In un comunicato, Domenico Piedimonte coordinatore comunale Forza Italia Massa, ha risposto ad Emanuele Ricciardi, che ha resa nota…

Spazio disponibilie

Domenica 3 luglio, dalle 19.30, la neo sindaco Serena Arrighi incontrerà i cittadini di Carrara in Piazza Cesare Battisti per…

Tornano gli appuntamenti estivi organizzati dall'Associazione Antica Massa Cybea in collaborazione con il comune di Massa. Quest'anno saranno quattro gli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie