Anno 1°

lunedì, 24 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Confindustria a tutela della attività dei porti turistici

lunedì, 12 marzo 2018, 13:22

Prosegue la polemica di alcuni pescatori professionisti, che pretenderebbero di ormeggiare gratuitamente nel porto Cala de’ Medici, costruito nel 1999, pur non essendo previste aree di banchina per la pesca professionale.

Il tema è noto. Il Master Plan dei Porti toscani, che costituisce parte integrante del PIT 2007, indica tra gli indirizzi da perseguire nella pianificazione delle aree portuali, tra gli altri, quello diretto “a ridurre la conflittualità tra funzione pesca e attività del porto turistico, prevedendo strutture, servizi e dotazioni portuali specificatamente destinate avendo cura di favorire la migliore integrazione tra dette attività”. Tale indirizzo può essere perseguito nei nuovi porti turistici, ma è difficilmente applicabile a realtà portuali turistiche già consolidate, realizzate antecedentemente al Master Plan ed al PIT.

Allo stato attuale, poiché la concessione demaniale e il regolamento del porto turistico non prevedono la funzione della pesca, concedere l’ormeggio alle unità da moto-pesca metterebbe in grave difficoltà le altre attività portuali, oltre a rappresentare una violazione delle clausole concessorie con le conseguenti implicazioni amministrative. 

Va inoltre ricordato che il 12 febbraio di quest’anno, è entrato in vigore il nuovo Codice della Nautica da Diporto che contiene una nuova normativa sugli ormeggi al transito, anche per disabili. Anche queste nuove disposizioni difficilmente potranno essere applicabili alle infrastrutture portuali preesistenti, dal momento che ciò determinerebbe  lo stravolgimenti delle assegnazioni dei posti barca già definiti .

Su questi temi Confindustria Livorno e Massa Carrara e la Commissione Regionale per la Nautica di Confindustria, si sono già confrontati con la Regione avanzando proposte dirette ad affrontare sia il problema della promiscuità di funzioni nei porti turistici, sia l’applicazione della nuova normativa del diporto.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 24 settembre 2018, 15:33

MROC 2018: il 6 e 7 ottobre a CarraraFiere la seconda edizione valevole per la Formula Challenge

Mentre si scaldano i motori della 18° edizione di 4x4Fest, il Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale in programma dal 12 al 14 ottobre, nel weekend precedente  tutti gli appassionati di auto, corse automobilistiche e rally potranno ammirare i bolidi della seconda edizione di MROC, valevole come unica tappa toscana del Campionato Italiano di Formula...


sabato, 22 settembre 2018, 15:18

Corso per barman e caffetteria a Massa

Lunedì 24 prende il via a Massa il nuovo corso per diventare Barman promosso dalla FIB - Federazione Italiana Barman e giovedì 27 il corso intensivo “Maestro barista e latteart”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 21 settembre 2018, 17:58

Resoconto dell'incontro sulla sicurezza di U.S.T. CISL Toscana Nord

Questa mattina la CISL Toscana Nord di Massa Carrara, con il segretario generale confederale Massimo Bani del segretario confederale di Massa Carrara Andrea Figaia, del segretario FILCA-CISL Giacomo Bondielli e del segretario FIT-CISL Luca Mannini, ha avuto un importante triplice incontr


venerdì, 21 settembre 2018, 09:28

Bando contributo affitto: riapertura del termine per la presentazione delle domande

Il comune di Licciana Nardi ha proceduto alla riapertura del bando per l'assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione, ai sensi dell'articolo 11 della Legge n.431 del 09/12/1998, relativamente corrente anno 2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:56

Partito il processo di fusione tra Apuafarma e Amia: entro fine anno nascerà Nausicaa, una partecipata da 400 dipendenti. L’analisi di Mannini della Fit Cisl

E’ partito ieri il percorso che condurrà all’incorporazione di Apuafarma in Amia per dare vita ad una nuova mega partecipata che avrà l’evocativo nome di Nausicaa, e che raggrupperà ben 400 dipendenti sotto un’unica direzione


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:02

Sicurezza: Fita Cna difende autotrasportatori dopo perdita carico, un incidente ogni 50mila trasporti

Il settore dell'autotrasporto nel campo del lapideo è tra i più attenti e preparati. Lo dimostra la statistica: su 500mila trasporti effettuati ogni anno il coefficiente di incidentalità è tra i più bassi. Uno ogni 50mila.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara