Anno 1°

mercoledì, 19 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Inaugurata "Vita all'aria aperta"

venerdì, 11 maggio 2018, 18:16

Inaugurazione sotto il segno del futuro oggi a Vita all'Aria Aperta, la manifestazione di IMM/Carrarafiere che presenta in contemporanea i saloni Tour.it, Tour.ismo in Libertà e Viva la Terra!. Sono stati infatti i bambini di alcune classi delle Scuole Primarie della Provincia di Massa-Carrara ad occuparsi del taglio del nastro, riuniti in occasione della premiazione del contest di disegno abbinato a "Viva la Terra". Le classi vincitrici , hanno ricevuto la stretta di mano delle istituzioni presenti che hanno premiato come vincitore assoluto il disegno realizzato dalla classe IV B della Scuola Primaria Finelli di Avenza coordinata dalla maestra Giannetti Monica. Data la qualità dei disegni sono  state attribuite ben 4 menzioni speciali per gli elaborati delle classi: III della Scuola Primaria E.De Amicis di Turano,  IV/a della Scuola Primaria Finelli di Avenza, V/a della Scuola Primaria Gentili di Fossola, V/a dell'Istituto Figlie di Gesù di Carrara.

Presenti anche, oltre ai vertici di IMM/CarraraFiere, Matteo Martinelli vicesindaco di Carrara, Michele Palma Presidente del Consiglio Comunale ed Enrico Ciabatti per la CCIAA.

Dopo il giro di rito per visitare i 15.000 mq espositivi della manifestazione si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'evento: leit motiv di tutti gli interventi la congruità della  nuova formula che mette in sinergia la parte relativa a Orti Giardini e Vita in Fattoria di Viva la Terra al settore camper e turismo.

Il Presidente di IMM/CarraraFiere Fabio Felici ha ricordato a l'importanza dei due settori in Italia, sia per il turismo itineranti che per l'agricoltura; per quanto riguarda la produzione di camper è la Valdelsa, fra Firenze e Siena, a vantare una vera "camper valley" che registra il 74% di quota export della produzione a riprova dell'apprezzamento nazionale e internazionale del nostro Made in Italy. Anche le produzioni  dell'agro-alimentare toscano costituiscono una delle voci più importanti del nostro export, un settore il cui valore aggiunto ha superato quota 3%del Pil regionale, contribuendo per 1.836 milioni (pari al 6,5% della produzione nazionale)

Per il direttore Luca Figari il mondo fieristico è cambiato, e le sinergie sono necessarie per offrire al  visitatore prodotti più interessanti: in questo caso la proposta di Assocamp di portare in fiera un visitatore interessato al turismo è stata subito accolta positivamente, in quanto il turismo è un settore dalle grandi potenzialità di sviluppo.

Enrico Ciabatti, Segretario della Camera di Commercio – che partecipa, come nell'edizione 2017 con una collettiva in rappresentanza dei comuni della Provincia di Massa-Carrara e relativi produttori  - ha ribadito come per la CCIAA l'evento è molto importante ai fini della rappresentanza e promozione del territorio.

"Dispiace solo che, nonostante l'impegno finanziario della Camera per supportare la partecipazione dei Comuni, non sia stato possibile raccogliere l'adesione di tutti e 17 i comuni della provincia, ma devo dire che quelli che ci sono rappresentano al meglio il nostro territorio nel suo complesso."

Ha preso poi la parola la nuova Presidente di Coldiretti Francesca Ferrari: "Viva la Terra è una vetrina molto importante per i nostri produttori, e ritengo molto interessante  l'abbinamento turismo itinerante e gastronomia. Fra l'altro il turista in camper è sempre molto attento al territorio ed ama andare alla scoperta di nuove destinazioni, dando grande importanza al paesaggio naturale, e i paesaggi sono opera del lavoro degli agricoltori. In ogni caso – ha concluso – Coldiretti ritiene di fondamentale importanza rivolgersi alle nuove generazioni, ai bambini in particolare perché imparino che il cibo non cresce al supermercato ma viene dalla terra."

 Maurizio Veroni di CIA (Confederazion Italiana Coltivatori) ha ricordato come CIA sia in prima linea sulle problematiche del settore "Anche in occasione di questa fiera abbiamo organizzato due importanti convegni a tema, il primo domattina sull'agricoltura in montagna, che esamina le difficoltà di coltivazione presenti su territori difficili e un secondo domenica mattina in collaborazione con Serindform dal titolo "Agribusiness. L'agricoltura montana tra storia e futuro."

Il Presidente del Consiglio Comunale Michele Palma, sollecitato sulla necessità di creare un'area di sosta attrezzata sul territorio, ha assicurato che si tratta di una voce del programma di prossima realizzazione sul quale si sta lavorando per una risoluzione in tempi rapidi.

Ha chiuso la conferenza stampa Giacomo Bugliani, in rappresentanza della Regione Toscana, che ha espresso il proprio apprezzamento per le attività fieristiche di IMM/CarraraFiere: "Il connubio particolare di agricoltura e turismo di questa fiera va nella direzione dell'attività legislativa della Regione Toscana, che in tempi recentissimi ha   ultimato le modifiche della legge che regola il turismo regionale, che necessità del confronto ma anche dell'apporto dei Comuni, data la varietà e vastità dei nostri territori che, estendendosi dalla costa ai monti, hanno moltissimo da offrire. Anche sul settore agricolo la Regione è intervenuta in modo importante dal punto di vista finanziario, con l'attuazione del piano di sviluppo regionale che coinvolge sia il settore agricolo che il paesaggio rurale, per preservarne la bellezza e la sicurezza dal punto di vista idrogeologico."

Vita all'Aria Aperta prosegue fino a domenica 13 maggio, data in cui Coldiretti, in occasione della festa della mamma, organizza la coloratissima Art Flower  per imparare a confezionare bouquet e mazzolini con i fiori più comuni.

Info www.vitaallariaaperta.it Orario 10- 19; Ingresso:  n. 5 - Via Maestri del Marmo - Ticket intero €7,00; ridotto €5,00; Ingresso gratuito per ragazzi fino a 12anni e disabili + biglietto ridotto per l' accompagnatore.

Vita all'Aria Aperta è un evento di IMM/CarraraFiere in collaborazione con CCIAA Massa-Cararra e con le Associazioni A.C.T.I Italia Federazione Nazionale, Unione Club Amici, Assocamp, Confederazione Italiana Campeggiatori, Toscana Camper Club, Camper Club la Granda, Incaravan Club Italia, Club del PleinAir, Ad Okki Aperti, Camperpress, Camperlife,  Plein Air, Mete Weekend, Turismo Itinerante, Caravan e Camper Supermarket, Vacanzelandia, Rivars, Coldiretti, Confederazione Italiana Agricoltori, Slow Food Lunigiana,

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


mercoledì, 19 dicembre 2018, 12:42

Proroga di 15 anni per l'applicazione della direttiva Bolkestein: soddisfazione di oasi Confartigianato

Oasi (associazione degli imprenditori degli stabilimenti balneari) Confartigianato Imprese Massa Carrara, esprime la propria soddisfazione per l’introduzione nella manovra finanziaria  della proroga di 15 anni per l’applicazione della direttiva Bolkestein per il comparto balneare


mercoledì, 19 dicembre 2018, 09:25

Pensionati, obbligo della dichiarazione reddituale

Il Modello RED è un modulo che va compilato e comunicato all’INPS da parte di quei pensionati che percepiscono prestazioni previdenziali e assistenziali integrative collegate al reddito


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 dicembre 2018, 12:29

Mascardi: "Eliminano il Sistri? Una vittoria di Confartigianato"

E' la prima reazione di Gabriele Mascardi, direttore di Confartigianato Imprese Massa Carrara, alla notizia giunta nei giorni scorsi: nella bozza del "Decreto semplificazioni" in esame al prossimo Consiglio dei Ministri c'è la proposta di una completa abrogazione definitiva del SISTRI, il sistema della tracciabilità dei rifiuti, dal 1° gennaio


martedì, 18 dicembre 2018, 09:30

170 imprese apuo-lunigianesi sulle tracce dell’Oscar Green: aperte le iscrizioni

Scatta la corsa all’Oscar per 3 mila imprese toscane che hanno investito in agricoltura, protagonisti di un cambiamento epocale che vede le nuove generazioni sognare un futuro in campagna. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base di dati Unioncamere, in occasione del via all’Oscar Green 2019


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 dicembre 2018, 22:18

Si rompono i freni del bus, si salvi chi può

Ennesimo disagio per gli utenti, bus che oltre ad essere sporchi e non arrivare, bus ai quali si rompono i freni quindi nuovo rischio per l'incolumità degli utenti fermi in attesa alla fermata del capolinea dell'ospedale vecchio di Marina di Massa


domenica, 16 dicembre 2018, 17:23

Legambiente: "No al ricatto occupazionale: le imprese che hanno violato i limiti garantiscano il salario ai lavoratori"

Legambiente Carrara ha diffuso un comunicato su chi dovrebbe pagare il salario ai cavatori che dovessero restare a casa nel caso di mancata o tardiva approvazione dei piani di risistemazione e sicurezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara