Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

UGL Massa Carrara: “Tragedia alla cava di Fantiscritti: urgente un tavolo tra le parti”

venerdì, 11 maggio 2018, 17:46

La segreteria provincia UGL di Massa Carrara esprime cordoglio per la tragica morte del cavatore alla cava di Fantiscritti e chiede immediatamente che tutte le parti in causa si riuniscano e facciano qualcosa per fermare questa strage.

“Il bollettino di guerra si aggiorna, solamente oggi abbiamo avuto un cavatore deceduto alla cava di Fantiscritti, schiacciato da una pala meccanica ed un operaio caduto da un ponteggio di due metri e mezzo a Poveromo”.

“Come comunità UGL ci stringiamo intorno alle famiglie dei lavoratori colpiti, in particolar modo facciamo le condoglianze alla famiglia del cavatore deceduto ma come sindacato non possiamo fare altro che interrogarci sul quando finirà questa incredibile guerra, le cui vittime sono sempre coloro che cercano, col proprio lavoro, di avere una vita dignitose per se stessi e per i loro cari. Ci rendiamo conto che a poco servono i comunicati stampa ma ci teniamo a ribadire, come da sempre facciamo, che è necessario ed improcrastinabile intervenire in maniera forte ed efficace per contrastare questo fenomeno”.

“Chiediamo con un urgenza la convocazione di un tavolo che veda tutti i soggetti coinvolti in materia di sicurezza sul lavoro decidere non come chiacchierare ma come intervenire immediatamente per far sì che le leggi vengano rispettate. Servono più controlli? Che si facciano subito. Servono leggi più dure? Spingiamo affinché vengano fatte. L'importante è che le riunioni ed i tavoli siano meno autoreferenziali e più concreti, perché se è vero che gli incidenti possono, purtroppo capitare, che nessuno ci venga a dire che sul tema non si può e non si deve intervenire. Questa è l'ennesima tragedia che coinvolge il settore lapideo nostrano e come sindacato UGL chiediamo che tutti i soggetti interessati si decidano ad affrontare in maniera decisa il tema della sicurezza dei lavoratori del lapideo”.

“La salute e la sicurezza sul lavoro vanno perseguite con tutti i mezzi ed anche tramite una cultura della prevenzione. La prevenzione si crea in primo luogo con la formazione e l’informazione. I lavoratori debbono essere maggiormente tutelati e debbono essere portati a profonda conoscenza delle condizioni dell’ambiente di lavoro ove quotidianamente sono chiamati a svolgere le loro mansioni. Essi debbono essere messi in grado di utilizzare correttamente i dispositivi di sicurezza e di partecipare alla valutazione dei rischi e alla prevenzione. Subito”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:56

Partito il processo di fusione tra Apuafarma e Amia: entro fine anno nascerà Nausicaa, una partecipata da 400 dipendenti. L’analisi di Mannini della Fit Cisl

E’ partito ieri il percorso che condurrà all’incorporazione di Apuafarma in Amia per dare vita ad una nuova mega partecipata che avrà l’evocativo nome di Nausicaa, e che raggrupperà ben 400 dipendenti sotto un’unica direzione


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:02

Sicurezza: Fita Cna difende autotrasportatori dopo perdita carico, un incidente ogni 50mila trasporti

Il settore dell'autotrasporto nel campo del lapideo è tra i più attenti e preparati. Lo dimostra la statistica: su 500mila trasporti effettuati ogni anno il coefficiente di incidentalità è tra i più bassi. Uno ogni 50mila.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 settembre 2018, 13:57

La Gazzetta di Massa e Carrara cerca collaboratori

La Gazzetta di Massa e Carrara cerca collaboratori a Massa e zone limitrofe che si occupino di tutto: dalla cronaca, alla politica all'economia alla cultura, sport. Ecco i requisiti richiesti


martedì, 18 settembre 2018, 20:52

A CarraraFiere, dal 12 al 14 ottobre, la tradizione off-road si declina nell'ampliata esposizioni di modelli auto e off-road di ultima generazione

Novità e anteprime dei nuovi modelli delle Case Partner animano la diciottesima edizione di 4x4Fest, all'insegna della passione integrale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 settembre 2018, 12:46

Pubblicato il bando per l’assegnazione in uso degli spazi nelle piscine del comune di Carrara

L’amministrazione intende procedere all’assegnazione di spazi nelle piscine di Carrara e Marina. Questo per garantire da un lato lo svolgimento dell’attività agonistica e, dall’altro, lo svolgimento di attività promozionali, tenuto conto delle caratteristiche tecniche degli impianti e della loro rispondenza ai requisiti richiesti per lo svolgimento delle attività federali a...


martedì, 18 settembre 2018, 10:27

Mascardi: "Confartigianato agirà per la repressione del lavoro nero"

Quella del lavoro nero sta diventando un’emergenza che assieme alla crisi sembra non avere fine. A lanciare l’allarme è il direttore provinciale di Confartigianato Gabriele Mascardi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara