Anno 1°

lunedì, 21 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

UGL Massa Carrara: “Tragedia alla cava di Fantiscritti: urgente un tavolo tra le parti”

venerdì, 11 maggio 2018, 17:46

La segreteria provincia UGL di Massa Carrara esprime cordoglio per la tragica morte del cavatore alla cava di Fantiscritti e chiede immediatamente che tutte le parti in causa si riuniscano e facciano qualcosa per fermare questa strage.

“Il bollettino di guerra si aggiorna, solamente oggi abbiamo avuto un cavatore deceduto alla cava di Fantiscritti, schiacciato da una pala meccanica ed un operaio caduto da un ponteggio di due metri e mezzo a Poveromo”.

“Come comunità UGL ci stringiamo intorno alle famiglie dei lavoratori colpiti, in particolar modo facciamo le condoglianze alla famiglia del cavatore deceduto ma come sindacato non possiamo fare altro che interrogarci sul quando finirà questa incredibile guerra, le cui vittime sono sempre coloro che cercano, col proprio lavoro, di avere una vita dignitose per se stessi e per i loro cari. Ci rendiamo conto che a poco servono i comunicati stampa ma ci teniamo a ribadire, come da sempre facciamo, che è necessario ed improcrastinabile intervenire in maniera forte ed efficace per contrastare questo fenomeno”.

“Chiediamo con un urgenza la convocazione di un tavolo che veda tutti i soggetti coinvolti in materia di sicurezza sul lavoro decidere non come chiacchierare ma come intervenire immediatamente per far sì che le leggi vengano rispettate. Servono più controlli? Che si facciano subito. Servono leggi più dure? Spingiamo affinché vengano fatte. L'importante è che le riunioni ed i tavoli siano meno autoreferenziali e più concreti, perché se è vero che gli incidenti possono, purtroppo capitare, che nessuno ci venga a dire che sul tema non si può e non si deve intervenire. Questa è l'ennesima tragedia che coinvolge il settore lapideo nostrano e come sindacato UGL chiediamo che tutti i soggetti interessati si decidano ad affrontare in maniera decisa il tema della sicurezza dei lavoratori del lapideo”.

“La salute e la sicurezza sul lavoro vanno perseguite con tutti i mezzi ed anche tramite una cultura della prevenzione. La prevenzione si crea in primo luogo con la formazione e l’informazione. I lavoratori debbono essere maggiormente tutelati e debbono essere portati a profonda conoscenza delle condizioni dell’ambiente di lavoro ove quotidianamente sono chiamati a svolgere le loro mansioni. Essi debbono essere messi in grado di utilizzare correttamente i dispositivi di sicurezza e di partecipare alla valutazione dei rischi e alla prevenzione. Subito”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 18 maggio 2018, 13:10

Pm10,​​ Confagricoltura: "Anche la Toscana deve fare di più"

E' quanto dichiarato da Francesco Mati, presidente sezione prodotto florovivaistico di Confagricoltura Toscana che commenta così la decisione della Commissione Europea si sanzionare l'Italia a causa della ripetuta violazione dei limiti UE per il particolato Pm10


venerdì, 18 maggio 2018, 11:39

Ristorazione e turismo, giornata informativa alla Confcommercio di Massa

Sarà una giornata informativa molto importante per il mondo della ristorazione – e più in generale per quello dei pubblici esercizi – quella in programma mercoledì 23 maggio nella sede Confcommercio di Massa (via Massa Avenza, 38/c)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 maggio 2018, 14:53

"La sfida dell'export": al via il percorso di formazione specialistica

Giovedì 17 maggio ha preso il via a Carrara, presso la sede della delegazione di Confindustria Livorno Massa Carrara, il percorso di formazione specialistica "Internazionalizzazione, Credito & Finanza d'Impresa" organizzato in collaborazione con UniCredit


mercoledì, 16 maggio 2018, 17:24

Convention nazionale di Confartigianato "Figito ergo sum, il valore della relazione nell'era digitale"

Al dibattito, organizzato tra lavori in plenaria e gruppi tematici, hanno preso parte gli esperti italiani di tecnologia digitale, declinata in ognuna delle attività quotidiane di Confartigianato: dagli strumenti 4.0 della Pubblica amministrazione all’approfondimento sulle blockchain, dalla cultura digitale alle intelligenze artificiali che oggi sostengono le attività d’impresa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 15 maggio 2018, 14:01

Turismo: sfiorati 100 milioni di presenze nel 2017. Atteso un ulteriore aumento per il 2018

Sfiorate le 100 milioni di presenze turistiche in Toscana nel 2017. Un vero e proprio record che rischia di essere subito superato nell'anno in corso se verranno rispettate le proiezioni che parlano di ulteriori 2 milioni in più.


martedì, 15 maggio 2018, 09:17

A Carrara l'innovazione come opportunità professionale

Il seminario “Centodieci è Progresso” di Mediolanum Corporate University (MCU) vedrà l’istituto educativo di Banca Mediolanum a Carrara (MS) per diffondere la cultura dell’innovazione e una visione positiva sul futuro, rivolgendosi a imprenditori, professionisti in cerca di occupazione e studenti delle scuole superiori


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara