Anno 1°

martedì, 19 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Cave, proroga di un anno per i Piani attuativi dei bacini estrattivi

mercoledì, 13 giugno 2018, 13:50

Prorogati di un anno, con scadenza al 5 giugno 2019, i termini per l'approvazione dei Piani Attuativi dei Bacini estrattivi, strumenti previsti dalla legge regionale urbanistica 65/2014 e dal Piano Paesaggistico regionale per assicurare la pianificazione delle attività estrattive e garantire una programmazione che, in un'ottica di insieme, tenga conto sia del bacino estrattivo che del contesto paesaggistico di riferimento. La proroga è stata decisa nel corso della seduta di ieri della Giunta regionale, con l'approvazione di una delibera proposta dall'assessore regionale al territorio Vincenzo Ceccarelli, che adesso passa all'attenzione del Consiglio Regionale.

"Abbiamo ascoltato le richieste dei Comuni e degli imprenditori del settore e deciso di venire loro incontro - ha detto l'assessore - Abbiamo accordato un anno in più per la predisposizione dei Piani attuativi, ma il nuovo termine non sarà ulteriormente prorogabile. Ora tutti devono fare la propria parte, compreso il Comune di Carrara dove ricadono la maggior parte degli interventi".
Al Comune di Carrara, viste le tensioni emerse anche sulla stampa nei giorni scorsi, l'assessore ha voluto ricordare che "né dalla legge regionale 35/2015 né dalla stessa Regione Toscana derivano problemi per la definizione del contributi di competenza regionale. Pertanto il Comune può lavorare serenamente, nel rispetto dei tempi".

Si ricorda che i Piani Attuativi dei Bacini estrattivi dovevano essere redatti dai Comuni interessati entro 3 anni dall'approvazione della nuova normativa regionale sul paesaggio. Per agevolare questo compito e stabilire modalità condivise ed uniformi di elaborazione, la Regione Toscana ha avviato con i Comuni apuani un percorso di confronto, che
potrà essere portato a compimento nella maniera più proficua, proprio grazie alla proroga concessa dalla Giunta.

Da segnalare anche che in assenza di un Piano Attuativo delle attività estrattive, gli ampliamenti delle attività estrattive all'interno del perimetro autorizzato non possono superare il 30% del volume consentito dall'autorizzazione vigente, se arrivata alla scadenza.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 18 giugno 2018, 11:18

Importante riconoscimento per la Fratelli Musetti

Confartigianato Imprese Massa Carrara esprime la propria soddisfazione per l’importante  riconoscimento ottenuto dall’impresa associata “Fratelli Musetti di Musetti Antonio” di Carrara premiata nel complesso medievale di San Micheletto  a Lucca nell’ambito di “Artigianato OMA”organizzato dall’associazione OMA, Osservatorio dei Mestieri d’Arte


mercoledì, 13 giugno 2018, 13:06

In Toscana ricchi e poveri sempre più lontani: maglie nere a Massa-Carrara, Pistoia e Lucca

Le maglie nere vanno alle province Massa-Carrara (+14,8 per cento), Pistoia (+11,5 per cento) e Lucca (9,5 per cento), dove la distanza di chi non riesce ad arrivare a fine mese e la neoborghesia è cresciuta a dismisura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 giugno 2018, 17:14

Chiusura col botto per White Carrara Downtown, città affollata e 1.200 persone in cava al concerto di Bregovic

Ha fatto centro il format di  CARRARA² ovvero la "Fiera Diffusa" voluto da IMM e realizzato in città dal 2 al 9 giugno con la seconda edizione di White Carrara Downtown, mentre all'interno del complesso fieristico si  svolgeva, dal 4 all'8 giugno, "Marmotec _Hub_4.0" 


venerdì, 8 giugno 2018, 16:41

Con i "Giardini di marmo" un esempio di economia circolare a White Carrara Downtown

L'installazione in Piazza D'Armi mostra un percorso educativo in tema di sostenibilità ambientale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 8 giugno 2018, 16:39

"Carrara Archiday": la grande architettura europa incontra Carrara

In programma domani alla Camera di Commercio un incontro con alcuni dei più famosi architetti attivi in Europa


venerdì, 8 giugno 2018, 15:39

Bilancio CTT Nord 2017: per il terzo anno risultato positivo

Per il terzo anno consecutivo CTT Nord chiude il bilancio di esercizio con un risultato positivo pari a 1 milione 64 mila 76 euro con un risultato operativo pari a 1 milione 959 mila 404 euro e imposte stanziate per 256 mila 758 euro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara