Anno 1°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Cave, proroga di un anno per i Piani attuativi dei bacini estrattivi

mercoledì, 13 giugno 2018, 13:50

Prorogati di un anno, con scadenza al 5 giugno 2019, i termini per l'approvazione dei Piani Attuativi dei Bacini estrattivi, strumenti previsti dalla legge regionale urbanistica 65/2014 e dal Piano Paesaggistico regionale per assicurare la pianificazione delle attività estrattive e garantire una programmazione che, in un'ottica di insieme, tenga conto sia del bacino estrattivo che del contesto paesaggistico di riferimento. La proroga è stata decisa nel corso della seduta di ieri della Giunta regionale, con l'approvazione di una delibera proposta dall'assessore regionale al territorio Vincenzo Ceccarelli, che adesso passa all'attenzione del Consiglio Regionale.

"Abbiamo ascoltato le richieste dei Comuni e degli imprenditori del settore e deciso di venire loro incontro - ha detto l'assessore - Abbiamo accordato un anno in più per la predisposizione dei Piani attuativi, ma il nuovo termine non sarà ulteriormente prorogabile. Ora tutti devono fare la propria parte, compreso il Comune di Carrara dove ricadono la maggior parte degli interventi".
Al Comune di Carrara, viste le tensioni emerse anche sulla stampa nei giorni scorsi, l'assessore ha voluto ricordare che "né dalla legge regionale 35/2015 né dalla stessa Regione Toscana derivano problemi per la definizione del contributi di competenza regionale. Pertanto il Comune può lavorare serenamente, nel rispetto dei tempi".

Si ricorda che i Piani Attuativi dei Bacini estrattivi dovevano essere redatti dai Comuni interessati entro 3 anni dall'approvazione della nuova normativa regionale sul paesaggio. Per agevolare questo compito e stabilire modalità condivise ed uniformi di elaborazione, la Regione Toscana ha avviato con i Comuni apuani un percorso di confronto, che
potrà essere portato a compimento nella maniera più proficua, proprio grazie alla proroga concessa dalla Giunta.

Da segnalare anche che in assenza di un Piano Attuativo delle attività estrattive, gli ampliamenti delle attività estrattive all'interno del perimetro autorizzato non possono superare il 30% del volume consentito dall'autorizzazione vigente, se arrivata alla scadenza.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 19 ottobre 2018, 17:07

L’assessore Raggi diserta l’appuntamento con FITA Cna e Confartigianato Trasporti, richiesto da mesi: lo sconcerto dei sindacati

La prima richiesta per un incontro con l’assessore alle attività produttive, Andrea Raggi risale al 6 luglio. A richiederlo FITA CNA e Confartigianato Trasporti che avevano profilato l’urgenza di risolvere alcune serie criticità relative alle imprese dell’autotrasporto locale


venerdì, 19 ottobre 2018, 15:38

Lavoro in nero, decine di segnalazioni allo sportello di Confartigianato

Un mese dalla sua nascita e lo sportello contro il lavoro nero di Confartigianato Massa Carrara sta già avendo ottimi risultati: decine di segnalazioni telefoniche con alcune che si sono trasformate in un denunce messe nero su bianco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 ottobre 2018, 17:18

Cave, disposizioni speciali fino a giugno 2019

Per porre fine ad ogni incertezza e a interpretazioni dubbie relative al sanzionamento degli abusi oltre i 1000 mc, la Regione ha fissato, in via eccezionale e solo fino al 5 giugno 2019, una procedura 'alternativa' per chi ha effettuato, all'interno del perimetro estrattivo indicato nelle autorizzazioni comunali, prelievi importanti...


mercoledì, 17 ottobre 2018, 17:17

Cave, Rossi: "No a condoni, sì alla tutela dei lavoratori durante eventuali sospensioni dell'attività"

Le precisazioni di Rossi, a Massa insieme all'assessore regionale alle cave Vincenzo Ceccarelli per illustrare la modifica alla LR35/2015 alle categorie ed agli enti locali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 ottobre 2018, 15:50

Abusivismo, i numeri di Cna dopo il tavolo dell'ispettorato del lavoro

Saloni della bellezza allestiti in casa e lavanderie a gettone (self service) che effettuano il servizio tradizionale con tanto di stireria e confezionamento. Due imprese artigiane su tre danneggiate dall'abusivismo e dalla concorrenza sleale: sono i numeri presentati da Cna in occasione dell'incontro organizzato dall'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lucca – Massa Carrara che si...


martedì, 16 ottobre 2018, 13:11

Bilancio 4x4Fest 2018: la parola ai protagonisti

Archiviata domenica la diciottesima edizione di 4x4Fest, è tempo di bilanci a CarraraFiere. Il Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale 2018 da venerdì 12 a domenica 14 ottobre ha attratto oltre 33 mila visitatori di provenienza italiana ed estera, incluse persone che hanno partecipato alla manifestazione per la prima volta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara