Anno 1°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Inapi: "Pensioni, controllare il proprio conto previdenziale prima del 31 dicembre"

domenica, 5 agosto 2018, 10:15

Tramite il patronato Inapi è possibile verificare tutti i contributi effettuati all'Inps in favore del lavoratore. Grazie all' estratto conto contributivo i lavoratori possono verificare la regolarità dei contributi versati autonomamente o dai propri datori di lavoro per segnalare eventuali discordanze all'Inps.

Si ricorda che l'Inps ha fornito apposite indicazioni in merito alla prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche; i dipendenti hanno tempo fino al 31 dicembre 2018 per verificare se il proprio "estratto conto INPS/INPDAP" sia aggiornato con tutti i contributi previdenziali versati. La nuova data deriva dal specifica circolare INPS  che ha prorogato i termini inizialmente fissati al 31 dicembre 2017.

Qualora dall'estratto risultino contributi mancanti o retribuzioni errate, precedenti al 2012, l'interessato dovrà attivare la richiesta di variazione e integrazione della posizione assicurativa, al fine di inserire i periodi mancanti ed evitare il rischio di perderli per sempre.

Comunque l'attività lavorativa svolta sarà considerata utile ai fini della liquidazione del trattamento di quiescenza.

Gli uffici del Patronato INAPI si trovano a Massa in Via Aurelia Ovest,139 (ex direzionale Olivetti vicino alla rotonda Aurelia / Via Olivetti) a Carrara in Via 7 Luglio,4 (di fronte agli uffici tributi comunali)

Per contatti telefonici: Gianluca 339 1549398 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 7 dicembre 2018, 17:07

Sicurezza strumentalizzata per interessi economici: il caso di Cava Combratta nell’analisi di Legambiente

La battaglia per la chiusura di Cava Combratta, un sito escavativo che si trova nel monte Brugiana, in un’area totalmente boschiva, portata avanti da mesi da Legambiente volge alla sua stretta finale


venerdì, 7 dicembre 2018, 15:12

Le assunzioni programmate dalle aziende della provincia di Massa-Carrara nel mese di novembre e nel periodo novembre 2018-gennaio 2019

Nel 2018  sono proseguite le rilevazioni mensili del sistema informativo Excelsior  che, dallo scorso anno, si è innovato sia sotto l'aspetto metodologico che organizzativo per fornire indicazioni tempestive a supporto delle Politiche attive del lavoro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 10:00

Due apuani su tre preferiscono cesti e “pensieri” tipici sotto l’albero

Cesti natalizi e cadeau agroalimentari sono i regali più apprezzati dagli apuo-lunigianesi sotto l’albero. A dirlo è un’indagine di Coldiretti in occasione del nuovo appuntamento con il mercato di Campagna Amica in via del Seminario a Pontremoli in programma domenica 9 dicembre dalle 8 alle 13


giovedì, 6 dicembre 2018, 16:37

Costa Toscana: ecco il piano delle attività 2019

In commissione presentate le iniziative per promuovere il turismo costiero. Il presidente Antonio Mazzeo rinnova invito a ministro per incontro di chiarimento sulle infrastrutture


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 dicembre 2018, 12:40

Dal prossimo anno novità in vista per le modalità di pagamento del vitalizio comunale del marmo

L’amministrazione comunale di Carrara ricorda che dal 2019 cambieranno le modalità di pagamento del vitalizio del marmo. Dal prossimo mese di gennaio, infatti, il pagamento dell’assegno sarà effettuato con cadenza quadrimestrale e non più bimestrale


giovedì, 6 dicembre 2018, 09:59

Due milioni e mezzo per rafforzare gli interventi dei poli tecnico-professionali

E' stata approvata la graduatoria dei progetti per la realizzazione di interventi rafforzativi dei poli tecnico-professionali. I progetti sono finanziati con risorse del Por Fse 2014-20 e fanno parte del progetto regionale Giovanisì finalizzato all'autonomia dei giovani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara