Anno 1°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Rappresentanti camerali nel comitato di indirizzo della Fondazione della Camera di commercio, i chiarimenti del presidente

venerdì, 12 ottobre 2018, 14:45

Il presidente della Camera di Commercio chiarisce, rispetto ad alcune affermazioni apparse sulla stampa di ieri come sono avvenute le scelte dei propri rappresentanti nell’organo di indirizzo della Fondazione.

“Com’è noto la Camera di Commercio deve individuare e designare due propri rappresentanti nel Comitato di Indirizzo della Fondazione della Cassa di Risparmio: uno residente nei comuni di Massa o Carrara e l’altro residente in uno degli altri comuni della provincia. Questo dice lo Statuto dell’Ente.

La Camera con la deliberazione di Giunta n. 120 del 27/9 u.s. ha fatto le proprie scelte che ha comunicato il giorno successivo al Presidente della Fondazione. Affinché l’individuazione dei due rappresentanti fosse coerente con la natura dell’ente camerale, che come prevede la legge è volta allo svolgimento “di funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, curandone lo sviluppo nell'ambito delle economie locali”, si è data alcuni criteri logici per l’individuazione di tali rappresentati. I criteri sono stati individuati in:

-      espressione del mondo imprenditoriale;

-      con un’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali;

-      con un’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse.

Sulla base di questi criteri sono stati proposti i due nominativi, già riportati dalla stampa, con le specifiche motivazioni, che sono qui riportate:

“Sergio CHERICONI … imprenditore ed attuale Presidente Provinciale Confartigianato Imprese Massa-Carrara.. espressione del mondo imprenditoriale per l’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali, per l’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse e perché residente in uno dei due Comuni specificati (Comune di Massa)”

“l’imprenditrice Barbara MAFFEI, per il rappresentante residente negli altri comuni della provincia, in quanto laureata in ingegneria civile, imprenditrice femminile in campo agricolo professionale, turistico e della cooperazione, con esperienza associativa, politica ed istituzionale, ben conoscitrice del territorio provinciale ed in particolare della realtà economica della Lunigiana.”

Questo risulta dalla deliberazione di Giunta sopra citata e che è stata pubblicata all’albo on line camerale.

Posso comprendere che la nomina dei rappresentanti della Fondazione susciti per il territorio sempre un enorme interesse e che le ricostruzioni, le dietrologie siano un “effetto collaterale” inevitabile, ma la vera motivazione della scelta della Camera sono quelle che risultano agli atti e che attengono la loro “imprenditorialità”, le loro “capacità di relazioni” e la loro “conoscenza dei bisogni delle imprese”.

La Camera è un’istituzione pubblica, governata dalle Associazioni di Categoria economiche, come prevede la legge, ed è fuori degli schemi partitici. La Camera pensa all’economia del territorio, che ahimè ha i suoi grandi problemi, e non alla politica. “


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 19 ottobre 2018, 17:07

L’assessore Raggi diserta l’appuntamento con FITA Cna e Confartigianato Trasporti, richiesto da mesi: lo sconcerto dei sindacati

La prima richiesta per un incontro con l’assessore alle attività produttive, Andrea Raggi risale al 6 luglio. A richiederlo FITA CNA e Confartigianato Trasporti che avevano profilato l’urgenza di risolvere alcune serie criticità relative alle imprese dell’autotrasporto locale


venerdì, 19 ottobre 2018, 15:38

Lavoro in nero, decine di segnalazioni allo sportello di Confartigianato

Un mese dalla sua nascita e lo sportello contro il lavoro nero di Confartigianato Massa Carrara sta già avendo ottimi risultati: decine di segnalazioni telefoniche con alcune che si sono trasformate in un denunce messe nero su bianco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 ottobre 2018, 17:18

Cave, disposizioni speciali fino a giugno 2019

Per porre fine ad ogni incertezza e a interpretazioni dubbie relative al sanzionamento degli abusi oltre i 1000 mc, la Regione ha fissato, in via eccezionale e solo fino al 5 giugno 2019, una procedura 'alternativa' per chi ha effettuato, all'interno del perimetro estrattivo indicato nelle autorizzazioni comunali, prelievi importanti...


mercoledì, 17 ottobre 2018, 17:17

Cave, Rossi: "No a condoni, sì alla tutela dei lavoratori durante eventuali sospensioni dell'attività"

Le precisazioni di Rossi, a Massa insieme all'assessore regionale alle cave Vincenzo Ceccarelli per illustrare la modifica alla LR35/2015 alle categorie ed agli enti locali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 ottobre 2018, 15:50

Abusivismo, i numeri di Cna dopo il tavolo dell'ispettorato del lavoro

Saloni della bellezza allestiti in casa e lavanderie a gettone (self service) che effettuano il servizio tradizionale con tanto di stireria e confezionamento. Due imprese artigiane su tre danneggiate dall'abusivismo e dalla concorrenza sleale: sono i numeri presentati da Cna in occasione dell'incontro organizzato dall'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lucca – Massa Carrara che si...


martedì, 16 ottobre 2018, 13:11

Bilancio 4x4Fest 2018: la parola ai protagonisti

Archiviata domenica la diciottesima edizione di 4x4Fest, è tempo di bilanci a CarraraFiere. Il Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale 2018 da venerdì 12 a domenica 14 ottobre ha attratto oltre 33 mila visitatori di provenienza italiana ed estera, incluse persone che hanno partecipato alla manifestazione per la prima volta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara