Anno 1°

domenica, 16 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Rappresentanti camerali nel comitato di indirizzo della Fondazione della Camera di commercio, i chiarimenti del presidente

venerdì, 12 ottobre 2018, 14:45

Il presidente della Camera di Commercio chiarisce, rispetto ad alcune affermazioni apparse sulla stampa di ieri come sono avvenute le scelte dei propri rappresentanti nell’organo di indirizzo della Fondazione.

“Com’è noto la Camera di Commercio deve individuare e designare due propri rappresentanti nel Comitato di Indirizzo della Fondazione della Cassa di Risparmio: uno residente nei comuni di Massa o Carrara e l’altro residente in uno degli altri comuni della provincia. Questo dice lo Statuto dell’Ente.

La Camera con la deliberazione di Giunta n. 120 del 27/9 u.s. ha fatto le proprie scelte che ha comunicato il giorno successivo al Presidente della Fondazione. Affinché l’individuazione dei due rappresentanti fosse coerente con la natura dell’ente camerale, che come prevede la legge è volta allo svolgimento “di funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, curandone lo sviluppo nell'ambito delle economie locali”, si è data alcuni criteri logici per l’individuazione di tali rappresentati. I criteri sono stati individuati in:

-      espressione del mondo imprenditoriale;

-      con un’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali;

-      con un’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse.

Sulla base di questi criteri sono stati proposti i due nominativi, già riportati dalla stampa, con le specifiche motivazioni, che sono qui riportate:

“Sergio CHERICONI … imprenditore ed attuale Presidente Provinciale Confartigianato Imprese Massa-Carrara.. espressione del mondo imprenditoriale per l’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali, per l’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse e perché residente in uno dei due Comuni specificati (Comune di Massa)”

“l’imprenditrice Barbara MAFFEI, per il rappresentante residente negli altri comuni della provincia, in quanto laureata in ingegneria civile, imprenditrice femminile in campo agricolo professionale, turistico e della cooperazione, con esperienza associativa, politica ed istituzionale, ben conoscitrice del territorio provinciale ed in particolare della realtà economica della Lunigiana.”

Questo risulta dalla deliberazione di Giunta sopra citata e che è stata pubblicata all’albo on line camerale.

Posso comprendere che la nomina dei rappresentanti della Fondazione susciti per il territorio sempre un enorme interesse e che le ricostruzioni, le dietrologie siano un “effetto collaterale” inevitabile, ma la vera motivazione della scelta della Camera sono quelle che risultano agli atti e che attengono la loro “imprenditorialità”, le loro “capacità di relazioni” e la loro “conoscenza dei bisogni delle imprese”.

La Camera è un’istituzione pubblica, governata dalle Associazioni di Categoria economiche, come prevede la legge, ed è fuori degli schemi partitici. La Camera pensa all’economia del territorio, che ahimè ha i suoi grandi problemi, e non alla politica. “


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 14 dicembre 2018, 15:39

Blocchi, arte e design protagonisti dell'asta della Fondazione Marmo per il sociale

Grande partecipazione alla seconda edizione dell'asta dei blocchi di marmo, di scena presso la Marmi Carrara. Pubblico delle grandi occasioni, praticamente tutto il mondo del lapideo, rappresentanti della regione Toscana come Giacomo Bugliani, dello stato come Cosimo Ferri e del comune di Carrara, il sindaco De Pasquale e alcuni assessori


venerdì, 14 dicembre 2018, 14:02

Nuova vita al camper: dal primo al 3 febbraio torna vita all’aria aperta, l’appuntamento per gli appassionati di turismo itinerante e attività outdoor

A CarraraFiere tante occasioni di compravendita per concessionari e privati anche per i camper usati, mentre crescono le iniziative previste per l’edizione 2019: oltre alla ricca esposizione di mezzi nuovi e usati, piccola nautica, biciclette, abbigliamento e accessori, sono numerosi gli eventi collaterali  con incontri, contest dedicati, agorà “speciale cammini”...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 dicembre 2018, 09:54

Uppi Massa Carrara: "Manovra finanziaria inadeguata"

Così l'Unione Piccoli Proprietari Immobiliari (Uppi) che invita il Governo a voler prendere provvedimenti celeri e concreti circa la soluzione del problema del disagio abitativo favorendo in questo modo la non certo piccola parte della popolazione che oggi versa in situazioni di grave difficoltà


giovedì, 13 dicembre 2018, 20:06

Il marmo 'tira', non facciamolo smettere

Seconda edizione del Bilancio di Sostenibilità del settore lapideo della provincia di Massa Carrara: far tesoro del patrimonio delle esperienze del passato per creare futuro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 13 dicembre 2018, 17:04

Asmiu, la nuova dirigenza ha imboccato la strada giusta per migliorare il servizio: appoggio e suggerimenti da FIT-CISL

Un programma di grandi miglioramenti, quello di Asmiu presentato dal neo nominato amministratore unico Lorenzo Porzano, che sembra convincere i rappresentanti di FIT-CISL. Molte, tuttavia le criticità esistenti nei servizi offerti dalla partecipata che si occupa della gestione dei rifiuti a Massa


giovedì, 13 dicembre 2018, 16:53

25° Campionati Italiani di Avicoltura il 15 e 16 dicembre a Carrara

I due mesi finali dell’anno sono sempre molto ricchi di appuntamenti per ciò che riguarda l’avicoltura e, per terminare l’anno col “botto”, il meglio deve ancora venire; infatti, nei giorni 15 e 16 Dicembre, presso le strutture di “CarraraFiere”  si terrà la 25° edizione dei Campionati Italiani di Avicoltura organizzati dalla F.I.A.V. (Federazione Italiana Associazioni Avicole)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara