Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Rappresentanti camerali nel comitato di indirizzo della Fondazione della Camera di commercio, i chiarimenti del presidente

venerdì, 12 ottobre 2018, 14:45

Il presidente della Camera di Commercio chiarisce, rispetto ad alcune affermazioni apparse sulla stampa di ieri come sono avvenute le scelte dei propri rappresentanti nell’organo di indirizzo della Fondazione.

“Com’è noto la Camera di Commercio deve individuare e designare due propri rappresentanti nel Comitato di Indirizzo della Fondazione della Cassa di Risparmio: uno residente nei comuni di Massa o Carrara e l’altro residente in uno degli altri comuni della provincia. Questo dice lo Statuto dell’Ente.

La Camera con la deliberazione di Giunta n. 120 del 27/9 u.s. ha fatto le proprie scelte che ha comunicato il giorno successivo al Presidente della Fondazione. Affinché l’individuazione dei due rappresentanti fosse coerente con la natura dell’ente camerale, che come prevede la legge è volta allo svolgimento “di funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, curandone lo sviluppo nell'ambito delle economie locali”, si è data alcuni criteri logici per l’individuazione di tali rappresentati. I criteri sono stati individuati in:

-      espressione del mondo imprenditoriale;

-      con un’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali;

-      con un’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse.

Sulla base di questi criteri sono stati proposti i due nominativi, già riportati dalla stampa, con le specifiche motivazioni, che sono qui riportate:

“Sergio CHERICONI … imprenditore ed attuale Presidente Provinciale Confartigianato Imprese Massa-Carrara.. espressione del mondo imprenditoriale per l’ampia e diversificata esperienza imprenditoriale e di relazioni interpersonali anche istituzionali, per l’elevata conoscenza del sistema produttivo provinciale e delle esigenze da questo espresse e perché residente in uno dei due Comuni specificati (Comune di Massa)”

“l’imprenditrice Barbara MAFFEI, per il rappresentante residente negli altri comuni della provincia, in quanto laureata in ingegneria civile, imprenditrice femminile in campo agricolo professionale, turistico e della cooperazione, con esperienza associativa, politica ed istituzionale, ben conoscitrice del territorio provinciale ed in particolare della realtà economica della Lunigiana.”

Questo risulta dalla deliberazione di Giunta sopra citata e che è stata pubblicata all’albo on line camerale.

Posso comprendere che la nomina dei rappresentanti della Fondazione susciti per il territorio sempre un enorme interesse e che le ricostruzioni, le dietrologie siano un “effetto collaterale” inevitabile, ma la vera motivazione della scelta della Camera sono quelle che risultano agli atti e che attengono la loro “imprenditorialità”, le loro “capacità di relazioni” e la loro “conoscenza dei bisogni delle imprese”.

La Camera è un’istituzione pubblica, governata dalle Associazioni di Categoria economiche, come prevede la legge, ed è fuori degli schemi partitici. La Camera pensa all’economia del territorio, che ahimè ha i suoi grandi problemi, e non alla politica. “


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 18 febbraio 2019, 16:41

Camper: presentato al Tof itinerario per scoprire le meraviglie dell’ecomuseo delle Alpi Apuane

Il progetto vincitore del Bando APC 2016 "I Comuni del Turismo in Libertà" svela al Travel Outdoor Fest i nuovi percorsi per i camperisti


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:18

Aggressioni al Noa, Salvadori (Uil Fpl di Massa Carrara): "Indennità di rischio ai lavoratori"

La richiesta è del segretario della Uil Fpl di Massa Carrara, Claudio Salvadori, che ha sollevato per primo il caso di violenza avvenuto pochi giorni fa nel reparto di psichiatria al Noa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 17 febbraio 2019, 18:29

Bertuccelli: "Il mercato deve restare in centro"

I mercati fanno parte della tradizione e in quanto tali devono essere rispettati. "Come intendono far rivivere il centro storico cittadino se ogni iniziativa o attività, che esuli dalla banale quotidianità, viene interrotta o modificata a discapito della classe piccola o media imprenditoriale?"


domenica, 17 febbraio 2019, 12:34

Famiglie con minori disabili, domande per i contributi regionali

"Arrivano gli aiuti economici della Regione a favore delle famiglie con figli minori che hanno gravi disabilità". A darne l'annuncio sono gli sportelli dell'ufficio disabilità (H) della Uil pensionati di Carrara-Lunigiana e Massa-Versilia che entra poi nei dettagli della misura prevista e delle modalità per fare richiesta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 13:59

Serinper acquista un ramo di azienda del colosso Coopselios

Un'operazione economica prestigiosa che vede per una volta protagonista una società apuana. Stiamo parlando della Cooperativa sociale Serinper che nei giorni scorsi ha compiuto una vera e propria impresa: ha infatti acquisito un ramo di azienda della Coopselios di Reggio Emilia, uno dei colossi del settore operanti in Italia con...


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:38

Consorzio Imprenditoria Italiana, in arrivo nuove iniziative a Massa

È stato costituito a ottobre del 2018 il Consorzio Imprenditoria Italiana, una nuova realtà che vuole tutelare la produzione "made in Italy". La presidente è Arianna Bertuccelli, che si avvale della collaborazione dell'imprenditore spezzino Andrea Lagomarsini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara