Anno 1°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Concluso il progetto "Lavori in Corso…": 84 ragazzi inseriti in stage lavorativi

venerdì, 9 novembre 2018, 10:38

84 ragazzi inseriti in stage lavorativi, con circa 60 aziende coinvolte tra dicembre 2017 ed aprile 2018 nell’ambito del Progetto  di inclusione sociale “Lavori in corso…”.

Nella sede della Camera di Commercio di Massa Carrara, in una sala  gremita,  si è svolto martedì 6 novembre l’evento conclusivo del progetto che si inserisce nel Programma operativo regionale (POR) del Fondo sociale europeo (FSE) 2014 – 2020. Presenti all’incontro oltre ai ragazzi beneficiari del progetto, le Associazioni delle Aziende e  le Istituzioni con  gli Assessori al Sociale del Comune di Carrara e di  Massa rispettivamente  Anna Galleni e Amelia Zanti.

“Per la realizzazione del progetto – ha affermato il direttore della Zona Distretto Apuane  e coordinatrice dell’incontroMonica Guglielmi  ‘’- sono stati assegnati alla Zona Apuane  600 mila euro di fondi europei, che hanno permesso di offrire alle persone coinvolte esperienze nel mondo del lavoro innovative, positive e, non da ultimo, retribuite. Questo si è reso possibile grazie  alle molte aziende e artigiani del nostro territorio, circa 60, che hanno aderito al progetto e che ringraziamo per la collaborazione. – ‘’

Presenti  sempre per l’AS,L  Annalisa Cervone, referente del progetto  e Laura Brizzi, direttore dei Servizi Sociali dell’Azienda USL Toscana nord ovest. Particolarmente toccanti sono stati  gli interventi dei ragazzi/e  che hanno usufruito del Progetto,  dalle loro parole è emerso l’entusiasmo con il quale si sono confrontati con il mondo del lavoro e il desiderio di continuare il percorso intrapreso. Pierangelo Tozzi,  - Presidente della Consulta  Provinciale delle Persone con Disabilità -  ha sottolineato  che  per non deludere le attese create diverrà fondamentale  lavorare in sinergia con quanti hanno collaborato alla realizzazione del Progetto e con quanti aderiranno al Protocollo di Intesa che verrà coordinato dalla Consulta Provinciale Disabilità.Inserire nel mercato aperto del lavoro le Persone con Disabilità oltre ad essere l’applicazione di un diritto deve divenire  un’opportunità,  l’Azienda che assume una persona con disabilità va oltre ad un obbligo di legge,  investe sulla qualità dei rapporti personali e sociali  dei suoi dipendenti, e  diviene un esempio da imitare. Un ambiente, anche quello lavorativo, in grado di accogliere una persona più fragile diviene un luogo  caratterizzato  da meno tensioni quotidiane a beneficio di quanti concorrono all’intera lavorazione produttiva. La Consulta affronterà il compito assegnatole con impegno e passione ma, ribadisce il Presidente, sarà indispensabile  per  raggiungere i risultati sperati  una partecipazione attiva  da parte di tutti.Una volta conclusa  l’adesione al  Protocollo, il primo  appuntamento  previsto sarà una convocazione, entro il mese di Gennaio, dove saranno condivise  le  azioni da mettere in campo  per facilitare l’inserimento lavorativo delle Persone con Disabilità.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 25 marzo 2019, 16:21

Addio ai codici colore, parte da martedì la rivoluzione nei pronto soccorso di Massa Carrara, Fivizzano e Pontremoli

Addio ai codici colore utilizzati fino ad oggi per definire il livello di urgenza al momento del triage: da martedì 26 marzo in sette pronto soccorso dell’Azienda USL Toscana nord ovest partirà il nuovo sistema regionale con codici di priorità numerici che andranno dall'1 dell'emergenza al 5 della non urgenza


lunedì, 25 marzo 2019, 15:11

Turba (Confartigianato edilizia): "Restauratori e imprese edili, binomio vincente, ma bisogna istituire un albo professionale"

L'intervento del presidente di Confartigianato edilizia, Emil Turba (nella foto allegata), alla Camera di Commercio sul futuro del settore: "Abbiamo un enorme patrimonio da salvare" 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 marzo 2019, 14:56

Turismo, nel 2018 la Toscana sfonda i 48 milioni di presenze: +3,8 per cento rispetto al 2017

Abbattuto il muro dei 48 milioni di presenze in Toscana nel 2018, +3,8 per cento rispetto al 2017. L'Ufficio regionale di statistica ha elaborato i primi dati complessivi sulle presenze turistiche in Toscana per l'anno 2018, dati che confermano un nuovo record di presenze con un incremento, rispetto al 2017,...


domenica, 24 marzo 2019, 19:11

"Via Francigena, non ci sono punti di ristoro o alberghi"

Nella zona di Massa Carrara, esattamente sulla famosa Via Francigena, i turisti lamentano l’assenza di strutture alberghiere o punti di ristoro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 23 marzo 2019, 17:59

Soffiano, ancora disagi per i cittadini al capolinea di Carrara: bus per Fosdinovo perde gasolio

Ancora disagi, ancora cittadini lasciati a piedi e una azienda che continua a non saper dare risposte ai cittadini, a non trovare le soluzioni


sabato, 23 marzo 2019, 10:15

"Viva la Terra", appuntamento con l’agricoltura a Carrara Fiere

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara