Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Area di crisi Massa-Carrara, nuovo bando Mise e delibera regionale

venerdì, 11 gennaio 2019, 16:15

E' stato pubblicato sul sito del Ministero dello sviluppo economico il nuovo avviso/bando da 9 milioni per accedere ai finanziamenti per i progetti di reindustrializzazione dell'area di crisi di Massa-Carrara. Si tratta dell'importo ancora disponibile dei 10,4 milioni, tra fondi regionali e ministeriali, previsti dall'accordo di programma firmato nel novembre del 2017 e che erano andati a valere su un primo bando generale del Ministero per interventi in base alla legge 181.


Quello aperto ora, per il quale si potranno presentare le domande a partire dal 15 febbraio 2019, è invece esclusivamente dedicato all'area apuana.

I progetti potranno avere carattere sia industriale-manifatturiero che turistico, ma a tutti è richiesto di prevedere la creazione di nuovi posti di lavoro. Il bando è "a sportello", verranno cioè finanziati i progetti secondo l'ordine di presentazione fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

A questa importante opportunità si aggiungerà quella offerta da una delibera che la giunta regionale approverà nei prossimi giorni e che consentirà, grazie a una dotazione di 4,6 milioni di euro, lo scorrimento ulteriore della graduatoria dei protocolli di insediamento.

"Sono buone notizie per il territorio apuano - commenta il presidente della Toscana Enrico Rossi - che confermano non solo la costanza dell'impegno regionale per favorire il rilancio produttivo e occupazionale dell'area, ma anche l'efficacia del contesto disegnato dall'Accordo di programma. Resta
in campo la richiesta di riconoscimento di area di crisi complessa, ma intanto è necessario utilizzare al meglio strumenti e opportunità consentiti dal quadro attuale".

Per presentare agli operatori il nuovo bando e tutto il complesso di azioni in corso e risorse disponibili, il 31 gennaio si svolgerà a Carrara un seminario presso la sede della Camera di commercio di Massa-Carrara.

Link bando del Mise <http://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/interventi-settoriali-ambientali-e-in-aree-di-crisi/toscana-area-di-crisi-industriale>




Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 giugno 2019, 08:52

Concorso per collaboratore professionale sanitario

La Cisl Fp di Toscana Nord organizza un corso di preparazione al Concorso di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere indetto da Estar. A breve verrà pubblicato ilbando di concorso nella Gazzetta Ufficiale e la CISL FP intende offrire un percorso formativo di approfondimento per tutti i propri iscritti e per coloro che abbiano interesse...


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara