Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Area di crisi Massa-Carrara, nuovo bando

lunedì, 14 gennaio 2019, 10:40

L’ Ufficio Credito della Confartigianato Imprese di Massa Carrara ricorda che è stato pubblicato sul sito del Ministero dello sviluppo economico (Mise)  il nuovo bando da 9 milioni per accedere ai finanziamenti per i progetti di reindustrializzazione dell'area di crisi di Massa-Carrara. La legge 181/89 finanzia programmi di investimento produttivo o programmi per la tutela ambientale, completati eventualmente da progetti per innovare l’organizzazione.

Gli investimenti devono prevedere spese per almeno 1,5 milioni di euro. Le agevolazioni finanziarie possono coprire fino al 75% dell’investimento ammissibile con: contributo a fondo perduto in conto impianti; contributo a fondo perduto alla spesa; finanziamento agevolato.

Cosa si intende per tutela ambientale? Il complesso di azioni dirette a rimediare o a prevenire danni all'ambiente o alle risorse naturali causati dalle attività dell’impresa che riceve i finanziamenti. Sono considerate di tutela ambientale anche tutte quelle azioni che riducono il rischio di un tale danno o promuovono misure di risparmio energetico, l'impiego di fonti di energia rinnovabile e un uso più razionale delle risorse naturali.

Quali devono essere gli obiettivi dei programmi di investimento per la tutela ambientale?

I programmi di investimento per la tutela ambientale devono avere l’obiettivo di:

a) innalzare il livello di tutela ambientale che deriva dalle attività dell’impresa;

b) consentire l’adeguamento anticipato a nuove norme dell’Unione Europea che innalzano il livello di tutela ambientale;

c) ottenere una maggiore efficienza energetica;

d) favorire la cogenerazione ad alto rendimento;

e) promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili;

f) risanare i siti contaminati;

g) riciclare e riutilizzare i rifiuti prodotti da altre imprese.

 

Per ulteriori e più approfondite informazioni in merito gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Credito della Confartigianato Imprese di Massa Carrara, Via Massa Avenza 38/B Massa tel. 0585/1980393 E-mail: ufficiocredito@confartigianato.ms.it  (Rif. Dott. Nicola Genovese)


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


venerdì, 14 giugno 2019, 16:50

Carrara2 Marmotec Hub: le aziende del lapideo soddisfatte del format di IMM

Apprezzamento degli addetti ai lavori per gli esiti della partecipazione e la qualità dei contatti raccolti grazie al concept di "fiera diffusa"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara