Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Confartigianato: "Assicurazione casalinghe, il premio raddoppia ma aumentano le tutele"

venerdì, 11 gennaio 2019, 14:36

Il Patronato INAPA/Confartigianato Imprese di Massa Carrara informa che  sono in arrivo  importanti novità per la cosiddetta assicurazione casalinghe, o meglio l’assicurazione per infortuni domestici INAIL,  istituita per tutelare in caso di incidente chi si occupa in maniera continuativa ed esclusiva della cura dell’abitazione e dei componenti del nucleo familiare. Le modifiche alla normativa attualmente in vigore sono contenute nella legge di bilancio 2019.

Innanzitutto, è stato deciso un aumento significativo del premio assicurativo annuale, che passa dagli attuali 12,91 euro a 24 euro.

A fronte dell’ aumento, ci sono due positive novità: saranno indennizzati con una rendita da parte dell’Inail (tramite il cosiddetto assegno per assistenza  personale continuativa) gli infortuni che causeranno un grado d’invalidità superiore al 16% e, inoltre, se il grado di invalidità riportato è tra il 6 e il 15 per cento, spetterà comunque un indennizzo pari a 300 euro, pagato una tantum.

L’altra novità riguarda l’età massima dei soggetti che devono assicurarsi: si passa infatti dagli attuali 65 ai 67 anni compiuti.

Il Patronato INAPA ricorda che l’assicurazione casalinghe non riguarda solo le donne (e gli uomini) che si dedicano alle faccende di casa quale unica attività. La legge si rivolge a tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 (poi 67) anni, che si prendono cura della casa e dei familiari, che non hanno alcun lavoro da dipendente e che svolgono il lavoro domestico in modo abituale, continuativo ed esclusivo.

In questa definizione rientrano anche ragazzi e ragazze maggiorenni in attesa di impiego che nel frattempo lavorano alla cura della casa e dei familiari in forma esclusiva, gli studenti fuori sede che si prendono cura dell’appartamento in cui vivono mentre studiano, i pensionati sotto i 65 anni di età (67 dal 2019), chi è in mobilità e in cassa integrazione guadagni, gli stranieri con permesso di soggiorno senza occupazione e i lavoratori stagionali o a tempo determinato (per questi, l’assicurazione copre solo i periodi non lavorati).

Esonerati dal pagamento del premio coloro che appartengono a un nucleo familiare in difficoltà, ovvero chi possiede un reddito personale non superiore a 4.648,11 euro annui e un reddito familiare ai fini Isee non superiore a 9.296,22 euro.

Il premio va versato obbligatoriamente in un’unica soluzione entro il 31 Gennaio tramite apposito bollettino postale, bonifico bancario o PagoPa. Per chi viola l’obbligo e non si assicura è prevista una sanzione proporzionale agli anni di mancato pagamento ma non superiore al valore del premio.

Per rendere operative le novità contenute nella legge di bilancio occorre comunque attendere un decreto attuativo che il Ministro del lavoro e delle politiche sociali dovrà adottare entro  6 mesi dall’entrata in vigore della legge.

Per informazioni si può contattare le sedi del Patronato INAPA/Confartigianato in  Via VII Luglio 7 Carrara Tel. 0585/70962 o Massa, Via Massa Avenza 38/B Tel. 0585/1980393

 

 

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 23 marzo 2019, 17:59

Soffiano, ancora disagi per i cittadini al capolinea di Carrara: bus per Fosdinovo perde gasolio

Ancora disagi, ancora cittadini lasciati a piedi e una azienda che continua a non saper dare risposte ai cittadini, a non trovare le soluzioni


sabato, 23 marzo 2019, 10:15

"Viva la Terra", appuntamento con l’agricoltura a Carrara Fiere

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 15:02

USL in merito alle affermazioni del consigliere Benedetti: "Confidiamo con assoluta tranquillità sui fatti già analizzati dalla commissione regionale"

In merito alle recenti affermazioni del consigliere comunale di Massa Benedetti sui periti incaricati dalla Procura di Massa Carrara, l’Azienda USL Toscana nord ovest fa alcune precisazioni


giovedì, 21 marzo 2019, 17:42

Piano regionale cave, illustrata la proposta di adozione

Nelle commissioni Territorio e Sviluppo economico, il testo della Giunta che il Consiglio voterà entro giugno. Il presidente Baccelli (Pd): “Lavoro approfondito. Punto di caduta sarà equilibrio tra paesaggio, attività produttive e livelli occupazionali”. Il presidente Anselmi: “Usiamo il Piano per dare sostanze all’economia circolare”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:13

CONF.IM.I Italia: apre ufficialmente la sede in via Cavour

È ufficialmente operativa la nuova sede di Conf.im.i Italia di Massa. Tutti i vari settori sono strutturati e adesso resta solo che cominciare ad operare cercando di comprendere tutte le problematiche presenti sul territorio e provando altre sì a porre rimedio e dare un supporto soprattutto ai giovani imprenditori


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara