Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Patronato Inapa Confartigianato: arriva la "pace fiscale", cosa fare

lunedì, 7 gennaio 2019, 10:31

Il Patronato Inapa /Confartigianato Massa Carrara ricorda che è stata approvata nella Legge Bilancio 2019 la cosiddetta “Pace Fiscale”. Si tratta dell’operazione di chiusura dei debiti con il Fisco che riguarda certe categorie di cittadini. Ecco chi viene coinvolto, con che limiti, che sconto si applica sui debiti, che documenti servono.

I contribuenti in difficoltà, cioè i cittadini che non sono riusciti a versare in tempo tasse e tributi perché si sono trovati in condizioni economiche precarie, saranno aiutati dallo Stato. Potranno estinguere i vecchi debiti con il Fisco pagando solo una parte della somma iniziale prevista, senza alcuna sanzione né gli interessi di mora. L’importante è che non superino il tetto di Isee di riferimento, cioè 20.000 euro su base familiare. Il provvedimento permette di stralciare  i carichi affidati all’agente di riscossione  dal 1 Gennaio 2000 al 31 Dicembre 2017.  La sanatoria consente di abbattere totalmente sanzioni e interessi  di mora relativi ai suddetti carichi.

Per quanto attiene al pagamento degli importi dovuti si potrà procedere al versamento in un’unica soluzione entro il 30.11.2019 o scegliere di pagare in 5 rate così suddivise: il 35% entro il 30.11.2019, il 20% entro il 31.01.2020, il 15% entro il 31.07.2020il 15% entro il 31.03.2021 e il restante 15% entro il 31.07.2021.

Gli Uffici del Patronato INAPA/Confartigianato Massa Carrara sono a disposizione per verificare le singole situazioni e assistere le persone nella predisposizione delle domande per ottenere l’applicazione del provvedimento di stralcio.

Gli interessati possono contattare le sedi  INAPA/Confartigianato di Carrara, Via VII Luglio 3, tel.0585/70962 e Massa Via Massa Avenza 38/B tel. 0585/1980393

 

Nella foto il personale operativo del Patronato INAPA/Confartigianato Imprese Massa Carrara


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 23 marzo 2019, 17:59

Soffiano, ancora disagi per i cittadini al capolinea di Carrara: bus per Fosdinovo perde gasolio

Ancora disagi, ancora cittadini lasciati a piedi e una azienda che continua a non saper dare risposte ai cittadini, a non trovare le soluzioni


sabato, 23 marzo 2019, 10:15

"Viva la Terra", appuntamento con l’agricoltura a Carrara Fiere

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 15:02

USL in merito alle affermazioni del consigliere Benedetti: "Confidiamo con assoluta tranquillità sui fatti già analizzati dalla commissione regionale"

In merito alle recenti affermazioni del consigliere comunale di Massa Benedetti sui periti incaricati dalla Procura di Massa Carrara, l’Azienda USL Toscana nord ovest fa alcune precisazioni


giovedì, 21 marzo 2019, 17:42

Piano regionale cave, illustrata la proposta di adozione

Nelle commissioni Territorio e Sviluppo economico, il testo della Giunta che il Consiglio voterà entro giugno. Il presidente Baccelli (Pd): “Lavoro approfondito. Punto di caduta sarà equilibrio tra paesaggio, attività produttive e livelli occupazionali”. Il presidente Anselmi: “Usiamo il Piano per dare sostanze all’economia circolare”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:13

CONF.IM.I Italia: apre ufficialmente la sede in via Cavour

È ufficialmente operativa la nuova sede di Conf.im.i Italia di Massa. Tutti i vari settori sono strutturati e adesso resta solo che cominciare ad operare cercando di comprendere tutte le problematiche presenti sul territorio e provando altre sì a porre rimedio e dare un supporto soprattutto ai giovani imprenditori


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara